Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Mille modi per realizzare una deviata

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Mille modi per realizzare una deviata

Messaggioda Foto Utented1980 » 12 mar 2014, 15:31

Salve a tutti.
Che io sapessi, esistevano solo 2 modi per fare una deviata, ma stamattina, in una vecchia casa, con impianto molto antecedente alla piattina (con i cavi in stoffa, isolatori ceramici, frutti e isolatori ceramici ecc) ne ho trovato uno nuovo, mai vista prima,

deviata strana.png
deviata strana.png (4.11 KiB) Osservato 6555 volte


Qualcuno l'ha mai vista prima?
Avatar utente
Foto Utented1980
10 2
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 21 apr 2013, 16:42

0
voti

[2] Re: mille modi per ..... fare una deviata

Messaggioda Foto Utenteandreandrea » 12 mar 2014, 16:37

Mai vista!
Però funziona, e non vi trovo contro indicazioni.
E' proprio vero che la consuetudine delle cose ci (mi) rende abitudinari, forse un po' scontati...
Avatar utente
Foto Utenteandreandrea
1.549 1 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 771
Iscritto il: 21 apr 2008, 13:26
Località: Genova

0
voti

[3] Re: mille modi per ..... fare una deviata

Messaggioda Foto UtenteMavKtr » 12 mar 2014, 16:51

andreandrea ha scritto:...e non vi trovo contro indicazioni.

Eccetto il fatto che bisogna passare un cavo in più. ;-)

Foto Utented1980, per gli schemi usa Fidocadj.
Avatar utente
Foto UtenteMavKtr
855 1 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 734
Iscritto il: 3 mar 2012, 7:23

0
voti

[4] Re: mille modi per ..... fare una deviata

Messaggioda Foto Utenteandreandrea » 12 mar 2014, 16:55

MavKtr ha scritto:Eccetto il fatto che bisogna passare un cavo in più. ;-)


Vero! Non ci avevo fatto caso.. oggi sono più suonato del solito! :?
Avatar utente
Foto Utenteandreandrea
1.549 1 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 771
Iscritto il: 21 apr 2008, 13:26
Località: Genova

0
voti

[5] Re: Mille modi per realizzare una deviata

Messaggioda Foto UtenteCandy » 12 mar 2014, 22:12

In verità il cavo in più è un cavo in meno. Fase e neutro sono praticamente sempre presenti nelle cassette di derivazione.
Più che altro, questa, rispetto ad altre soluzioni, interrompe sempre la fase. Già buona cosa.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10126
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[6] Re: Mille modi per realizzare una deviata

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 12 mar 2014, 22:31

Foto Utented1980 guarda un po' questo mio vecchio post... :D

Ciao,
Pietro.
Generatore codice per articoli:
nomi
Sul forum:
[pigreco]=π
[ohm]=Ω
[quadrato]=²
[cubo]=³
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
86,3k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 11575
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[7] Re: Mille modi per realizzare una deviata

Messaggioda Foto Utented1980 » 12 mar 2014, 23:59

mentre rispondevo ho visto la notifica di PietroBaima,

allora questa soluzione impiantistica poteva non essere un caso, come pensavo, credevo che fosse una cosa unica trovata per sbaglio provando a collegare i deviatori fino a far funzionare la lampadina ,
Avatar utente
Foto Utented1980
10 2
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 21 apr 2013, 16:42

0
voti

[8] Re: Mille modi per realizzare una deviata

Messaggioda Foto Utenteattilio » 13 mar 2014, 0:05

E che dire allora della deviata fatta con fase e neutro? Con la lampada che si spegne con fase-fase o con neutro-neutro?

Fortunatamente personalmente non l'ho mai trovata, ma fonti attendibili, mi assicurano di averla vista.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
61,1k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 9101
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[9] Re: Mille modi per realizzare una deviata

Messaggioda Foto Utented1980 » 13 mar 2014, 2:22

caro Attilio ho visto anche di peggio
quello che descritto tu mi pare sia una deviata americana ., ho visto una cosa simile peròin mezzo alla deviata c'erano due invertitori e fra questi c'era una presa , funzionare funziona va però cambiava di polarità ogni volta che si toccava l'invertitore, bello no? vedi come si risparmia il filo...
Avatar utente
Foto Utented1980
10 2
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 21 apr 2013, 16:42


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 50 ospiti