Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Progetto si o no?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[21] Re: Progetto si o no?

Messaggioda Foto UtenteMike » 31 mar 2016, 18:26

sebago ha scritto:Come la procedura che ho descritto in [8]?


Esattamente!
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
52,1k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14296
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[22] Re: Progetto si o no?

Messaggioda Foto UtenteSerafino » 1 apr 2016, 12:18

Faccio un impianto che può richiedere al massimo 20kW all'ENEL (che significa brutalmente che ho steso i conduttori, immagino, dato che le protezioni mica le dimensioni per 20kW...) ma io ne chiedo solo 3 kW perché mi sono messo un fotovoltaico da 20kW che ho deciso di non vendere ---> progetto

Come sopra ma dell'energia prodotta dai miei pannelli , per me, non ne tengo nemmanco un kW --> progetto fotovoltaico ma non abitazione

Faccio una richiesta di aumento di potenza all'ENEL --> progetto di ampliamento

Se faccio fare preventivamente il progetto per i 20kW e chiamo solo l'elettricista per fare le modifiche dell'impianto sono a posto? Si se le faccio come da progetto. Ma il progetto è datato (ovvero è vecchio)! Ok ma è ancora conforme alle norme di legge? Si--> modifica l'impianto sul progetto "datato"
Avatar utente
Foto UtenteSerafino
2.620 1 2 4
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1039
Iscritto il: 19 gen 2007, 19:39

0
voti

[23] Re: Progetto si o no?

Messaggioda Foto Utentezarate6 » 10 apr 2016, 18:56

Scusate sono ignorante in materia ma ho bisogno di capire purtroppo le ragioni di alcune scelte di un committente.

Se un impianto ha potenza di 4,5kw e ci metto un impianto FV da kW si raggiungono i 6,5kw e pertanto c'è obbligo di progetto di chi c'ha il timbro (mi piace l'espressione!)?
Il contatore rimane quello da 4,5kw.
Avatar utente
Foto Utentezarate6
0 3
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 22 set 2015, 19:54

0
voti

[24] Re: Progetto si o no?

Messaggioda Foto UtenteMike » 10 apr 2016, 19:31

Non si somma la potenza di fornitura con quella prodotta.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
52,1k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14296
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[25] Re: Progetto si o no?

Messaggioda Foto UtenteSerafino » 11 apr 2016, 8:24

@Mike: corretto non si somma la potenza contrattuale con quella autoprodotta SE NON in particolare circostanze (es esplicita separazione circuitale) ma si sceglie il massimo valore fra quello contrattuale e quello autoprodotte.
Quindi la sola potenza indicata in bolletta, in presenza di un impianto elettrico, non è sufficiente.

D'altro canto lo scopo del DM è la tutela e la salute delle persone e quindi se un soggetto decide di alimentare una parte del suo impianto con il solo fotovoltaico che si è messo sul tetto (diciamo per esempio 3 kW) che facciamo? non sommiamo? Il DM non mi specifica da quale sorgente debba arrivare questa potenza impegnata e, se effettivamente è vero che un impianto "normale" non ho concomitanza di due sorgenti, in un impianto speciale (ancorché domestico) potrei avere questa concomitanza. Quindi come comportarsi?
Avatar utente
Foto UtenteSerafino
2.620 1 2 4
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1039
Iscritto il: 19 gen 2007, 19:39

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 44 ospiti