Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Trasduttore di temperatura da utilizzare

Sensori, trasduttori, regolatori...
0
voti

[1] Trasduttore di temperatura da utilizzare

Messaggioda Foto UtenteVRI » 27 ago 2014, 15:16

Buondì :D
Quale trasduttore di temperatura potrei utilizzare in una applicazione con le seguenti caratteristiche:
range: -5°C / +40°C
tolleranza: +/-2°C
ambiente elettroamgnetico "sporco": bordo locomotiva
distanza dispositivo acquisizione segnale-sensore: 3/4 metri

Vi allego il link del dispositivo che andrò ad utilizzare per rilevare il segnale in uscita dal trasduttore:
http://www.moxa.com/doc/man/ioLogik_E1200_Series_QIG_v4.pdf modello: E1242 (dotato anche di ingressi analogici)

Che ne pensate?
Grazie :D
Avatar utente
Foto UtenteVRI
739 2 7 9
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1252
Iscritto il: 14 giu 2011, 12:00

0
voti

[2] Re: Trasduttore di temperatura da utilizzare

Messaggioda Foto Utentedimaios » 13 set 2014, 20:30

Che tempi di risposta desideri ottenere?
Ingegneria : alternativa intelligente alla droga.
Avatar utente
Foto Utentedimaios
29,7k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3316
Iscritto il: 24 ago 2010, 14:12
Località: Behind the scenes

0
voti

[3] Re: Trasduttore di temperatura da utilizzare

Messaggioda Foto UtenteVRI » 16 set 2014, 15:09

5 secondi al massimo...
Avatar utente
Foto UtenteVRI
739 2 7 9
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1252
Iscritto il: 14 giu 2011, 12:00

0
voti

[4] Re: Trasduttore di temperatura da utilizzare

Messaggioda Foto Utentedimaios » 17 set 2014, 11:56

Allora basta che utilizzi una termocoppia con una dimensione non eccessiva ( quelle da 1mm a giunto coperto potrebbero essere sufficienti ).
Stai attento al fissaggio. Molti produttori forniscono dei kit per spingere la punta della termocoppia contro il punto di misura senza danneggiarla ( in genere sono formati da una molla, un collarino da fissare sulla termocoppia con una vite a brugola e una struttura portante da ancorare alla superfice ove si vuole effettuare la misura ).
E' sconsigliato utilizzare paste conduttive o grassi/ceramiche conduttive in quanto tendono a seccarsi e con le vibrazioni la termocoppia non mantiene un contatto termico certo con il punto di misura.
Cerca di impiegare la soluzione a spinta meccanica in quanto, a bordo di una locomotiva avrai sicuramente vibrazioni.
L'esperienza maturata in ambiente siderurgico suggerisce la soluzione che ti ho appena indicato.
Ingegneria : alternativa intelligente alla droga.
Avatar utente
Foto Utentedimaios
29,7k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3316
Iscritto il: 24 ago 2010, 14:12
Località: Behind the scenes

0
voti

[5] Re: Trasduttore di temperatura da utilizzare

Messaggioda Foto UtenteVRI » 17 set 2014, 15:59

Però come si comporta il segnale di una termocoppia con le interferenze generate da pantografo+catenaria (non dico motori perché siamo a bordo carrozza e non locomotore) rispetto, al segnale prelevabile in uscita da una PT1000?
Avatar utente
Foto UtenteVRI
739 2 7 9
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1252
Iscritto il: 14 giu 2011, 12:00


Torna a Sensoristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti