Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

temperature motori asincroni

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentefpalone, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] temperature motori asincroni

Messaggioda Foto Utentemartirad » 29 mag 2015, 11:35

Salve a tutti,
vorrei porre una domanda, quando si dice che ogni 10°C di aumento della temperatura al di spora di quella nominale si dimezza la vita dell'isolamento, a quale temperatura si riferisce? quella relativa alla classe d'isolamento?quindi per un classe F si riferisce a 155°C?
grazie
Avatar utente
Foto Utentemartirad
15 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 28 lug 2012, 14:45

0
voti

[2] Re: temperature motori asincroni

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 29 mag 2015, 11:44

Alla temperatura dell'aria ambiente, che serve a raffreddare il motore stesso.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,9k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4772
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[3] Re: temperature motori asincroni

Messaggioda Foto Utentemartirad » 29 mag 2015, 12:04

quindi se la Tamb è 40 °C e lo statore del motore (chassis) ha una temp superficiale di 50°C vuol dire che sto dimezzando la durata dell'isolamento?
La temperatura nominale dovrebbe essere quella a cui si riferiscono i dati di targa quindi 40°C.
Avatar utente
Foto Utentemartirad
15 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 28 lug 2012, 14:45

0
voti

[4] Re: temperature motori asincroni

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 29 mag 2015, 13:37

Se la temperatura nominale è 40°C e la temperatura ambiente è 40°C, perché mi fai questa domanda?
Non devi misurare le parti del motore; il costruttore ti dice che a temperature ambiente superiori di 10°C la temperatura nominale incorri nel pericolo di dimezzamento della vita media del motore. A meno che tu non utilizzi metodi di raffreddamento alternativi.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,9k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4772
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[5] Re: temperature motori asincroni

Messaggioda Foto Utentemartirad » 29 mag 2015, 14:00

Quindi i 10°C in più sono riferiti alla temperatura ambiente, ovvero se il motore lavora a 50°C (anzichè al max di 40°C) rischio di dimezzare la vita del motore giusto?
Avatar utente
Foto Utentemartirad
15 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 28 lug 2012, 14:45

0
voti

[6] Re: temperature motori asincroni

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 29 mag 2015, 14:11

Lavorando in ambienti "caldi" rischi di ridurre la vita del motore, se non adotti servoventilazioni o sistemi alternativi di smaltimento del calore.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,9k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4772
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

1
voti

[7] Re: temperature motori asincroni

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 31 mag 2015, 10:20

La classe E 120°C
Per 240°C non mi risulta che ci sia una norma europea, ma solo una americana che la chiama "classe S"

Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, convertitori DC/DC, soluzioni originali per la qualità dell'energia
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
17,4k 3 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3710
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[8] Re: temperature motori asincroni

Messaggioda Foto Utentedimaios » 5 giu 2015, 14:44

Anche le lettere sono state sostituite da numeri nella nuova norma IEC 60085 per cui si ha quanto riportato per esempio in questo documento.
Ingegneria : alternativa intelligente alla droga.
Avatar utente
Foto Utentedimaios
29,8k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3332
Iscritto il: 24 ago 2010, 14:12
Località: Behind the scenes


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti