Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Condensatori siglati x1 x2 y1 y2.

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Condensatori siglati x1 x2 y1 y2.

Messaggioda Foto Utentemrc » 17 ott 2009, 14:54

Buon pomeriggio.

Chiedo, per favore, se mi potete chiarire cosa significano le sigle x1, x2, y1, y2 riportate sull 'involucro di alcuni tipi di condensatori.

Grazie.
Avatar utente
Foto Utentemrc
10,4k 6 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3989
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

5
voti

[2] Re: Condensatori siglati x1 x2 y1 y2.

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 17 ott 2009, 15:24

Le classi X e Y si riferiscono ai condensatori di sicurezza usati per esempio nei filti di ingresso sull'alimentazione AC.
Nella classificazione di sicurezza la X si riferisce ai casi in cui la rottura del condensatore non comporta un rischio di shock elettrico, mentre la Y indica il caso in cui esiste questo rischio.

I condensatori di classe X vengono usati normalmente fra due fili di linea, mentre quelli di classe Y fra linea e massa ; mentre la rottura dei primi provoca normalmente l'intervento dei fusibili, la rottura quelli di bypass è molto più grave in quanto porterebbero il telaio in tensione :!:

I condensatori di sicurezza sono raggruppati in classi X, con X1,X2,X3 e Y, con Y1,Y2,Y3,Y4 a seconda della tensione impulsiva di prova; per esempio per X1 4kV, per X2 2,5kV , per Y1, 8kV e per Y2 5kV .
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
54,3k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12705
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[3] Re: Condensatori siglati x1 x2 y1 y2.

Messaggioda Foto Utentemrc » 17 ott 2009, 15:35

Grazie Renzo.

RenzoDF ha scritto:I condensatori di classe X vengono usati normalmente fra due fili di linea, mentre quelli di classe Y fra linea e massa ; mentre la rottura dei primi provoca normalmente l'intervento dei fusibili, la rottura quelli di bypass è molto più grave in quanto porterebbero il telaio in tensione :!:


Quindi se non ho capito male i condensatori in classe Y se si dovessero rompere non dovrebbero creare dei cortocircuiti.
O sbaglio?

Grazie.
Avatar utente
Foto Utentemrc
10,4k 6 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3989
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

0
voti

[4] Re: Condensatori siglati x1 x2 y1 y2.

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 17 ott 2009, 15:49

Sbagli ... la rottura dei condensatori di bypass Y provocherebbero solo la messa in tensione del telaio :!:
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
54,3k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12705
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[5] Re: Condensatori siglati x1 x2 y1 y2.

Messaggioda Foto Utentemrc » 17 ott 2009, 15:52

Quindi sono garantiti "antirottura"?

Hai la possibilità, per favore, di specificare le caratteristiche di questi condensatori?
Sia di quelli in classe X e di quelli in classe Y?

Grazie.
Avatar utente
Foto Utentemrc
10,4k 6 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3989
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

2
voti

[6] Re: Condensatori siglati x1 x2 y1 y2.

Messaggioda Foto Utentemir » 17 ott 2009, 17:09

a quanto già "chiaramente"detto da Renzo,si potrebbe aggiungere un ulteriore chiarimento; i condensatori in classe X2 possono trovarsi solitamente connessi in parallelo all'alimentazione di piccoli elettrodomestici, con funzione di filtro,questo perché hanno la caratteristica di autorigenerarsi, ed in caso di guasto non rimangono in cortocircuito; mentre i condensatori di filtro riportanti la sigla Y2, vengono connessi tra la tensione ed e la terra dell'apparecchio,garantendo un buon isolamento, reggono tensioni molto elevate,in caso di guasto a causa della perforazione del dielettrico, non si portano in cortocircuito; solitamente son del tipo in polipropilene.
Avatar utente
Foto Utentemir
63,2k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21038
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[7] Re: Condensatori siglati x1 x2 y1 y2.

Messaggioda Foto Utentemrc » 18 ott 2009, 9:36

Grazie mille Renzo e mir! :D :D
Avatar utente
Foto Utentemrc
10,4k 6 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3989
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

0
voti

[8] Re: Condensatori siglati x1 x2 y1 y2.

Messaggioda Foto Utentecirolongobardi » 27 lug 2012, 16:07

Scusate l'intromissione.
Ho un problema riguardo l'uso di condensatori di classe X per un'applicazione su filtro EMI per una tensione di bus da 270V.
ho progettato questo filtro e devo utilizzare (in base alle specifiche per l'attenuazione del rumore) dei condensatori di modo differenziale (classe x) del valore di 3,3uF.
il problema è che sono troppo ingobranti (30mm in altezza) e per applicazioni aeronautiche non è accettabile.
Qualcuno saprebbe darmi indicazioni su possibili metodi di ottimizzazione degli ingombri?
Grazie
Ciro
Avatar utente
Foto Utentecirolongobardi
0 1
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 27 mar 2012, 10:49


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 67 ospiti