Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dimensionamento dispersore di terra.

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Dimensionamento dispersore di terra.

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 16 mag 2013, 15:24

So che la sezione minima del dispersore è calcolata con la formula
S = (R2 di I2*t)/K

il problema è che su un documento mi trovo che come I hanno messo 20.000A ma non capisco da dove l'hanno tirata fuori, l'unica cosa che so è che è presente una cabina Mt/Bt.
Mi potete dare una dritta??

:shock:
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
450 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

0
voti

[2] Re: Dimensionamento dispersore di terra.

Messaggioda Foto UtenteMike » 17 mag 2013, 12:01

Dispersore?? Per il dispersore ci sono delle sezioni minime da rispettare in funzione del materiale e della sua resistenza meccanica e alla corrosione. Per il lato AT/MT si segue la CEI 11-1 e per il lato BT la CEI 64-8.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
52,1k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14296
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

1
voti

[3] Re: Dimensionamento dispersore di terra.

Messaggioda Foto Utentemarco61 » 17 mag 2013, 13:51

Non è che ti stai confondendo con il calcolo della sezione del conduttore di protezione?
Quei 20 kA potrebbero essere la corrente di guasto presunta per un power center.
Avatar utente
Foto Utentemarco61
540 1 6
Master
Master
 
Messaggi: 482
Iscritto il: 13 feb 2006, 15:17
Località: Lecco

0
voti

[4] Re: Dimensionamento dispersore di terra.

Messaggioda Foto Utenteelettro » 17 mag 2013, 14:15

Quoto per la corrente di guasto del Power Center...
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[5] Re: Dimensionamento dispersore di terra.

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 17 mag 2013, 18:00

marco61 ha scritto:Non è che ti stai confondendo con il calcolo della sezione del conduttore di protezione?
Quei 20 kA potrebbero essere la corrente di guasto presunta per un power center.
Mike ha scritto:Dispersore?? Per il dispersore ci sono delle sezioni minime da rispettare in funzione del materiale e della sua resistenza meccanica e alla corrosione. Per il lato AT/MT si segue la CEI 11-1 e per il lato BT la CEI 64-8.


No, sulla relazione parlano di dispersore:

"La sezione minima del dispersore è calcolata con la formula
S = (I2t)/K (CEI 11-8, par.22.07)
con S sezione minima del dispersore in mm2, I corrente di guasto che interessa il dispersore, t tempo di eliminazione del guasto in secondi e K coefficiente caratteristico del materiale che per una corda di rame con temperatura finale d’uso non superiore a 400°C pari a 229.
S = (20.000^2 * 0,1) / 229 = 27,61 mm2
Considerando di garantire nel tempo il dispersore da fenomeni di corrosione e di utilizzare una sezione con elevate caratteristiche meccaniche si utilizza una dispersore in acciaio zincato di sezione minima 30 mm2."

Ai paragrafi sucessivi riportano anche quello di corda di terra e bandella di acciaio:
"per una corda di rame in condizioni ordinarie di posa riferito alla temperatura finale di 200¢XC e pari a 159.
S = „© (20.000^2 * 0,1) / 159 = 39.77 mm2
Nel caso del sistema BT, deve essere considerato che proprio nei punti piu sfavorevoli dove la corrente di cortocircuito e massima, ovvero all¡¦interno della cabina elettrica, le masse (quadri, passerelle ecc.) sono collegate ai dispersori in piu punti realizzando sezioni complessive superiori a quella espressa.
Si puo quindi assumere come sufficiente una sezione pari a:
S = 50 mm2
Dai valori ottenuti si deduce che una sezione di 50mm2 per il conduttore di terra e sufficiente a disperdere le correnti interessate."

"per una bandella in acciaio zincato nelle condizioni ordinarie di posa riferito alla temperatura finale di 200°C è pari a 110.
S =  (20.000^2 * 0,1) / 110 = 57.50 mm2
Nel caso del sistema BT, deve essere considerato che proprio nei punti più sfavorevoli dove la corrente di cortocircuito è massima, ovvero all’interno della cabina elettrica, le masse (quadri, passerelle ecc.) sono collegate ai dispersori in più punti realizzando sezioni complessive superiori a quella espressa.
Si può quindi assumere come sufficiente una sezione pari a:
S = 70 mm2
Dai valori ottenuti si deduce che una sezione di 70mm2 per il conduttore di terra è sufficiente a disperdere le correnti interessate."

:ok:
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
450 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

0
voti

[6] Re: Dimensionamento dispersore di terra.

