Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Che componente è? Scheda cyclette

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[1] Che componente è? Scheda cyclette

Messaggioda Foto Utentemaxri » 11 mag 2021, 11:06

Buongiorno,
ho una scheda di una cyclette (il computerino che mostra i dati dell'allenamento) che non funziona.
Ho trovato un componente che viene identificato come CRT sulla scheda che sembra aver perso dei liquidi provocando anche un po' di ruggine.
Non so se è lui il responsabile del guasto però direi che va cambiato ma non ho idea di cosa sia.
Allego delle foto.
Allegati
Immagine2.jpg
Scheda
Immagine.jpg
Dettaglio
Avatar utente
Foto Utentemaxri
15 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 21 giu 2019, 11:55

1
voti

[2] Re: Che componente è? Scheda cyclette

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 11 mag 2021, 12:04

Non vedo molto bene, ma il componente mi fa pensare ad un quarzetto con i due bravi condensatori ceramici attorno. Chi sa a che frequenza, forse 32768Hz come si usa in innumerevoli orologi digitali.

Se così è, la "ruggine" temo sia corrosione dovuta a delle batterie che sono state lasciate troppo a lungo, non è il quarzo che ha fatto uscire liquidi. Nel qual caso, bisogna smontare tutto e pulire accuratamente la scheda con un po' di aceto bianco e tanta acqua corrente, sperando di poterla resuscitare. In casi gravi, la corrosione delle batterie può distruggere dei componenti ed interrompere delle piste sul circuito stampato. E' un nemico insidioso, perché può fare danni anche ad una certa distanza dalle batterie.

Tanti computer degli anni 80 e 90 sono stati distrutti dalle batterie del BIOS o similari che hanno creato danni non più riparabili :cry:
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
28,2k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4048
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

0
voti

[3] Re: Che componente è? Scheda cyclette

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 11 mag 2021, 12:14

Prima di tutto io ti consiglierei di fare una pulizia con alcol e uno spazzolino da denti a setole dure, aiutati con un piccolo cacciavite o una forbicina per unghie perché come e ridotta quella scheda non credo che ci riuscirai solo con lo spazzolino a toglie quelle incrostazioni, rifai la foto e la pubblichi di nuovo, sono certo che dopo si capirà cosa è quel componente, senza nulla togliere a quello che ha detto Foto UtenteDarwinNE, effettivamente sembra la cosa che più si assomiglia
.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
6.315 4 6 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3206
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[4] Re: Che componente è? Scheda cyclette

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 11 mag 2021, 15:01

Concordo con Foto UtenteDarwinNE, con molta probabilità è un quarzo: CRT potrebbe essere l'acronimo di crystal, ad indicare, appunto un'oscillatore a cristallo.

Però, a mio avviso, quello che la circonda non è ruggine/corrosione ma il residuo di una schifida resina di bloccaggio.

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
14,4k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3513
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Universo - Via Lattea - Sistema Solare - Terzo pianeta...

0
voti

[5] Re: Che componente è? Scheda cyclette

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 13 mag 2021, 17:22

Spesso quei quarzetti li incollano con colle tipo bostik o simili, anche di bassa qualita' (che poi assumono quell'aspetto proprio perche' sono di bassa qualita'), dato che i due terminali sottili non danno molta solidita' all'assemblaggio, e se la colla e' schifosa come sembra potrebbe anche aver assorbito umidita', bloccando il funzionamento del quarzo.

Pero' nella prima immagine vedo anche dell'ossido (che sembra di rame, e' azzurro) su un polo del portabatterie, controlla anche quello, a volte si forma una sottile pellicola isolante che non si vede molto ma impedisce il contatto , casomai gratta anche tutti i contatti e le molle con un coltellino o uno spigolo di un cacciavite e poi usa del puliscicontatti protettivo o del deoxid (con dei cottonfioc, non annegare il circuito spruzzandoglielo sopra che se entra nel display potrebbe non gradire)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
718 1 3 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 461
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[6] Re: Che componente è? Scheda cyclette

