Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

circuito per ritardo di un secondo

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] circuito per ritardo di un secondo

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 18 feb 2013, 23:06

come dice già il titolo di questo post, mi servirebbe un piccolo circuito che mi dia un ritardo di un secondo o poco più e poi faccia accendere un relè, o pilotare un transistor
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

0
voti

[2] Re: circuito per ritardo di un secondo

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 18 feb 2013, 23:56

Di che alimentazione disponi?
Se Vcc tra 9 e 12V, un 555 in configurazione monostabile,
dovrebbe essere sufficiente.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
56,3k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16695
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[3] Re: circuito per ritardo di un secondo

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 19 feb 2013, 0:07

6 Vcc di una batteria al pimbo. essa alimenta un timer con 555, che dura 40 secondi, dal momento in cui arriva Vcc. prima di far arrivare vcc al timer, vorrei un ritardo di 1 secondo
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

0
voti

[4] Re: circuito per ritardo di un secondo

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 19 feb 2013, 4:24

:D Cioè vorresti mettere un timer a temporizzare un timer :?: Configura diversamente il 555 (anche se dovresti spiegare come fa a funzionarti correttamente con 6 V :? ). O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
17,2k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 12007
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[5] Re: circuito per ritardo di un secondo

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 19 feb 2013, 10:10

il 555 funziona benissimo a 6V. l'ho usato per un sistema antifurto, dove ha il compito di far suonare un'allarme per 40 secondi, non appena gli arriva Vcc ( e non appena si preme il tasto start, sono riuscito a fare ciò modificando il circuito di base trovato su questo forum). prima di suonare l'allarme, vorrei che passasse almeno un secondo.
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

0
voti

[6] Re: circuito per ritardo di un secondo

Messaggioda Foto Utentebelva87 » 19 feb 2013, 10:26

Forse non ho ben capito, ma tento...
Non risolveresti il problema semplicemente modificando il delay attuale 555 da 40 secondi a 41 secondi? :roll:
Se si, ti basta agire sul resistore di timing, oppure inserisci in serie al resistore un trimmer e regoli fin quando ottieni il corretto valore di ritardo.
Per i 6V, non sono un problema effettivamente perché il 555 lavora fino a 5V, mi preoccuperei però di tenere in considerazione il fatto che 6V li prelevi da una batteria che per sua natura si scarica e di conseguenza calerà la tensione ai suoi capi. Quando la batteria scende sotto i 5V il 555 smetterà di funzionare in modo corretto.
Potresti ovviare utilizzando un LDO da 3.3V, che è una tensione abbastanza lontana da 5V, ma non so se esiste il 555 che lavori anche a 3.3V, prova a cercare su RS o Mouser Electronics.
O_/ Luca.
Avatar utente
Foto Utentebelva87
2.292 2 6 12
free expert
 
Messaggi: 1323
Iscritto il: 9 mag 2011, 15:01

0
voti

[7] Re: circuito per ritardo di un secondo

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 19 feb 2013, 10:35

no io voglio che il timer parta dopo un secondo da quando arriva Vcc. la batteria non si scarica perché è mantenuta in carica tampone

questo è quello che mi servirebbe
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

0
voti

[8] Re: circuito per ritardo di un secondo

Messaggioda Foto Utentebelva87 » 19 feb 2013, 10:45

Perciò se ho capito bene vuoi tenere alimentata la bobina del relè per 40 secondi dopo un ritardo di 1 secondo da quando colleghi l'alimentazione al circuito, giusto?
Se si, puoi risolvere pilotando l'attuale 555 tramite un altro che generi un ritardo di 1 secondo, oppure anche senza l'uso di un secondo 555, ma devo pensarci e attualmente non ho tempo.
Dopo pranzo se non sono arrivati prima gli altri ti faccio lo schema e il grafico.
O_/
Avatar utente
Foto Utentebelva87
2.292 2 6 12
free expert
 
Messaggi: 1323
Iscritto il: 9 mag 2011, 15:01

0
voti

[9] Re: circuito per ritardo di un secondo

Messaggioda Foto Utenteezio3010 » 19 feb 2013, 10:53

si esatto. appena dò tensione il primo circuito attende 1 secondo, e poi manda tensione al secondo circuito, che resta acceso per 40 secondi. adesso mi metto anche io a scrivere la tesi, ci sentiamo dopo pranzo :ok:
comunque io un altro 555 ce l'ho già, insieme ad altri componenti discreti
Avatar utente
Foto Utenteezio3010
235 4 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 20 giu 2012, 17:45

0
voti

[10] Re: circuito per ritardo di un secondo

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 19 feb 2013, 11:49

:-) Dirò una stupidata colossale: ora ha un monostabile con Ton= 40 s; non risolverebbe trasformandolo in astabile retriggerabile con "T off= 1 s" e T on=40 s ? O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
17,2k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 12007
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 85 ospiti