Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito di Carica/Scarica Supercondensatori

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[31] Re: Circuito di Carica/Scarica Supercondensatori

Messaggioda Foto Utentesvato197979 » 28 feb 2013, 13:39

g.schgor ha scritto:Ma è cambiato il funzionamento : T1 è un relè di tensione e T2
un relè che commuta la corrente fra carica e scarica.


Esatto, T1 é di tensione, T2 é di corrente..

T2 legge la tensione: se la tensione dei Cap supera +60VDC, allora i +12VDC vengono inviati a T2, il quale commuta sulla scarica. Altrimenti, i Cap si ricaricano, sempre attraverso T2, che dovrebbe lasciar passare i 18A inviati dal generatore di corrente. Giusto? o c´é un verso anche alla percorrenza della corrente? io, del componente che mi hai inviato, non ho trovato datasheet a riguardo..

http://www.electronicsurplus.it/product ... o-20A.html

ma ci leggo: Relè 1 scambio 20A, bobina 12Vcc
che tradotto dovrebbe significare: bobina 12Vcc => la bobina viene eccitata a 12Vcc. Se viene eccitata, comanda lo scambio, il quale é in grado di trasportare un massimo di 20A (funzionamento da me previsto nel posto 16.

Dimmi se hai capito
Avatar utente
Foto Utentesvato197979
13 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 22 feb 2013, 12:45

1
voti

[32] Re: Circuito di Carica/Scarica Supercondensatori

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 28 feb 2013, 14:36

svato197979 ha scritto: Giusto?

No. Continui ad ignorare quello che ti scrivo da ormai diversi post.
Te lo ripeto per l'ultima volta:
Il relè di tensione ABB ha diversi modi di funzionamento.
Non basta mettere nello schema un contato generico di scambio
ed "immaginare" che si chiuda e si apra quando occorre!
Per questo ti ho fatto lo schema di un relè ausiliario RA
che. comandato da due precisi contatti del relè ABB
svolge appunto la sequenza desiderata, comandando
opportunamente il relè di scambio carica -scarica.
A proposito di quest'ultimo, non c'è alcuna direzionalità
(va bene come disegnato nel tuo schema).
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
56,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16754
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[33] Re: Circuito di Carica/Scarica Supercondensatori

Messaggioda Foto Utentesvato197979 » 28 feb 2013, 15:28

aspetta quest´altro é piú bello, e funziona senza ritardi, e non ti incazzare ok??:

- http://www05.abb.com/global/scot/scot20 ... 1D0102.pdf

È pure in tedesco, vedi sotto il vocabolario.

tra B e C misuro ai capi del condensatore e fisso il valore max "+60VDC" (occhio, ci stanno diversi trimmer sulla schermata frontale del relé) .
Fisso inoltre 1 isteresi tale che, se la tensione scende sotto i +48VDC (del massimo +60VDC) il relé commuta.
Quindi, i contatti che a me interessano sono: 11 12 e 14, ovvero su 11, ci fisso i +12VDC, che inizialmente saranno "aperti" (perché non voglio eccitare il tuo relé: il tuo relé lo voglio eccitare, se salgo su i +60VDC.
Il 12 lo lascio fluttuante il 14 lo metto in cascata al tuo relé: Se la tensione supera la soglia dei +60VDC, il relé scatta da 11-12 ad 11-14 (vedi schema allegato, prelevato dal datasheet), eccitando il tuo relé (a +12VDC) e scaricando i condensatori (che passano sempre per il tuo relé, anche in fase di carica.

Finito.


Vocabolarietto:
Schwellwerte= valore fluttuante (di tensione, ci schiaffo la tensione dei cap): la setto a +60VDC
Einstellung des Messbereichs= impostazioen del valore da misurare: lo metto tra 6 e 60VDC
Einstellung der Hysterese=impostazione dell´isteresi, la imposto al 20%, cosí, fissato il valore di +60VDC, il valore isteretico é +48VDC e mi caratterizza il minimo, tale per cui, all´attraversamento in fase di discesa (vedi curva blu) i contatti ricommutano nuovamente su 11-12, ovvero staccando i +12VDC dal tuo relé, ovvero consentendo la "ricarica" dei supercap.. e si ricomincia.

