Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Aiuto per cella HHO alimentatore

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Aiuto per cella HHO alimentatore

Messaggioda Foto Utentejohndreaper » 9 set 2011, 18:05

Spero sia la sezione giusta perché è da tempo che non scrivo qui ,innanzitutto saluto tutti, un saluto in particolare a Foto Utentemario_maggi.

Niente di piu semplice, stò facendo una cella ad HHO e il mio problema è l'alimentazione, ho visto che se metto troppo elettrolita(bicarbonato di sodio) l'alimentatore si spegne, credo abbia un apparato di autoprotezione.
L'alimentatore è un classico alimentatore per PC da 500 watt, ho unito i fili verde e nero per farlo partire senza scheda madre come descritto in diversi forum ma come ho detto, troppo bicarbonato di sodio e tutto si spegne, come ovviare al problema?è l'alimentatore giusto?possibile modificarne l'elettronica per evitare che entri in protezione?cosa mi consigliate?

edit mir utilizzando il tag |user| si invia anche una notifica all'interessato.
Avatar utente
Foto Utentejohndreaper
0 2
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 27 set 2010, 5:19

0
voti

[2] Re: Aiuto per cella HHO alimentatore

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 9 set 2011, 19:57

L'HHO non esiste, ti stanno imbrogliando. Quello che generi e` O_2 e 2H_2 mescolati.

Si direbbe proprio un problema di corrente troppo elevata, dipende anche da che tensione prelevi e che tensione richiede la cella di elettrolisi.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
112,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19709
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: Aiuto per cella HHO alimentatore

Messaggioda Foto Utentejohndreaper » 9 set 2011, 20:35

Diciamo che spannometricamente vorrei una produzione almeno doppia, a questo traguardo posso arrivarci in base a quanta H2O metto in rapporto al bicarbonato di sodio,quest'ultimo ad un certo punto satura talmente l'H2O che crea un cortocircuito nell'alimentatore che entra in protezione. E' un casino però mettersi li con la bilancia di precisione e arrivare al massimo del rendimento dosando il bicarbonato!INSOMMA ci vuole piu potenza e non saprei quale altro alimentatore utilizzare(possibilmente economico).Ho un caricabatteria da auto ma non ci sono le specifiche sopra e non credo butti fuori tanti ampere a 12 volt.Un'altra idea sarebbe(gia visto in giro in rete) raddrizzare la 220 V con un ponte di diodi ma non saprei proprio da dove partire dato che di elettronica so ben poco.Qualche aiutino?
Avatar utente
Foto Utentejohndreaper
0 2
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 27 set 2010, 5:19

0
voti

[4] Re: Aiuto per cella HHO alimentatore

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 11 set 2011, 6:54

Quante celle hai nel sistema di elettrolisi? Quanto gas vuoi generare?

Chi ti ha detto che si genera HHO? E` una fesseria senza senso, deve averla detta qualcuno che non ha idea di che cosa sia la chimica.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
112,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19709
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[5] Re: Aiuto per cella HHO alimentatore

Messaggioda Foto Utentejohndreaper » 11 set 2011, 23:45

Nel sistema di elettrolisi ho 6 celle 12x5 cm rettangolari sono collegate + - + - + - e sono distanziate due millimetri l'una dall'altra. Il fatto dell'HHO l'ho visto sui video di youtube e mi sono informato:si chiama gas di Brown gli anodi e i catodi in acqua producono rispettivamente idrogeno e ossigeno scindendo la molecola dell'acqua due atomi di idrogeno e uno di ossigeno da qui il nome HHO.
Ma non è quello che mi interessa a ma interessa alimentare la celletta con piu energia e vorrei alimentarla possibilmente con la 220 V raddrizzata. Come ho gia detto anche questo l'ho letto in giro in rete c'è chi le alimenta con la 220 V raddrizzata con un ponte di diodi ma non so niente di elettronica e non saprei come fare il circuito, se qualcuno mi aiutasse ne sarei grato.
Avatar utente
Foto Utentejohndreaper
0 2
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 27 set 2010, 5:19

0
voti

[6] Re: Aiuto per cella HHO alimentatore

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 12 set 2011, 0:09

johndreaper ha scritto:Nel sistema di elettrolisi ho 6 celle 12x5 cm rettangolari sono collegate + - + - + - e sono distanziate due millimetri l'una dall'altra.