Messaggioda Foto Utentemaxri » 18 mag 2021, 23:01

Ho dissaldato il presunto quarzo e i condensatori vicini e ho pulito meglio che potevo la scheda (il quarzo aveva uno dei piedini rotto).
Ho trovato su questo forum una discussione che spiega come misurare un quarzo ma non ho i componenti per realizzare il circuitino proposto.
Per provare ho sostituito il quarzo con l'unico che avevo (anche questo ignoto) e ho sostituito anche i due condensatori ma la scheda non si accende.
Noto una cosa per me strana, ai capi dei due condensatori C1 e C2 ci sono due tensioni diverse, vado a memoria ma mi sembra 1,2V su C1 e 1,8V su C2. Ai capi del quarzo misuro circa 0,22V. Sono misure che hanno senso?
Se il quarzo sostituito non fosse della stessa frequenza dell'originale cosa mi dovrei aspettare?
Allego una foto
Allegati
Immagine.jpg
Avatar utente
Foto Utentemaxri
15 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 21 giu 2019, 11:55

0
voti

[7] Re: Che componente è? Scheda cyclette

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 19 mag 2021, 8:45

maxri ha scritto:Ho dissaldato il presunto quarzo e i condensatori vicini e ho pulito meglio che potevo la scheda (il quarzo aveva uno dei piedini rotto).

No buono

maxri ha scritto: Ho trovato su questo forum una discussione che spiega come misurare un quarzo ma non ho i componenti per realizzare il circuitino proposto.

Comprali

maxri ha scritto: Per provare ho sostituito il quarzo con l'unico che avevo (anche questo ignoto) e ho sostituito anche i due condensatori ma la scheda non si accende.

Non devi fare sostituzioni a caso. Spesso non si risolvono i problemi nemmeno avendo componenti nuovi e testati, figurati usando componenti ignoti...

maxri ha scritto: Noto una cosa per me strana, ai capi dei due condensatori C1 e C2 ci sono due tensioni diverse, vado a memoria ma mi sembra 1,2V su C1 e 1,8V su C2. Ai capi del quarzo misuro circa 0,22V. Sono misure che hanno senso?

No

maxri ha scritto: Se il quarzo sostituito non fosse della stessa frequenza dell'originale cosa mi dovrei aspettare?
Allego una foto

Che il circuito funzioni male o che non funzioni del tutto.

Ciao,
Pietro.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
83,3k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10803
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[8] Re: Che componente è? Scheda cyclette

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 19 mag 2021, 8:53

maxri ha scritto:... ai capi dei due condensatori C1 e C2 ci sono due tensioni diverse, vado a memoria ma mi sembra 1,2V su C1 e 1,8V su C2. ...


Potrebbero essere parte del circuito oscillante del quarzo, ma senza schema tiriamo ad indovinare.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
718 1 3 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 461
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[9] Re: Che componente è? Scheda cyclette

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 19 mag 2021, 10:06

Forse è sfuggito il fatto che sul quarzo originario non ci sono indicazioni, quindi non è possibile cercare un sostituto. A questo punto l'unica in mancanza di schema elettrico è cercare di ripristinare il collegamento del reoforo spezzato rimuovendo parte dell'involucro.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
17,4k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 12109
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[10] Re: Che componente è? Scheda cyclette

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 19 mag 2021, 17:52

Mah, posso sicuramente sbagliarmi, ma la maggior parte dei quarzi con quel case io li vedo nei "classici" 32768HZ (o 32.768 kHz se preferisci), sono quelli piu usati sui "vecchi" orologi digitali e su quasi tutto quello che contiene un timer o contaminuti/secondi, perche' basta la classica catena di divisori x2 per finire con 1Hz.

Comunque non e' detto che il problema dipenda per forza dal quarzo (ora si, perche' non e' piu saldato :-P ma prima magari no) .

>maxri: se saldi il quarzo che hai tu (con i condensatori), poi su uno dei due pin con l'oscilloscopio ci vedi una qualche frequenza ? ... e l'alimentazione hai misurato se arriva al circuito correttamente ?
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
718 1 3 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 461
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

Prossimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti