Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Tavole di verità

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Tavole di verità

Messaggioda Foto UtentePaoloRI » 16 ago 2013, 17:07

premettendo che non ho mai studiato questo argomento e che mi ci approccio per la mia primissima volta, chiedo aiuto a voi per capirci qualcosa, dove posso trovare delle spiegazioni semplici e precise per questo argomento? ad esempio, nelle tabelle che differenza c'è tra V/F e 0/1?
Avatar utente
Foto UtentePaoloRI
10 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 8 ago 2013, 12:32

0
voti

[2] Re: tavole di verità

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 16 ago 2013, 17:14

Comincia intanto a leggerti questo; poi ne riparliamo.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[3] Re: tavole di verità

Messaggioda Foto Utenterusty » 16 ago 2013, 17:19

Devi essere piu' preciso, nel senso, ci sono molti modi per approcciare questo argomento: tavole della verita', mappe di Karnaugh, espressioni logiche, ecc... V/F e 0/1 sono delle condizioni logiche complementari (una è la negazione dell'altra), come Vero/Falso, 1/0, ma anche bianco e nero, alto e basso, ecc...
Nell'algebra di Boole qualsiasi condizione logica è espressa da un evento e dal suo opposto (un non evento), come li chiami è indifferente, l'importante è che siano sempre due e sempre distinti :ok:
Avatar utente
Foto Utenterusty
4.077 2 9 11
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 1578
Iscritto il: 25 gen 2009, 13:10

0
voti

[4] Re: tavole di verità

Messaggioda Foto Utentegotthard » 16 ago 2013, 17:38

Ciao Foto UtentePaoloRI..

Ti consiglio di leggerti, come prima cosa, ciò che ti ha indicato Foto Utentemarco438..

Per quanto riguarda la tua specifica domanda:

0/1 o V/F (che sta per Vero/Falso, mentre in inglese si usa T/F che sta per True/False) sono i possibili valori che può assumere una "variabile Booleana". Questi simboli sono utilizzati per indicare lo stato di una variabile Booleana (che indicherà un evento, condizione, situazione, ecc), cioè se sia vera o falsa.

Per convenzione si usa il simbolo "0" o il termine "False" per indicare una situazione che non si verifica (data una certa combinazione di ingressi), mentre con il simbolo "1" o con il termine "Vero" si indica una situazione che si verifica (data una certa combinazione degli ingressi).
...\frac{\mathrm{d} p}{\mathrm{d} t}=JCM... :!:
Avatar utente
Foto Utentegotthard
4.606 2 5 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1358
Iscritto il: 5 lug 2013, 14:01

0
voti

[5] Re: Tavole di verità

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 16 ago 2013, 18:41

A me sembra più corretto definire uno stato logico come "alto" o "basso" , invece di "vero" o "falso".
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9927
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

0
voti

[6] Re: Tavole di verità

Messaggioda Foto Utenterusty » 16 ago 2013, 18:56

Si' puo' essere coerente per l'elettronica digitale, ma non "vero" in assoluto, visto che l'algebra Booleana è applicabile in vari campi di studio: è piu' un concetto astratto che ha come applicazione particolare quella che noi poi utilizziamo.
Vorrei capire piu' che altro cosa studia l'OP e per quali applicazioni ha bisogno di sapere questi concetti.

Se lo scopo sarebbe quello di risolvere espressioni logiche (che male comunque non fa') consiglio anche la lettura di questo piccolo vademecum.
Avatar utente
Foto Utenterusty
4.077 2 9 11
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 1578
Iscritto il: 25 gen 2009, 13:10

0
voti

[7] Re: Tavole di verità

Messaggioda Foto UtentePaoloRI » 16 ago 2013, 19:48

vi ringrazio per le gentili risposte e i link, devo imparare questa materia per poter svolgere degli esercizi, nel mio caso ho una tabella di verità da cui devo disegnare una rete logica e altri esercizi da rete logica a tabella di verità, spero di riuscirci con i vostri suggerimenti, però purtroppo ho un'altra domanda per voi, in uno degli esercizi nella tavola di verità c'è A, B, U, e poi nel punto dove fare il disegno ci sono allineati in verticale A, B, C, se non ho capito male "U" sarà all'estrema destra del disegno, però non capisco quel C cosa ci faccia li. Aiutino?
Avatar utente
Foto UtentePaoloRI
10 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 8 ago 2013, 12:32

0
voti

[8] Re: Tavole di verità

Messaggioda Foto Utenterusty » 16 ago 2013, 19:52

Devi dirci cosa studi e dove, e soprattutto cosa hai imparato finora.
Partire da zero assoluto sara' ardua, fare un compito presume che abbia almeno seguito delle lezioni.

Presumo debba avere a che fare solo con circuiti combinatori, per passare da una tabella di verita' alla rete in genere si passa per le mappe di Karnaugh: le hai mai sentite nominare?

Inoltre disegna qualcosa, facci vedere la tabella dal quale partire e rispondi a tutte le domande ;-)
Avatar utente
Foto Utenterusty
4.077 2 9 11
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 1578
Iscritto il: 25 gen 2009, 13:10

0
voti

[9] Re: Tavole di verità

Messaggioda Foto UtentePaoloRI » 16 ago 2013, 20:29

rusty ha scritto:Devi dirci cosa studi e dove


come detto per me è tutto nuovo, quindi sto andando un po alla cieca, mi affido alle ricerche su google, quindi oltre a wikipedia ho trovato dei pdf che spiegano però non è facile

rusty ha scritto:cosa hai imparato finora.


ben poco, ho solo capito che si tratta di percorsi logici che se per esempio vuoi che un irrigatore parta solo dopo le 20 o solo sopra i 30°C allora con la tabella si faranno tutte le possibilità con tutte le condizioni e che nell'ultima colonna si dirà se in funzione di quella riga l'irrigatore partirà o no, si lo so, esempio un po osceno però sono all'inizio #-o

rusty ha scritto:Partire da zero assoluto sara' ardua, fare un compito presume che abbia almeno seguito delle lezioni.


è per un posto di lavoro quindi no, parto da zero anche se so di avere poche possibilità, però ci voglio almeno provare.

rusty ha scritto:Presumo debba avere a che fare solo con circuiti combinatori


penso di si, qua c'è scritto solo AND OR e NOT:

rusty ha scritto: per passare da una tabella di verita' alla rete in genere si passa per le mappe di Karnaugh: le hai mai sentite nominare?


no, le ho cercate adesso adesso su google e così su 2 piedi ne so quanto prima

rusty ha scritto:Inoltre disegna qualcosa, facci vedere la tabella dal quale partire


questo è un esempio di quello che dovrò fare:

http://s14.postimg.org/60slof7gx/screen_capture_1.png

rusty ha scritto:e rispondi a tutte le domande ;-)


spero di non averne saltata nessuna.
Avatar utente
Foto UtentePaoloRI
10 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 8 ago 2013, 12:32

0
voti

[10] Re: Tavole di verità

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 16 ago 2013, 20:36

PaoloRI ha scritto: .......qua c'è scritto solo AND OR e NOT:

Ma tu sai che cosa sono e come agiscono quelle porte?
Diversamente sara' difficile che tu possa svolgere esercizi di quel tipo.
Quindi prima studiati le varie porte e poi vedrai che il resto viene di conseguenza.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], Google Feedfetcher, Majestic-12 [Bot] e 57 ospiti