Le piastre di mezzo non dovrebbero essere collegato a nulla, se le colleghi al positivo e al negativo e fai meno gas e consuma di piu`.
johndreaper ha scritto:producono rispettivamente idrogeno e ossigeno scindendo la molecola dell'acqua due atomi di idrogeno e uno di ossigeno da qui il nome HHO.

E` una cazzata, producono 2H_2 e O_2, che e` una roba diversa.
johndreaper ha scritto:... vorrei alimentarla possibilmente con la 220 V raddrizzata.
... ma non so niente di elettronica e non saprei come fare il circuito


Queste due affermazioni non stanno bene insieme! Rimani a 12V, isolati, e metti le celle in serie, non in parallelo, come dicevo prima.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
112,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19709
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[7] Re: Aiuto per cella HHO alimentatore

Messaggioda Foto Utentejohndreaper » 13 set 2011, 1:14

proverò intanto a mettere le celle in serie e non in parallelo, continuo con l'alimentatore che ho e spero vivamente di riuscirmi a fare un piccolo cannello per il taglio di metalli leggeri, la cella era quasi pronta dovrò rismontare e provare questa configurazione.Grazie per ora,davvero.
Avatar utente
Foto Utentejohndreaper
0 2
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 27 set 2010, 5:19

0
voti

[8] Re: Aiuto per cella HHO alimentatore

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 13 set 2011, 1:18

Occhio con i cannelli e gas gia` miscelati: in caso di ritorno di fiamma sono guai.

Fai conto che per ogni cella servono circa 2V e quindi puoi metterne 6 in serie, con le piastre intermedie non collegate a nulla. In questo modo riutilizzi 6 volte la stessa corrente e la generazione di gas aumenta. Non so qual e` la densita` di corrente a cui vengono usate le celle, potrebbe capitare che le piastre siano troppo piccole e non riescano ad assorbire la massima corrente dall'alimentatore, ma direi che si debba provare, per fare i conti non do dove prendere tutti i valori.

Quali sono i metalli leggeri? Avevo solo un cannello da taglio, C2H2+O2, quando si schiacciava il pulsante di boost dell'ossigeno era impressionante: visto tagliare con quello 25cm di acciaio :)
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
112,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19709
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[9] Re: Aiuto per cella HHO alimentatore

Messaggioda Foto Utentefabio19tdi » 11 feb 2013, 13:57

Riesumo questa discussione perche anche io cerco info su come fare una cella HHO....
Ho fatto dei test, avevo anche un rompifiamma, per evitare danni al motore, ma mi è esplosa la cella.
Ho carcato di riassumere tutto quelle che ad oggi c'è in merito alle cella, ed è un jungla.
Insomma produrre idrogeno per risparmie benzina funziona o no? bho... in tanti che non vendono nulla, mi hanno detto di si, ma io non sono arrivato a niente.
Anche automobilismo dice che si rsparmia il 30%, qui c'è il pdf della prova scaricabile...
http://www.maxicross.it/nuovo-sito/HHO- ... -casa.html

Se qualcuno a news lo ringrazio tantissimo
Avatar utente
Foto Utentefabio19tdi
0 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 11 feb 2013, 13:03

0
voti

[10] Re: Aiuto per cella HHO alimentatore

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 11 feb 2013, 14:27

:shock: Perché mai volete fare 'ste cose pericolosissime senza cognizione di causa :?: :?: :?: :?: :?:
Te la do io la new: LASCIA PERDERE :!:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
17,2k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11976
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 58 ospiti