Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Relè di vecchia data da sostituire

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Relè di vecchia data da sostituire

Messaggioda Foto Utenteleoange84 » 12 ott 2013, 21:52

Vi chiedo aiuto perché mi è capitato di dover sostituire un relè in un automazione anni '70 o giù di lì, in allegato trovate una foto.
Il problema è dove posso trovare un relè con una piedinatura del genere, sono ancora in commercio relè di questo tipo ?
Ho cercato per il web ma non ho trovato nulla, ci sono i relè AMRA che gli assomigliano ma non sono uguali.
Ora avevo di scorta alcuni relè ma finiti quelli o faccio una modifica e la adatto con una nuova basetta per relè commerciali, ma il tutto non è semplice visto l'intreccio di fili a cui sono collegati e inoltre i relè sono molti.
Sulla plastica c'è scritto Cdc France, la tensione è 110 V DC.
Forse la mia domanda è banale ma io non ho mai visto prima ad ora relè del genere.
O_/
Allegati
WP_000317.jpg
WP_000317.jpg (15.65 KiB) Osservato 4341 volte
Avatar utente
Foto Utenteleoange84
40 4
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 20 gen 2013, 13:40

0
voti

[2] Re: Relè di vecchia data da sostituire

Messaggioda Foto Utenteattilio » 12 ott 2013, 22:12

Utilizzi tutti e 4 i contatti in scambio del rele` ?
La serie 55, 56 o 57 (vado a memoria) di Finder, dovrebbe essere abbastanza facile da reperire sul mercato.
Lo zoccolo probabilmente dovrai pure sostituirlo, ma nel complesso non mi sembra un'operazione abbordabile.

Saluti
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,9k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 9052
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

1
voti

[3] Re: Relè di vecchia data da sostituire

Messaggioda Foto Utentemir » 12 ott 2013, 22:42

relè con quel tipo di piedinatura in automazione sono ancora utilizzati,ad esempio gli omron, il punto è quello di esser certi che siano dei relè, e conoscere oltre la loro tensione di alimentazione (110 Vac o 110 Vdc) e il tipo di contatti di scambio e la loro corrispondenza con la relativa piedinatura.
Avatar utente
Foto Utentemir
63,4k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21109
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[4] Re: Relè di vecchia data da sostituire

Messaggioda Foto Utenteleoange84 » 13 ott 2013, 11:09

Attilio ha scritto:Utilizzi tutti e 4 i contatti in scambio del rele` ?
La serie 55, 56 o 57 (vado a memoria) di Finder, dovrebbe essere abbastanza facile da reperire sul mercato.
Lo zoccolo probabilmente dovrai pure sostituirlo, ma nel complesso non mi sembra un'operazione abbordabile.


Utilizzo tutti e 4 i contatti del relè, avevo già pensato a una modifica dello zoccolo il problema è che l'impianto lavora h 24 e se si danneggia un relè nel weekend il reperibile che interviene non può mettersi a fare la modifica dello zoccolo.
L'ideale sarebbe cambiarli tutti ma saranno circa 50 relè con cavi oramai rigidissimi sono lì da 40 anni.
La soluzione ottimale è rifare il quadro automazione, ma per ora non se ne parla.

mir ha scritto:relè con quel tipo di piedinatura in automazione sono ancora utilizzati,ad esempio gli omron, il punto è quello di esser certi che siano dei relè, e conoscere oltre la loro tensione di alimentazione (110 Vac o 110 Vdc) e il tipo di contatti di scambio e la loro corrispondenza con la relativa piedinatura.



Ho dato un occhio al catalogo che mi hai linkato, gli Omron in questione non hanno mi sembra la stessa piedinatura di quello che possiedo io ha quei maledetti piedini verticali della bobina che non li rende uguali a quelli Omron.

In allegato ho inserito la foto della basetta e del piedino verticale malefico.

Grazie
Allegati
WP_000317.jpg
WP_000317.jpg (16.08 KiB) Osservato 4311 volte
Basetta.JPG
Basetta.JPG (13.14 KiB) Osservato 4311 volte
Avatar utente
Foto Utenteleoange84
40 4
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 20 gen 2013, 13:40

1
voti

[5] Re: Relè di vecchia data da sostituire

Messaggioda Foto Utenteattilio » 13 ott 2013, 11:24

Parto dal presupposto che non sara` facile trovare degli analoghi, quindi prima o poi...
Per esperienza, anche supponendo che si debbano installare pure le barre omega, una cinquantina di rele` di quel tipo, considerando il tempo di dare una sistemata anche ai vari conduttori collegati (magari anche battezzarli) dovresti potere ricablarli in meno di 5 ore. Ovviamente si tratta solo di una stima indicativa, solo tu puoi conoscere le eventuali variabili legate al tipo di impianto e processo.

