Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Pericolo di surriscaldamento?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Pericolo di surriscaldamento?

Messaggioda Foto UtenteTricka90 » 13 dic 2013, 12:55

Sto terminando la fase di montaggio del mio circuito e dei relativi alimentatori in un contenitore e vorrei sapere se sto facendo qualcosa di pericoloso...
Il contenitore, di grandezza pari a 20x20x15 centimetri è in vetroresina, con base di legno, e contiene appunto il circuito e due alimentatori, il primo da 15V - 500mA e il secondo da 12V - 2A, ed entrambi sono utilizzati quasi al massimo. La mia paura è che il calore prodotto da questi ultimi e dal circuito possa diventare pericoloso, anche perché il contenitore è completamente chiuso, nonostante abbia qualche foro per i portaLED, per l'audio dell'altoparlantino e poco altro.
Non vorrei quindi ritrovarmi la casa in fiamme nel caso mi dimenticassi il circuito acceso per alcune ore :mrgreen:
Scherzi a parte vorrei sapere davvero se è una situazione pericolosa, se si corrono dei rischi concreti operando con potenze del genere (purtroppo non so darvi dati precisi riguardo la potenza dissipata sottoforma di calore) o se mi sto preoccupando eccessivamente (ma la prudenza non è mai troppa!).
Nel contenitore non c'è lo spazio per inserire un'eventuale ventola di raffreddamento, dunque pensate basterebbero alcuni fori di aerazione, magari di 3-4 centimetri di diametro?
Avatar utente
Foto UtenteTricka90
662 1 6 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 1 lug 2013, 15:53

1
voti

[2] Re: Pericolo di surriscaldamento?

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 13 dic 2013, 13:00

Ciao Foto UtenteTricka90,

Tricka90 ha scritto:Nel contenitore non c'è lo spazio per inserire una ventola di raffreddamento


Hai pensato di incorporare una ventola incassandola al contenitore?
A tutto questo immagino tu abbia usato i dissipatori per eventuali stabilizzatori di tensione e transistori, dico bene?

In tal caso i dissipatori dovresti posizionarli fuori dal contenitore.
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9927
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

0
voti

[3] Re: Pericolo di surriscaldamento?

Messaggioda Foto UtenteTricka90 » 13 dic 2013, 13:03

In realtà non so neanche cosa siano questi dissipatori! :oops:
E' la prima volta che costruisco il contenitore per un circuito così grande quindi sono ancora molto inesperto...
Avatar utente
Foto UtenteTricka90
662 1 6 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 1 lug 2013, 15:53

1
voti

[4] Re: Pericolo di surriscaldamento?

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 13 dic 2013, 13:08

Stai usando degli integrati stabilizzatori di tensione come per esempio 7812 e 7815, LM317 etc. ?

In tal caso prima di procedere, ti suggerisco di leggere questoe questoPDF.
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9927
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

0
voti

[5] Re: Pericolo di surriscaldamento?

Messaggioda Foto UtenteTricka90 » 13 dic 2013, 13:10

Si, per la precisione un 7815 e un 7805, quest'ultimo dissipa TANTISSIMO calore!
Ti ringrazio, adesso leggo per bene :-)
Avatar utente
Foto UtenteTricka90
662 1 6 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 1 lug 2013, 15:53

1
voti

[6] Re: Pericolo di surriscaldamento?

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 13 dic 2013, 13:18

Ho come l' impressione che, per la n - esima volta, tu stia cercando la soluzione "sbagliata" ad un circuito mal progettato..

I dissipatori di calore stanno ai regolatori vanno sempre montati in base alla dissipazione di potenza dell' integrato!
I datasheet, questi sconosciuti! :roll:

http://www.ti.com/lit/ds/symlink/lm7805c.pdf

Tricka90 ha scritto:quest'ultimo dissipa TANTISSIMO calore!

[-o<
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9927
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

1
voti

[7] Re: Pericolo di surriscaldamento?

Messaggioda Foto Utentespud » 13 dic 2013, 13:19

Tricka90 ha scritto:In realtà non so neanche cosa siano questi dissipatori!

Un dissipatore è una struttura di metallo (alluminio o rame ricoperti con vernici particolari) fatta tipo a lamelle o a punte, si mette a contatto con il dispositivo che vuoi raffreddare tramite una pasta termica e un pad isolante.
Per com'è fatto, la superfice del dissipatore è molto ampia quindi aiuta a disperdere (dissipare) molto meglio il calore prodotto dai componenti.
Se non ci metti ventole il dissipatore si dice passivo, se gli metti una ventola sopra che aiuta a rimuovere l'aria calda allora il dissipatore diventa attivo.

Comunque sicuramente li hai visti, magari non sai che si chiamano così, un esempio:

RTEmagicC_fc31d6769f_01.gif.gif
RTEmagicC_fc31d6769f_01.gif.gif (29.54 KiB) Osservato 4725 volte
Atlant.

Behind every great man is a woman rolling her eyes.
Avatar utente
Foto Utentespud
3.767 3 10 12
free expert
 
Messaggi: 1595
Iscritto il: 1 feb 2012, 14:26
Località: Udine

1
voti

[8] Re: Pericolo di surriscaldamento?

Messaggioda Foto UtenteFedericoSibona » 13 dic 2013, 15:05

Mettere ventole all'interno del contenitore non servirebbe a niente senza fori di adduzione ed estrazione aria dall'interno del contenitore. O fai fori sostanziosi o, meglio, come già suggeritoti, metti i dissipatori all'esterno del contenitore.
PS: ti ricordo che con regolatori della serie 78XX non puoi avere in uscita correnti di 2A.
Avatar utente
Foto UtenteFedericoSibona
5.022 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3953
Iscritto il: 19 mar 2013, 11:43

1
voti

[9] Re: Pericolo di surriscaldamento?

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 13 dic 2013, 17:11

Io avevo in mente qualcosa del genere.
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9927
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

1
voti

[10] Re: Pericolo di surriscaldamento?

Messaggioda Foto Utenterusty » 13 dic 2013, 17:52

Non vedo alcuno schema elettrico, dunque e' difficile fare delle ipotesi.

Un 7805 che scalda parecchio in genere ha le seguenti cause:

- Gli stai chiedendo troppa corrente in uscita (meglio stare sotto l'ampere) e non lo stai dotando di dissipatore

- Stai chiedendo una corrente mediamente "bassa" (centinaia di milliampere) ma la differenza tra Vin e Vout e' talmente alta che il povero regolatore deve dissipare in calore questa differenza, moltiplicata per la corrente erogata.
Conviene sempre presentargli all'ingresso una tensione non troppo oltre i 5 V piu' il dropout, dunque 7-8 V sarebbero sufficienti, in relazione anche alla corrente che vuoi prelevare dall'uscita.

- Non hai posto correttamente i condensatori come da datasheet, e questi regolatori, in alcuni casi, si mettono ad autooscillare, autoditruggendosi per il troppo calore generato inutilmente.

Consiglio caldamente di leggere (non cliccare e chiudere, leggere attentamente) qui.
Avatar utente
Foto Utenterusty
4.077 2 9 11
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 1578
Iscritto il: 25 gen 2009, 13:10

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 58 ospiti