Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

parere su speed pick up di tipo passivo.

Sensori, trasduttori, regolatori...
0
voti

[1] parere su speed pick up di tipo passivo.

Messaggioda Foto Utentestardust79 » 27 ago 2021, 19:11

Ciao a tutti.
Ho una macchina motrice controllata in giri, la lettura dei giri è fatta con degli speed pick up magnetici di tipo passivo.

l'uscita di tali sensori entra poi in una barriera attiva (anche se l'area non è a rischio) e poi in una scheda elettronica che legge il segnale e fa da governor.

Volevo sapere se il fatto che a giri nominali legga un segnale molto debole dagli speed pick (meno di 1 volt RMS) a fili aperti (quindi circuito aperto e non prendo in considerazione tutto il resto barriera ecc) sia una condizione sufficiente per dire che il problema è solamente negli speed pick up + ruota fonica o se per qualche motivo elettrotecnico/elettronico, non ha senso quello che sto dicendo grazie.
Riassumendo, se a circuito aperto ho il problema, a maggior ragione lo avro' quando chiudo il circuito con la barriera e/o la scheda di acquisizione?

Il sensore è un Aitek 70085-3030-113

Grazie ciao.
Ultima modifica di Foto Utentestardust79 il 27 ago 2021, 19:23, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentestardust79
75 1 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 24 dic 2013, 18:13

1
voti

[2] Re: parere su speed pick up di tipo passivo.

Messaggioda Foto Utentemir » 27 ago 2021, 19:23

Non è molto chiaro, almeno per me. Se non ho capito male: si tratta di una macchina elettrica (generica) dove il controllo del numero di giri è realizzato con dei sensori di tipo induttivo, ed ai loro capi si rileva durante il funzionamento una tensione di 1 V, e la domanda è se questo valore rilevato sia corretto o meno ?
Rispondere senza sapere di che tipo di sensori si sta parlando la vedo molto difficile o comunque generica un'eventuale risposta.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
64,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21277
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[3] Re: parere su speed pick up di tipo passivo.

Messaggioda Foto Utentestardust79 » 27 ago 2021, 19:26

grazie. ho specificato dopo il sensore.
Avatar utente
Foto Utentestardust79
75 1 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 24 dic 2013, 18:13

0
voti

[4] Re: parere su speed pick up di tipo passivo.

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 27 ago 2021, 20:27

I 1 Veff potrebbe non essere sinusoidale, ma impulsvo,
quindia tensione picco picco potre be essere molto maggiore.
Le caratteristiche del sensorecosa comunicano?
Oppureil sensore è troppo distante dalla ruota fonica.
Oppure il sensore è inerrotto.Quale è la sua resistenza dellavvolgimento+
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
9.301 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4411
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[5] Re: parere su speed pick up di tipo passivo.

Messaggioda Foto Utentestardust79 » 27 ago 2021, 22:59

resistenza avvolgimento ok 230 ohm.
ho fatto i calcoli da datasheet e ho scoperto che nella situazione ideale sono gia al limite ( 2V pp)
in piu i meccanici mi hanno montato i sensori con errori di posizionamento longitudinale, posizionamento radiale (in pratica l'asse del sensore non incontra il centro rotazione della ruota fonica e in piu il sensore ha anche un po di angolo con la radiale della ruota fonica. la ruota fonica ha un po' di run out (22 centesimi)....
tutte queste cose insieme mi impediscono di avvicinarmi troppo alla ruota ( attualmente sono a circa 4-5 decimi).
ritorno alla mia domanda principale: Le prestazioni di un sensore passivo sono determinate a fili aperti? chiudendo poi il circuito tale tensione potrà solo scendere perché dove viene chiuso il circuito c'è comunque un resistenza non infinita? è corretto il mio ragionamento ?
grazie.

edit Foto Utentemir : per rispondere utilizzare il tasto "rispondi e non il tasto "cita", quest'ultimo viene utilizzato per citare una parte di messaggio precedente se necessario.Grazie.
Ultima modifica di Foto Utentemir il 29 ago 2021, 11:12, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: eliminato quote inutilw.
Avatar utente
Foto Utentestardust79
75 1 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 24 dic 2013, 18:13

0
voti

[6] Re: parere su speed pick up di tipo passivo.

