Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Esiste amplificatore a valvole in classe D ?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[1] Esiste amplificatore a valvole in classe D ?

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 26 set 2023, 22:24

Mi è venuta una curiosità

Esistono finali a valvole in classe D ?

Se esistessero mi piacerebbe vedere uno schema

Grazie

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
4.809 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3487
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

1
voti

[2] Re: Esiste amplificatore a valvole in classe D ?

Messaggioda Foto Utentestandardoil » 26 set 2023, 23:16

Esistessero sarebbero inutili
Avatar utente
Foto Utentestandardoil
335 2 3
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 300
Iscritto il: 15 lug 2022, 19:14

0
voti

[3] Re: Esiste amplificatore a valvole in classe D ?

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 27 set 2023, 1:46

Quindi ne deduco che non ce ne siano

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
4.809 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3487
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

1
voti

[4] Re: Esiste amplificatore a valvole in classe D ?

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 27 set 2023, 5:12

In commercio non esistono, perché sarebbe un controsenso: vogliamo progettare un ampli classe-d per avere una alta efficienza energetica e lo facciamo usando le valvole???

Però qualche anno fa anche a me era venuta la voglia di costruirlo, solo per divertimento, se ti va possiamo progettarlo insieme :ok:
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
3.313 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3882
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

1
voti

[5] Re: Esiste amplificatore a valvole in classe D ?

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 27 set 2023, 7:33

Ciao Foto UtenteSediciAmpere

Ti ringrazio per la risposta e l'offerta ma non ho il necessario Know How

La mia era una domanda, come definirla, "accademica"

Ogni tanto mi vengono delle curiosità e cerco di dargli una risposta

Franco
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
4.809 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3487
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

1
voti

[6] Re: Esiste amplificatore a valvole in classe D ?

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 30 set 2023, 8:22

Ci sono alcune ragioni per cui un classe D a tubi non è conveniente.

La prima è che i tubi non saturano bene, non diventano ottimi conduttori, come un interruttore chiuso e quindi in fase ON perdono parecchia potenza.

La seconda ragione è che serve comunque un trasformatore di uscita, che deve passare la banda audio ma non comportarsi troppo male alla frequenza della portante.

Uno schema, non funzionante, lo trovi qui, ma il fatto che dica, ad esempio, toroidal ferrite RF core vuol dire che non ha considerato come funziona il trasformatore :(
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
118,5k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20702
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[7] Re: Esiste amplificatore a valvole in classe D ?

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 30 set 2023, 15:20

Grazie Foto UtenteIsidoroKZ

In un forum americano mi avevano dato qualche indicazione su come funziona in generale la classe C, ed ero arrivato ad associarla ad un qualcosa tipo il PWM

Adesso che ho visto lo schemino di massima che hai allegato, ho avuto conferma che quanto avevo capito è vicino alla realtà

Di valvole adatte ad un uso come switch ON / OFF ne sono state fatte ed usate sia in ambito computazionale (mi pare) tipo le 5963

5963.PDF
(143.46 KiB) Scaricato 244 volte


altre per azionare relè, come le 2D21 (di cui da qualche parte dovrei avere un esemplare)

http://www.r-type.org/exhib/aad0101.htm

ed altre ancora per uso in ambito industriale come grossi Thyratron (in realtà anche la piccola 2D21 fa parte della famiglia Thyratron)

https://en.wikipedia.org/wiki/Thyratron

In ogni caso, per quanto ne so, inadatte ad essere usate in amplificazione

Riguardo al discorso trasformatore di uscita, in effetti, nel forum americano qualcuno accennava ad un OTL ma non so se neanche quella avrebbe potuto essere una soluzione

Comunque adesso ne so qualcosina in più e ringrazio per le informazioni, lo schemino è stato fondamentale nel farmi capire meglio come stiano le cose

K

p.s.: A voler mettere i puntini sulle i, i thyratron non sono neanche valvole in senso stretto, non essendo a vuoto ma essendo riempiti con gas (come le stabilizzatrici), diciamo che non sono Vacuum Tubes
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
4.809 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3487
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

1
voti

[8] Re: Esiste amplificatore a valvole in classe D ?

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 30 set 2023, 16:56

Un tubo usato in condizioni on non vuol dire che diventa un interruttore chiuso, vuol solo dire che conduce. Lo on off cui fa riferimento il data sheet è un funzionamento "logico" non un interruttore di potenza.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
118,5k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20702
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[9] Re: Esiste amplificatore a valvole in classe D ?

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 30 set 2023, 18:39

A voler tradurre letteralmente

A thyratron is a type of gas-filled tube used as a high-power electrical switch and ....


.... usato come interruttore elettrico ad alta potenza ....

Ma, a parte il fatto che la fonte è Wikipedia, nello stesso testo, più avanti si legge

.... a thyratron cannot be used to amplify signals linearly ..


Il che conferma che non è possibile usare i Thyratron per amplificare in modo lineare

Quindi per quanto eventualmente sia anche "alta" questa potenza di commutazione già viene chiarito che l' amplificazione di segnale (perlomeno in modo lineare) è preclusa

In un modo o nell'altro sempre concorda con te

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
4.809 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3487
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

1
voti

[10] Re: Esiste amplificatore a valvole in classe D ?

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 30 set 2023, 18:58

Kagliostro ha scritto:ed altre ancora per uso in ambito industriale come grossi Thyratron (in realtà anche la piccola 2D21 fa parte della famiglia Thyratron)
Da quel poco che ricordo,
il tyratron è un tubo a gas, in quanto, se innescato mantiene attiva la conduzione che avviene ovviamente per corrente ionica, mi pare pure che il disinnesco possa avvenire solo attraverso l'azzeramento della corrente, (di fatto si comporta come un triac), quindi lavora solo in altrenata.

I tubi per controllare le correnti in modo lineare, sono tubi a vuoto spinto, la cui corrente, elettronica, viene emessa da catodo caldo e si propaga nel vuoto, senza ionizzare alcunchè.

Se no ho perso colpi con la memoria.

saluti
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
3.877 3 7 9
Master
Master
 
Messaggi: 4540
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 43 ospiti