Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Resistenza tra gate e source di un mosfet

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Resistenza tra gate e source di un mosfet

Messaggioda Foto Utentemurdok » 3 ott 2015, 18:04

Salve, vorrei sapere come calcolare la giusta resistenza fra gate e source di un mosfet.
In passato mi è stato insegnato che il valore della resistenza è di 1K Ohm, mentre facendo delle ricerche in rete, ho notato che la resistenza viene selezionata tra un minimo di 22K ed un massiomo di 1M Ohm
link:http://www.microcontroller.it/T&T/Elettronica/mosfetwarning.htm

Sul manuale di elettronica dell' Hoepli dicono di inserirne una da 1M Ohm.

Sul forum ho trovato la seguente discussione: http://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?t=29601 :?

Il mosfet che utilizzo è un IRF530N http://www.irf.com/product-info/datasheets/data/irf530n.pdf

Grazie
Avatar utente
Foto Utentemurdok
15 4
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 20 set 2015, 13:00

3
voti

[2] Re: Resistenza tra gate e source di un mosfet

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 3 ott 2015, 19:40

Non c'è una ricetta sola, dipende da cosa devi fare, se il gate è flottante allora la R collegata tra gate e source serve a garantire una tensione nulla tra gate e source ed è sufficiente anche un valore alto 10-20k, se devi commutarlo rapidamente allora la R va posta in serie tra il gate e il driver e deve essere piccola altrimenti la tensione tra gate e source non passa rapidamente da uno stato all'altro a causa della capacità che si vede guardando dentro al gate ma, allo stesso tempo, la R non può essere troppo piccola, va considerata la massima corrente che il driver è in grado di erogare e la massima potenza che può dissipare che dipende dalla frequenza.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
34,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[3] Re: Resistenza tra gate e source di un mosfet

Messaggioda Foto Utentemurdok » 3 ott 2015, 20:02

Usa il tasto "RISPONDI" per rispndere, non il tasto "CITA"

Si ok, intendevo mettere sia la resistenza di gate in modo da smorzare le risonanze, sia una di pull down per mandare allo stato logico basso il gate se non pilotato.
Il mosfet verrà pilotato rapidamente, e visto che si tratta di ponte H, il gate del mosfet lato high side è flottante
Avatar utente
Foto Utentemurdok
15 4
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 20 set 2015, 13:00

1
voti

[4] Re: Resistenza tra gate e source di un mosfet

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 4 ott 2015, 12:53

Non è chiara la tua descrizione, se lo disegnassi con Fidocadj sarebbe più comprensibile.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
34,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6690
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[5] Re: Resistenza tra gate e source di un mosfet

Messaggioda Foto Utentemurdok » 4 ott 2015, 13:18

OK, ora provvedo a disegnarlo con fidocad
Avatar utente
Foto Utentemurdok
15 4
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 20 set 2015, 13:00

0
voti

[6] Re: Resistenza tra gate e source di un mosfet

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 4 ott 2015, 13:23

Avevo aperto la stessa domanda circa 4 anni fa.
Oltre all'aiuto del buon e grande Foto UtenteBrunoValente, se ti può essere di aiuto:

viewtopic.php?f=1&t=29601#p243363

O_/
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9927
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

0
voti

[7] Re: Resistenza tra gate e source di un mosfet

Messaggioda Foto Utentemurdok » 4 ott 2015, 13:38

Avevo visto la tua domanda, nella seguente formula:

Rgs< (Vth/Cgd)*(dt/dV)

dt/dV a cosa si riferisce?

Se la resistenza è di pull down, quindi deve portare a massa il gate quando non pilotato, il (dt/dV) è il tempo di spegnimento
( Td(off+Tf) )?
Avatar utente
Foto Utentemurdok
15 4
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 20 set 2015, 13:00

0
voti

[8] Re: Resistenza tra gate e source di un mosfet

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 4 ott 2015, 14:04

murdok ha scritto:dt/dV a cosa si riferisce?

Scritta cosi direi alla variazione del tempo di accensione/spegnimento rispetto alla tensione applicata.

Comunque il coefficiente:

C_{GD} {\text d v \over \text d t}

è la corrente del consensatore:

C{\mathrm dv_C(t)\over \mathrm dt} = i_C(t)

E come poi hai visto abbiamo..

C_{GD}\frac{\text{d}v}{\text{d}t}\,R_{GS} < V_{TH}

Comunque, ho ritrovato la AN:

http://www.radio-sensors.se/download/gate-driver2.pdf

Faccio che allegarla al thread linkato vista che era sparita. :twisted:
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9927
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

0
voti

[9] Re: Resistenza tra gate e source di un mosfet

Messaggioda Foto Utentemurdok » 4 ott 2015, 14:34






Le resistenze di smorzamento R1 ed R3 sono da 10 Ohm, i diodi veloci 1N4148 gli ho messi per bypassare la resistenza di gate (ho fatto una ricerca in rete), scaricando in questo modo la capacità di gate più velocemente.
Le resistenze R2 e R3 sono di pull down
Ultima modifica di Foto Utentemurdok il 4 ott 2015, 14:48, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentemurdok
15 4
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 20 set 2015, 13:00

0
voti

[10] Re: Resistenza tra gate e source di un mosfet

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 4 ott 2015, 14:42

Propongo cambiare l'NMOS sul lato alto, con un PMOS cosi



O_/
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9927
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 53 ospiti