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 17 mag 2013, 19:05

Il paragrafo della CEI 11-8 che parla del dimensionamento del dispersore è il 2.2.07. Il paragrafo 22 non c'è...

A parte la precisazione di cui sopra considerare tutta la corrente di cortocircuito come la quota parte (perché di questo si tratta secondo la definizione della stessa norma) che percorre l'elemento di dispersione mi sembra esageratamente cautelativa come ipotesi. In ogni caso, anche così facendo, saltano fuori delle sezioni che sono, sostanzialmente, allineate a quelle minime da utilizzare per garantire il sistema dalla corrosione e dai guasti meccanici.

Ricordo infine cosa dice il paragrafo 1.1.02:

Campo di applicazione
La presente Norma si applica agli impianti di terra degli impianti di produzione,
trasmissione e distribuzione di energia elettrica, limitatamente al guasto a terra
nei sistemi di II e III categoria. Si applica altresì agli impianti di terra degli impianti
utilizzatori se non esistano Norme specifiche a loro riguardo.
Per quanto riguarda il guasto a terra nei sistemi di I categoria:
n per gli impianti utilizzatori si applica la Norma CEI 64-8;
n per gli impianti di produzione, trasmissione e distribuzione la Norma è allo
studio.
Per i componenti o tipi particolari di impianti elettrici per i quali esistano Norme
specifiche che contengano prescrizioni sui relativi impianti di terra, si intende
che queste valgono ad integrazione o eventualmente a parziale modifica della
presente; in particolare nei luoghi con pericolo di esplosione si applica la Norma
CEI 64-2.
La presente Norma non è prevista per una integrale applicazione agli impianti
con sistemi di II o III categoria in corrente continua; per questi potranno essere
applicate le prescrizioni della presente che appaiono adatte.
La presente Norma si applica ai nuovi impianti ed alle trasformazioni radicali di
impianti esistenti.
Sono esclusi dalla presente Norma:
- gli impianti di bordo;
- gli impianti specifici di teletrasmissione;
- gli impianti di trazione e gli impianti in genere dell’Ente delle Ferrovie dello
Stato.
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.963 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2945
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

0
voti

[7] Re: Dimensionamento dispersore di terra.

Messaggioda Foto Utentemarco61 » 19 mag 2013, 17:04

Devi dimensionare un impianto dispersore in AT (neutro a terra)?
Con una corrente di guasto così elevata non può essere altrimenti
Avatar utente
Foto Utentemarco61
540 1 6
Master
Master
 
Messaggi: 482
Iscritto il: 13 feb 2006, 15:17
Località: Lecco

0
voti

[8] Re: Dimensionamento dispersore di terra.

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 20 mag 2013, 9:19

marco61 ha scritto:Devi dimensionare un impianto dispersore in AT (neutro a terra)?
Con una corrente di guasto così elevata non può essere altrimenti


No devo dimensionare un impianto di terra a servizio di un impianto di biogas con cogeneratore da 100kw quindi nulla di enorme da collegare ad una cabina mt/bt.
Io onestamente avrei previsto sezioni come da norma senza fare calcoli ma poi mi hanno dato come falsa riga da seguire una relazione in cui si riportava quanto sopra.
Alla fine devo far felice il cliente, però mi chiedevo dove andare a prendere la corrente che nella loro relazione di esempio di un altro impianto danno = a 20.000A. Posso prendere la corrente che Enel da come parametro per le cabine d'utente e cioè Valore efficace della corrente di corto circuito simmetrico trifase? Se si, faccio la richiesta ad enel dei dati in quel punto, parliamo però sempre di minimo 10/12kA che io sappia, se invece non è questa come la faccio a calcolare?
Grazie
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
450 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

0
voti

[9] Re: Dimensionamento dispersore di terra.

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 20 mag 2013, 9:35

Paragrafo 2.1.03:

La corrente IT da introdurre nei calcoli per il dimensionamento degli impianti di
terra agli effetti di 2.1.04 è la media aritmetica pesata, riferita al tempo di eliminazione
del guasto, dei valori efficaci della massima corrente per guasto monofase
a terra che l’impianto può essere chiamato a disperdere nel terreno. [...]
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.963 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2945
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

0
voti

[10] Re: Dimensionamento dispersore di terra.

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 20 mag 2013, 10:16

Quindi considero la corrente di guasto monofase a terra If come da lettera Enel (CEI 11-1 art. 2.7.15.2) ma in questo caso parliamo di poche decine di ampere!!!
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
450 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 55 ospiti