Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Fusibili automatici

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Fusibili automatici

Messaggioda Foto Utentelulu » 29 mag 2014, 14:55

Salve a tutti, qualcuno di voi è in grado di dirmi chi distibuisce fusibili automatici e per quale motivo in alcuni capitolati vengono richiesi i fusibili automatici piuttosto che i nostri classici interruttori?
Grazie mille!!!
Avatar utente
Foto Utentelulu
-2 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 17 nov 2006, 18:34

0
voti

[2] Re: fusibili automatici

Messaggioda Foto UtenteVRI » 29 mag 2014, 15:01

Con fusibile automatico intendi una "termica"?
Se intendi fusibile che apre automaticamente, stiamo parlando di un qualunque fusibile.
E, si porta dietro le sue ragioni...
Avatar utente
Foto UtenteVRI
739 2 7 9
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1252
Iscritto il: 14 giu 2011, 12:00

0
voti

[3] Re: fusibili automatici

Messaggioda Foto Utenteattilio » 30 mag 2014, 1:07

Non riesco a figurarmi un fusibile automatico per il semplice motivo che non immagino il suo "antagonista manuale".
Ho pensato in un primo momento che ci si riferisse ai fusibili con percussore e segnalazione, ma non mi pare reggere come ipotesi.

Tuttavia, essendo la domanda più commerciale che tecnica, direi che italweber (tanto per dirne uno) dovrebbe potere accogliere i tuoi ordini di fusibili automatici.

lulu ha scritto:per quale motivo in alcuni capitolati vengono richiesi i fusibili automatici piuttosto che i nostri classici interruttori?

I fusibili classici costano meno dei classici interruttori, questa potrebbe essere una delle ragioni.
Con i fusibili classici, ottieni con poca spesa, un alto potere di interruzione, anche questa potrebbe essere un'altra delle ragioni.
I fusibili automatici, presumibilmente hanno pari caratteristiche rispetto ai fusibili classici, ma questo devi chiarircelo tu ;-)

Sauti
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,9k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 9051
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[4] Re: fusibili automatici

Messaggioda Foto UtenteCandy » 30 mag 2014, 8:20

Sta diventando un poco una moda. Alcune volte mi hanno richiesto Siemens, e dove ho potuto l'ho sostituito con il Murrelektronik.
In linea di massima hanno delle curve d'intervento ben diverse dai classici automatici o fusibili a cui siamo abituati. Si avvicinano forse alla curva d'intervento K dei magnetotermici, di fatto irreperibile.

Come in molti altri aspetti, fa parte della moda del momento. Se si considera che in ogni caso, dopo l'intervento di un simile dispositivo occorre fare manutenzione e ricerca guasti, tanto vale il vecchio caro fusibile dal costo irrisorio.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[5] Re: Fusibili automatici

Messaggioda Foto Utenteelettro » 1 giu 2014, 12:41

Quoto Candy.
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[6] Re: Fusibili automatici

Messaggioda Foto Utenteivano » 2 giu 2014, 22:14

che potere di interruzione hanno?
Avatar utente
Foto Utenteivano
1.029 1 3 4
Master
Master
 
Messaggi: 1164
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile

0
voti

[7] Re: Fusibili automatici

Messaggioda Foto UtenteCandy » 2 giu 2014, 23:08

Vado a memoria, ma non è un dato contemplato. Non è quello il campo di applicazione degli oggetti a cui mi riferisco che sono pensati invece per essere installati a valle di alimentatori a commutazione limitati in modo naturale in corrente.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 47 ospiti