Messaggioda Foto Utentemir » 27 ago 2021, 23:05

stardust79 ha scritto:ho specificato dopo il sensore.

mi era sfuggito .. ;-)
stardust79 ha scritto:Il sensore è un Aitek 70085-3030-113
qui puoi scaricare il pdf delle caratteristiche della famiglia di sensori passivi Aitek, da pag 6 le indicazioni di calcolo della V di uscita con esempi, ed a pag 18 del pdf le caratteristiche del tuo sensore.
stardust79 ha scritto:..ai loro capi si rileva durante il funzionamento una tensione di 1 V, e la domanda è se questo valore rilevato sia corretto o meno ?

il sensore farà capo ad un ingresso di un rilevatore, o ingresso di un plc, verrà gestito sicuramente da un circuito di adattamento del segnale, si dovrebbe capire come viene gestito il segnale che il sistema riceve dal sensore.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
64,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21277
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[7] Re: parere su speed pick up di tipo passivo.

Messaggioda Foto Utentestardust79 » 27 ago 2021, 23:09

grazie, gentilissimo, purtroppo hai risposto dopo che avevo già fatto i calcoli che postato sopra.

Spero che saprai rispondermi alla mia domanda che forse questa volta sono riuscito a esprimere. grazie.ciao.
Avatar utente
Foto Utentestardust79
75 1 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 24 dic 2013, 18:13

0
voti

[8] Re: parere su speed pick up di tipo passivo.

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 27 ago 2021, 23:10

La resiste za di ingresso sarà non infinita ma può essere molto maggiore di quella del sensore.
Consiglio di visualizzare il segnale con un oscilloscopio.
Pubjca lo schema del circuito di ingresso.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
9.301 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4411
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[9] Re: parere su speed pick up di tipo passivo.

Messaggioda Foto Utentemir » 27 ago 2021, 23:19

stardust79 ha scritto:Le prestazioni di un sensore passivo sono determinate a fili aperti? chiudendo poi il circuito tale tensione potrà solo scendere perché dove viene chiuso il circuito c'è comunque un resistenza non infinita? è corretto il mio ragionamento ? grazie.

Come già indicato da Foto UtenteMarcoD la verifica del segnale di uscita del sensore passivo, che sarà di tipo variabile è apprezzabile con un oscilloscopio, rilevandone l'andamento e l'ampiezza del segnale; al contempo verificando anche la corretta distanza sensore/dente ruota fonica, che come hai già scritto hai calcolato.
I valori di ampiezza del segnale e forma d'onda imamgino siano specificati nello schema elettrico del dispositivo di rilevazione, se disponibile.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
64,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21277
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[10] Re: parere su speed pick up di tipo passivo.

Messaggioda Foto Utentestardust79 » 28 ago 2021, 18:59

Vi ringrazio tutti per le risposte.
Dunque facciamo ordine.
L'applicazione è atipica perché riguarda una ruota fonica che è installata in uno spazio angusto e da qui il segnale molto basso rispetto al solito che mi ha fatto arricciare il naso.
Pero' l'ingegneria , il costruttore e i conti confermano che è quello che mi devo aspettare.
Tale segnale entra in una barriera che ammette tali input: 20 mVpp up to 100 Hz input, = 50 mVpp up to 1 kHz, = 100 mVpp up to 5 kHz, = 500 mVpp up to 20 kHz, = 1 Vpp up to 50 kHz.
Quindi lato input barriera siamo ok.
Ora mi manca credo da inserire una resistenza tra uscita barriera e scheda elettronica solo che non so come dimensionarla.
Caratteristiche uscita barriera:
Repeater Output: voltage free SPST optocoupled open-collector transistor.
Open-collector rating: 100 mA at 35 V (= 1.5 V voltage drop).
Leakage current: = 50 µA at 35 V.
Frequency response: 50 kHz maximum.

Caratteristiche scheda ingresso:
MPU Input Voltage: 1 to 35 Vrms
MPU Input Frequency: 10 Hz to 35 kHz
MPU Input Impedance: 2000 Ohm
MPU Input Isolation:500 Vrms to EARTH and all other I/O 500 Vrms to other MPU channel

Avatar utente
Foto Utentestardust79
75 1 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 24 dic 2013, 18:13

Prossimo

Torna a Sensoristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite