Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Vintage... che passione!

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo

0
voti

[531] Re: Vintage... che passione!

Messaggioda Foto Utentesetteali » 28 apr 2022, 12:47

Nemmeno io sono interessato ad acquistarlo!
Grazie.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
9.785 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4890
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

3
voti

[532] Re: Vintage... che passione!

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 28 apr 2022, 13:59

Potete chiamarli "frequenzimetri ad accoppiamento", al limite, anche se il termine corretto e' "frequenzimetro ad assorbimento" ... erano secoli che non ne vedevo piu in giro ... si potevano usare per scoprire la frequenza di un'oscillatore a valvole, ma al limite anche di un gruppo ricevente.

Il principio di funzionamento era abbastanza semplice, ma serviva un secondo strumento, in genere bastava il multimetro, che andava collegato come milliamperometro sul ciruito di placca o di griglia dell'oscillatore, o come misuratore di livello in uscita se era un gruppo ricevente, poi si doveva scegliere il set che includesse la frequenza a cui si pensava funzionasse (o provarli tutti se era sconosciuta), tenerlo per le alette esterne (per ridurre la capacita' parassita della mano) ed accoppiarlo alla bobina dell'oscillatore, il piu in asse possibile ma non troppo vicino, e girare lentamente la manopola finche' lo strumento non indicava una brusca variazione ... a quel punto era un po una scommessa ed un po "manualita' ed arte", si allontanava il gruppo sempre di piu regolando finemente il condensatore sempre per avere la massima variazione possibile (che ovviamente diminuiva man mano che si allontanava il gruppo dalla bobina), fino al punto in cui si aveva una piccola variazione solo in un punto preciso della scala, e quella indicata dalla scala era la frequenza.

Semplice ed immediato ( per nulla :mrgreen: ) ... ma comunque molto piu economico e robusto di un vecchio, enorme e delicato frequenzimetro a valvole o di un misuratore attivo che richiedeva un'alimentazione a parte, specie per l'uso sul campo o in condizioni disagiate.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.479 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1685
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

6
voti

[533] Re: Vintage... che passione!

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 4 lug 2022, 12:39

Ciao a tutti,

risveglio il 3d imitando altri, con un parziale OT su una vecchia calcolatrice OLIVETTI LOGOS 240.

L'ho trovata in un mobile svuotando la casa acquistata da mio figlio

olivetti_logos240_foto_rid.jpg


Proverò a vedere se funziona, poi proverò a venderla perché non ho spazio per tenerla.

Secondo voi è roba da collezionisti? Ho trovato un preventivo, costava 344000 lire nel 1972, sono quasi 3000€ di oggi, se funzione potrei chiederne 1500 :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
31,0k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8399
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[534] Re: Vintage... che passione!

Messaggioda Foto Utentemir » 4 lug 2022, 13:09

richiurci ha scritto:Secondo voi è roba da collezionisti?

Da museo sicuramente :D
richiurci ha scritto:costava 344000 lire nel 1972, sono quasi 3000€ di oggi, se funzione potrei chiederne 1500 :mrgreen:
in bocca al lupo .. :mrgreen:
Bell'oggettino vintage .. ovviamente per chi ha posto :D
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
64,9k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21520
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[535] Re: Vintage... che passione!

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 5 lug 2022, 16:27

richiurci ha scritto:(...) se funziona potrei chiederne 1500 :mrgreen:


:-k ...mmmhhh.

Mi sa che dovrai rivedere le tue mire di guadagno: ho visto sulla baia una "245" funzionante (così dice il venditore :mrgreen: ) per soli 179,00 euro.

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
15,4k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3876
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Universo - Via Lattea - Sistema Solare - Terzo pianeta...

0
voti

[536] Re: Vintage... che passione!

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 7 lug 2022, 9:22

Io devo avere qualche cosa di simile. Per adesso ho un garage "pieno", devo decidermi a mettere ordine
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
4.663 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 3376
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

5
voti

[537] Re: Vintage... che passione!

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 10 lug 2022, 11:05

un amico mi ha appena regalato una "piccola" lampadina particolare per la mia mini collezione di roba vintage strana ... e' una lampada xeno ad alta pressione a scarica continua, di quelle che venivano usate nei proiettori dei grossi drive-in come quelli Americani (dalla foto puo non sembrare, ma e' lunga quasi 42cm) ... essendo roba di diversi anni fa, credo possa essere considerata "vintage" ormai.

lamp01.jpg

lamp02.jpg


Non so se avete presente quelle degli elicotteri di soccorso, che illuminano quasi a giorno, ecco, quelle dovrebbero essere di solito da 350 o 500 W, questa e' da 3000W, la cosa particolare che ho scoperto e' che, a parte l'innesco ad alta tensione per iniziare la scarica, funzionano a bassissima tensione, questa in particolare era alimentata a 30V DC ... pero' a regime assorbiva 100 Ampere (alla faccia dell'alimentatorino :mrgreen: )

La custodia di plastica serve per maneggiarla quando si monta e smonta, e per l'immagazzinamento, essendo una lampada ad alta pressione, se dovesse cadere o rompersi l'effetto sarebbe simile a quello di una granata shrapnel, per cui vanno maneggiate con una certa cautela ... ora devo solo trovare un modo per esporla insieme a tutto il resto in modo sicuro.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.479 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1685
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[538] Re: Vintage... che passione!

Messaggioda Foto Utentemir » 11 lug 2022, 19:51

Etemenanki ha scritto:se dovesse cadere o rompersi l'effetto sarebbe simile a quello di una granata shrapnel, per cui vanno maneggiate con una certa cautela ...

Foto UtenteEtemenankipiù che un museo ti ci vuole una santabarbara per metterla in esposizione .. :mrgreen:
Bell'oggettino. :ok:
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
64,9k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21520
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[539] Re: Vintage... che passione!

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 11 lug 2022, 20:21

Dai, troviamo il modo di accenderla
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
2.673 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 2986
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[540] Re: Vintage... che passione!

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 11 lug 2022, 20:46

SediciAmpere ha scritto:Dai, troviamo il modo di accenderla

di farla brillare, vorrai dire :mrgreen:
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
85,9k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 11470
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 39 ospiti