Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

cavi unipolari di categoria 'mista'

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo

0
voti

[11] Re: cavi unipolari di categoria 'mista'

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 11 gen 2022, 21:12

Non ho altro da aggiungere a quanto Goofy ti ha spiegato sopra.
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
1.738 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1611
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

0
voti

[12] Re: cavi unipolari di categoria 'mista'

Messaggioda Foto UtentebiXel » 12 gen 2022, 9:28

biXel ha scritto:Capito; mi sembra giusto.

Se invece dalle verifiche venisse fuori che per una certa linea sarebbe giusto usare un cavo da 4mmq ma per motivi di spazio non fosse possibile e si ripiegasse un un FG17 ma di sezione più piccola (2.5mmq)?
Questo approccio potrebbe essere utilizzato per 'superare' limitazioni in termini di spazio nelle canaline? ( sezione più piccola ma più resistente)

Grazie


In merito a questa mia invece?
Avrebbe senso applicativo?
Avatar utente
Foto UtentebiXel
5 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 31 dic 2021, 16:32

0
voti

[13] Re: cavi unipolari di categoria 'mista'

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 12 gen 2022, 10:06

biXel ha scritto:
Se invece dalle verifiche venisse fuori che per una certa linea sarebbe giusto usare un cavo da 4mmq ma per motivi di spazio non fosse possibile e si ripiegasse un un FG17 ma di sezione più piccola (2.5mmq)?


Bene se i cavi sono tutti isolati in gomma, però se nella canalina ci fossero anche cavi in PVC dovresti ridurre la portata del cavo FG17 e quindi aumentare la sua sezione da 2,5 mm² a 4 mm².
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
9.158 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3530
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[14] Re: cavi unipolari di categoria 'mista'

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 12 gen 2022, 10:11

Goofy ti ha già risposto!

La portata di un cavo dipende essenzialmente dal suo isolante (temperatura massima ammissibile) e dalle modalità di posa (possibilità di smaltire calore, quindi ad es.: chiuso, aperto, con altri cavi vicino, interrato, in parete termicamente isolante).

Se nel tubo hai cavi tutti con isolante simile (es, tutti EPR) allora applichi a tutti le portate per EPR. Se li hai misti (es. PVC e EPR) allora a tutti applichi le portate per PVC (il più sfigato!!) ef il perché è ovvio: se il cavo in EPR sta lavorando a 90°C cede calore a quello in PVC che sta a 70°C, il quale supererebbe la temperatura ammissibile. Pertanto non puoi far lavorare un EPR a 90°V vicino ad uno in PVC.

Dicci il caso specifico con carichi da alimentare, loro potenza, tipo di posa possibile, e vediamo come si può fare.

Per inciso un FG18 non esiste, ma c'è l'FG18M16 che è un cavo con guaina.
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
1.738 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1611
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

0
voti

[15] Re: cavi unipolari di categoria 'mista'

Messaggioda Foto UtentebiXel » 12 gen 2022, 14:21

ok quindi pensavo correttamente in quel senso.
diciamo che in linea teorica un cavo FS17 da 2.5mmq può sostenere un carico continuo di 16A in condizioni tradizionali ( corrugato sottotraccia ).
quello che cercavo, era una qualche tabella che mi mostrasse la capacità di un cavo della medesima sezione ma FG17 a scopo conoscitivo personale.
Avatar utente
Foto UtentebiXel
5 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 31 dic 2021, 16:32

2
voti

[16] Re: cavi unipolari di categoria 'mista'

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 12 gen 2022, 14:39

Avatar utente
Foto UtenteGoofy
9.158 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3530
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[17] Re: cavi unipolari di categoria 'mista'

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 12 gen 2022, 14:40

Porta circa 28A in tubo in aria, praticamente lo stesso in corrugato sottotraccia, se muro non isolato termicamente.
Basta scaricare la scheda tecnica di un costruttore, di solito c'è la portata in alcune condizioni di posa.
Altrimenti le tabelle UNEL e i coefficienti di correzione.
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
1.738 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1611
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

0
voti

[18] Re: cavi unipolari di categoria 'mista'

Messaggioda Foto UtentebiXel » 12 gen 2022, 14:42

grazie mille a tutti.
evidentemente la chiave di ricerca che usavo non era 'efficiente'.
Avatar utente
Foto UtentebiXel
5 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 31 dic 2021, 16:32

0
voti

[19] Re: cavi unipolari di categoria 'mista'

Messaggioda Foto UtentebiXel » 13 gen 2022, 12:12

Buon di.
Immagino che la caduta di tensione sia differente tra cavo FS17 e FG17
Ad esempio:

4kW su cavo FS17 2.5mmq 10mt: cdt diciamo del 2% ( per dare un valore numerico)
4kW su cavo FG17 2.5mmq 10mt: cdt < (o al massimo =) FS17

Ha senso questa mio pensiero?
Avatar utente
Foto UtentebiXel
5 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 31 dic 2021, 16:32

0
voti

[20] Re: cavi unipolari di categoria 'mista'

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 13 gen 2022, 12:20

No, la caduta di tensione dipende dalla resistenza del rame (sezione e lunghezza) non dall'isolamento.
Volendo fare i sofisticati bisognerebbe calcolare la resistenza del cavo alla temperatura di funzionamento, quindi se lavorassero alla temperatura massima a parità di sezione il cavo a 90°C avrebbe una caduta di tensione superiore a quello che lavora a 70°C.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
9.158 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3530
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 57 ospiti