Devo fare 1 altro disegno?
uscite.jpg
uscite.jpg (70.4 KiB) Osservato 2710 volte
Avatar utente
Foto Utentesvato197979
13 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 22 feb 2013, 12:45

0
voti

[34] Re: Circuito di Carica/Scarica Supercondensatori

Messaggioda Foto Utentesvato197979 » 28 feb 2013, 15:31

dimenticavo, si alimenta anche a +24VDC.
magari adesso trovo un analogo tuo che si alimenti a +24VDC, cosí li alimento tutti e due al posto dei +12VDC, ci faccio passare i +24VDC cosí da consentire nel relé T2 in passaggio di corrente desiderato.

Il +24VDC lo ricavo con 1 alimentatorino, come da te suggeritomi all´inizio.

Grazie ancora per l´aiuto.
Avatar utente
Foto Utentesvato197979
13 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 22 feb 2013, 12:45

0
voti

[35] Re: Circuito di Carica/Scarica Supercondensatori

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 28 feb 2013, 15:55

L'ultimo prodotto ABB che hai segnalato non è che il dimezzamento del precedente.
(quindi ce ne vorrebbero 2 al posto di uno!). Non vedo quindi alcun vantaggio.

Sul 24Vcc, OK se trovi un relè con contatto di scambio da 20A
e con bobina a 24Vcc.
Non sono sicuro che tu abbia capito perché serve anche il relè RA,
ma aspetto uno schema aggiornato e completo.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
56,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16754
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[36] Re: Circuito di Carica/Scarica Supercondensatori

Messaggioda Foto Utentesvato197979 » 28 feb 2013, 16:19

Il relé RA é l´equivalente del relé controllore di tensione ai capi dei condensatori? o é un terzo relé?
potresti mandarmi uno schema generale, sulla falsa riga di quello mio per favore?

Ovvero comprensivo di tutte le parti, cosí come ho fatto io, sia di carica che di scarica.
Avatar utente
Foto Utentesvato197979
13 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 22 feb 2013, 12:45

0
voti

[37] Re: Circuito di Carica/Scarica Supercondensatori

Messaggioda Foto Utentesvato197979 » 28 feb 2013, 16:22

g.schgor ha scritto:Ma hai visto il relè che ho indicato nel post precedente?i
L'unico problema è che la bobina è per 12Vcc.
Si potrebbe fare il circuito ausiliario con un alimentatorino
in continua, quindi con anche un relè ausiliario (RA) a 12Vcc.
Il possibile schema sarebbe questo:

(tra parentesi i contatti del relè di tensione)
R è il relè con contatti di scambio da 20A.

Non hai però ancora risposto alla mia domanda
se il generatore di corrente può essere interrotto
senza danni.


questo era il tuo schema: RA é il relé ausiliario che dicevi. Ma come controllo la tensione ad i capi dei condensatori?
Avatar utente
Foto Utentesvato197979
13 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 22 feb 2013, 12:45

0
voti

[38] Re: Circuito di Carica/Scarica Supercondensatori

Messaggioda Foto Utentesvato197979 » 28 feb 2013, 22:02

g.schgor ha scritto:
svato197979 ha scritto: perché utilizzare un comparatore 555.......

Hai visto i costi dei relè di tensione? E i cn ogni caso devi creare
un circuito che crei la sequenza voluta (circuito che può essere
fatto con soli relè ausiliari).
Se preferisci questa soluzione, possiamo farne lo schema.
Per il relè finale (con contatto di scambio) vedi ad es. questo.


Ho pensato anche che questo relè che mi hai consigliato, è a +12VDC. A me servirebbe almeno da +60VDC, ovvero:
Ingresso (bobina): +60VDC
uscita (scambio): +60VDC - 20A

Forse un relè allo stato solido fa al caso mio?
Avatar utente
Foto Utentesvato197979
13 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 22 feb 2013, 12:45

0
voti

[39] Re: Circuito di Carica/Scarica Supercondensatori

Messaggioda Foto Utentesvato197979 » 28 feb 2013, 22:04

Insomma questi condensatori non li vogliamo proprio caricare eh?!

:lol:
Avatar utente
Foto Utentesvato197979
13 1 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 22 feb 2013, 12:45

1
voti

[40] Re: Circuito di Carica/Scarica Supercondensatori

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 28 feb 2013, 22:13

svato197979 ha scritto: Ma come controllo la tensione ad i capi dei condensatori?

Mi arrendo!(spiacente, non hai capito niente di tutto quello che ho detto,
e non so più come fare a spiegartelo).
Lascio quindi la parola ad altri.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
56,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16754
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 43 ospiti