Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Aiuto su esercizio sull'analisi dei segnali.

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Aiuto su esercizio sull'analisi dei segnali.

Messaggioda Foto UtenteZioke » 9 set 2022, 16:21

Salve! mi chiedevo se potevo ricevere un parere su questi esercizio da me svolto.
Sia h(t) = 4/T*sinc^2(2t/T)*cos(2*pi*t/T) la risposta impulsiva e sia il segnale d'ingresso
x(t) = A_{1}*cos(2*pi*t/T)+A_{2}*cos(4*pi*t/T)+A_{3}*cos(6*pi*t/T)+A_{4}*cos(8*pi*t/T)
Trovare l'uscita e rappresentarne lo spettro.
Porto tutto nel dominio della frequenza essendo piu' comodo:
H(f) = tri( \frac{T(f-1/T)}{2})+tri( \frac{T(f+1/T)}{2})(dove tri è la funzione triangolare)

X(f) = \frac{A_{1}}{2}D(f-\frac{1}{T}) + \frac{A_{1}}{2}D(f+\frac{1}{T}) + \frac{A_{2}}{2}D(f-\frac{2}{T})+\frac{A_{2}}{2}D(f+\frac{2}{T})+ \frac{A_{3}}{2}D(f-\frac{3}{T})
+\frac{A_{3}}{2}D(f+\frac{3}{T}) + \frac{A_{4}}{2}D(f+\frac{4}{T})+\frac{A_{4}}{2}D(f-\frac{4}{T})

ricordandosi che Y(F) = H(F)*X(F)
Y(F) = H(\frac{2}{T}) *[ \frac{A_{2}}{2}D(f+\frac{2}{T})+\frac{A_{2}}{2}D(f-\frac{2}{T})]+  H(\frac{1}{T}) *[ \frac{A_{1}}{2}D(f+\frac{1}{T})+\frac{A_{1}}{2}D(f-\frac{1}{T})]

Y(F)=\frac{A_{2}}{4}[D(f-\frac{2}{T})+D(f+\frac{2}{T})] + \frac{A_{1}}{2}[D(f-\frac{1}{T})+D(f+\frac{1}{T})]

Antitrasformando ottengo che y(t) = \frac{A_{2}}{2}*cos(\frac{4pi*t}{T})+ A_{1}*cos(\frac{2pi*t}{T})
Grazie a chi mi darà un parere :D
Avatar utente
Foto UtenteZioke
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 6 dic 2021, 17:18

3
voti

[2] Re: Aiuto su esercizio sull'analisi dei segnali.

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 12 set 2022, 15:46

Secondo me hai dimenticato un pi greco nell'argomento del sinc

\text{sinc}^2(2\pi t/T)

Senza il pi greco la funzione H(f) e` un filtro passa banda, invece con il pi e` un filtro passa basso, come hai anche calcolato, con guadagno unitario fino a 1/T e scende linearmente fino a 3/T. A questo punto passano solo le prime due frequenza, la prima di ampiezza doppia rispetto alla seconda.

In questi problemi aiuta fare un disegno della H(f), molto piu` leggibile delle formule.

Due note su Latex per migliorare la leggibilita`

Le funzioni meglio scriverle con un \ davanti, \sin \cos. Purtroppo non funziona per sinc, per averlo in tondo, non in corsivo, bisogna scrivere \text{sinc}

Il simbolo asterisco * e` usato per il prodotto di convoluzione. Per il prodotto si usa nulla, oppure \cdot se si vuole evidenziare i due fattori, o ancora \times se si usano numeri.

Quando si mettono le parentesi intorno ad espressioni "alte", con linee di frazione, meglio scrivere in questo modo \left ( \right ) cosi` le parentesi vengono scalate all'altezza giusta: questo e` un esempio a capocchia in cui ho usato quanto detto prima.

F(x)=\left ( \frac{3\times 4+2\sin(x)}{4\pi\cdot \text{sinc}(x)}\right )

F(x)=\left ( \frac{3\times 4+2\sin(x)}{4\pi\cdot \text{sinc}(x)}\right )
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
116,3k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20318
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 49 ospiti