Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sintetizzatore PLL

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Sintetizzatore PLL

Messaggioda Foto Utenteelettronico2012 » 10 giu 2012, 9:56

Salve,vi faccio, forse, una domanda stupida ma spero in una vostra risposta.In particolare ho visto che quando si parla di sintetizzatori PLL si fa spesso riferimento a schemi in cui sono presenti segnali ad onda quadra che giungono a divisori di frequenza,ma se ho segnali sinusoidali puri come cambiano le cose?Nel senso come faccio a dividerli eventualmente in frequenza?devo farli transitare attraverso dei circuiti squadratori (trigger di smith)?Se devo generare un segnale sinusoidale (non ad onda quadra)multiplo di quello di ingresso come devo fare?Inoltre,un'altra domanda,se ho in ingresso al PLL un segnale ad onda quadra e volessi in uscita un segnale sinusoidale agganciato aduna componente armonica del segnale di ingresso cosa dovrei fare?grazie a quanti mi risponderanno con un po' di teoria.
Avatar utente
Foto Utenteelettronico2012
8 3
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 27 mag 2012, 11:40

0
voti

[2] Re: Sintetizzatore PLL

Messaggioda Foto UtenteDirtyDeeds » 10 giu 2012, 10:50

elettronico2012 ha scritto:Nel senso come faccio a dividerli eventualmente in frequenza?


Un divisore analogico è il divisore rigenerativo di Miller.

elettronico2012 ha scritto:Se devo generare un segnale sinusoidale (non ad onda quadra)multiplo di quello di ingresso come devo fare?


Basta avere il VCO con uscita sinusoidale; il divisore, poi, può essere anche digitale.
It's a sin to write sin instead of \sin (Anonimo).
...'cos you know that cos ain't \cos, right?
You won't get a sexy tan if you write tan in lieu of \tan.
Take a log for a fireplace, but don't take log for \logarithm.
Avatar utente
Foto UtenteDirtyDeeds
55,9k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7013
Iscritto il: 13 apr 2010, 16:13
Località: Somewhere in nowhere

0
voti

[3] Re: Sintetizzatore PLL

Messaggioda Foto Utenteelettronico2012 » 10 giu 2012, 11:05

Ok ma se ho un vco con uscita sinusoidale..come faccio ad usare un divisore "digitale"?
Avatar utente
Foto Utenteelettronico2012
8 3
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 27 mag 2012, 11:40

2
voti

[4] Re: Sintetizzatore PLL

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 10 giu 2012, 15:06

elettronico2012 ha scritto:Ok ma se ho un vco con uscita sinusoidale..come faccio ad usare un divisore "digitale"?

Devi squadrare il segnale come hai intuito giustamente.

elettronico2012 ha scritto:...se ho in ingresso al PLL un segnale ad onda quadra e volessi in uscita un segnale sinusoidale agganciato aduna componente armonica del segnale di ingresso cosa dovrei fare?

Se il segnale di ingresso è a frequenza fissa potresti estrarre l'armonica con un filtro e poi agganciare il VCO sinusoidale ad essa utilizzando come PLL un mixer analogico (L'uscita del quale è il prodotto analogico degli ingressi) ma si ottiene lo stesso risultato (e ha anche più senso perché non si è vincolati ad una frequenza fissa) dividendo digitalmente per N la frequenza del segnale del VCO sinusoidale (squadrando prima) e comparando (PLL) con il riferimento ad onda quadra: equivale ad agganciarti alla componente armonica ennesima rispetto alla fondamentale del segnale di ingresso
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
34,7k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6738
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 41 ospiti