Se non puoi permetterti un fermo di poche ore, allora attrezzati con rele` + zoccolo alternativo da sostituire al volo (fissandolo alla meno peggio) nel momento in cui, uno degli attuali rele` passera` a miglior vita!

leoange84 ha scritto:il reperibile che interviene non può mettersi a fare la modifica dello zoccolo

Questa non l'ho capita... ammenoche` il reperibile non sia il guardiano o l'omino delle pulizie.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,9k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 9052
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[6] Re: Relè di vecchia data da sostituire

Messaggioda Foto Utenteleoange84 » 13 ott 2013, 11:47

Spiego meglio la situazione del reperibile.
L'automazione è un automazione di una centrale idroelettrica targata 1907 automatizzata credo anni '70, i fili sotto la basetta non hanno i faston ma sono saldati con lo stagno.
Se avviene un blocco della centrale per un qualche motivo, il reperibile interviene e tra ricerca guasto e riavvio centrale ci mette più di 2 ore + viaggio casa lavoro, se deve sostituire lo zoccolo la cosa è improponibile dovrebbe dissaldare i fili mettere i faston ecc ...
Ho chiesto sul forum se qualcuno avesse mai incontrato questi relè, in modo da avere la valida alternativa già pronta che magari io non ho mai visto nei cataloghi, mi è capitata la stessa cosa per dei relè a cartellino non riuscivamo a trovarli fino a quando un signore vecchia scuola mi ha indirizzato da un artigiano.
Comunque concordo in pieno con te Attilio, credo mi attrezzerò con uno zoccolo volante nel caso un relè andasse a miglior vita.
Grazie mille dell'interessamento.
Avatar utente
Foto Utenteleoange84
40 4
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 20 gen 2013, 13:40

0
voti

[7] Re: Relè di vecchia data da sostituire

Messaggioda Foto UtentePierluigi2002 » 13 ott 2013, 12:02

Non posso credere, che mai siano state fatte, fermate programmate, per una manutenzione manutentiva e poter inserire nella programmazione anche la sostituzione dei relè, ma penso anche del quadro. O_/
“vivi il presente“
Avatar utente
Foto UtentePierluigi2002
1.043 2 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 23 gen 2008, 23:12

0
voti

[8] Re: Relè di vecchia data da sostituire

Messaggioda Foto Utentemir » 13 ott 2013, 14:36

al momento credo che il suggerimento di Foto Utenteattilio sia quello più rapidamente applicabile, fermo restando la necessità (sembrerebbe impellente) di programmare una bonifica-ristrutturazione dell'intero parco relè con qualcosa di più reperibile ed al contempo efficiente, questo per prevenire un ipotetico momento in cui si può essere costretti a dissaldare-crimpare-adattare qualche nuovo relè.
Avatar utente
Foto Utentemir
63,4k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21109
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

1
voti

[9] Re: Relè di vecchia data da sostituire

Messaggioda Foto Utenteattilio » 13 ott 2013, 16:10

leoange84 ha scritto:se deve sostituire lo zoccolo la cosa è improponibile dovrebbe dissaldare i fili mettere i faston ecc ...

Mah. Capisco che essere chiamati ad un intervento di questo tipo in piena notte, comporta qualche minuto di rincoglionimento e che la reattivita` non sia ai massimi livelli, pero` a confronto delle due ore di ricerca guasto ipotizzate e del tempo della strada, si tratta di tagliare uno per volta i fili saldati alla vecchia basetta, fare le eventuali necessarie giunzioni e portarle poi allo zoccolo del nuovo rele`, cosa c' e` di cosi trascendentale?

Certo, avendo idonei rele` di ricambio la sostituzione diventa una banalita` e il tempo dell'intervento risolutivo, irrisorio. Io purtroppo non saprei pero` dove indirizzarti.

Saluti
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,9k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 9052
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[10] Re: Relè di vecchia data da sostituire

Messaggioda Foto Utentemir » 13 ott 2013, 16:15

Attilio ha scritto:... in piena notte, comporta qualche minuto di rincoglionimento...

è proprio quel qualche minuto che ti frega ... :D ...recentemente in un intervento notturno, per non aver dato retta ad una intuizione su di un componente che stavo ssotituendo in una condizione non propriamente simpatica oltre il peso dello stesso componente (circa 25 kg..) avrei evitato di fare le sei e mezza del mattino... :evil:
Avatar utente
Foto Utentemir
63,4k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21109
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 31 ospiti