Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Diminuire la velocità di un motore asincrono monofase

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[1] Diminuire la velocità di un motore asincrono monofase

Messaggioda Foto Utentemilan1996pato2 » 16 ago 2011, 18:30

Salve a tutti :D , sono un ragazzino di seconda superiore e vorrei capire come fare a rallentare un motore asincrono monofase. Io guardando la gru di mio padre ho visto che ha due comandi: uno lento, e l'altro veloce. Volevo chiedervi come si fa a fare questa cosa, ci sono due condensatori uno di potenza minore all'altro o bisogna fare qualche altro procedimento :?: :?: Grazie a chiunque mi dia una risposta O_/ O_/ O_/
Avatar utente
Foto Utentemilan1996pato2
851 3 10 13
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1062
Iscritto il: 4 ago 2011, 17:42

0
voti

[2] Re: Diminuire la velocità di un motore asincrono monofase

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 17 ago 2011, 10:06

Non è possibile variare la velocità di un motore asincrono
(se non variando la frequenza con inverter).
I motori a 2 velocità sono costruiti in modo da poter funzionare
ad una o all'altra velocità (fisse) in base alla commutazione
di avvolgimenti.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16972
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[3] Re: Diminuire la velocità di un motore asincrono monofase

Messaggioda Foto Utentemilan1996pato2 » 17 ago 2011, 11:49

quindi dovrei comprare un'inverter ??
Avatar utente
Foto Utentemilan1996pato2
851 3 10 13
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1062
Iscritto il: 4 ago 2011, 17:42

0
voti

[4] Re: Diminuire la velocità di un motore asincrono monofase

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 17 ago 2011, 21:34

Ma non un inverter qualsiasi: deve poter variare la frequenza generata.
Vedi questo articolo (in genere sono però per trifase)
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16972
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[5] Re: Diminuire la velocità di un motore asincrono monofase

Messaggioda Foto Utentemilan1996pato2 » 18 ago 2011, 9:08

Avevo visto che facevano un circuito con delle resistenza per diminuire la velocità o sbaglio
Avatar utente
Foto Utentemilan1996pato2
851 3 10 13
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1062
Iscritto il: 4 ago 2011, 17:42

0
voti

[6] Re: Diminuire la velocità di un motore asincrono monofase

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 18 ago 2011, 10:46

Puoi dirci che potenza ha il motore di cui parli
e che uso ne vorresti fare?
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16972
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[7] Re: Diminuire la velocità di un motore asincrono monofase

Messaggioda Foto Utentemilan1996pato2 » 18 ago 2011, 11:26

Nessuno vorrei provare a fare questi esperimenti. LA potenza non la so andrò a vedere appena posso
Avatar utente
Foto Utentemilan1996pato2
851 3 10 13
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1062
Iscritto il: 4 ago 2011, 17:42

0
voti

[8] Re: Diminuire la velocità di un motore asincrono monofase

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 18 ago 2011, 11:57

milan1996pato2 ha scritto:Avevo visto che facevano un circuito con delle resistenza per diminuire la velocità o sbaglio


Ciao Foto Utentemilan1996pato2,
montando delle resistenze in serie, o comunque abbassando la tensione di alimentazione, si potrebbe ottenere una riduzione della velocità ma con alcuni inconvenienti:

1) le resistenze scalderebbero in proporzione alla potenza del motore e, se il motore fosse grosso, dovendole proporzionare adeguatamente, potrebbe essere una soluzione impraticabile.

2) la velocità del motore verrebbe a dipendere molto dal carico applicato all'albero.

Il secondo punto potrebbe essere un problema, come potrebbe non esserlo, dipende dalle applicazioni: se ad esempio ci dovessi far girare il mandrino di un tornio ti occorrerebbe una certa costanza della velocità di rotazione e sarebbe un bel problema se il mandrino rallentasse sotto sforzo. Se invece ci dovessi far girare un ventilatore, dove lo sforzo dell'albero per far vincere alle pale l'attrito con l'aria sarebbe pressoché costante, potrebbe anche andare bene.
Spesso per rallentare i ventilatori si utilizzano degli induttori al posto delle resistenze: in questo modo si ottiene lo stesso effetto delle resistenze ma senza gli inconvenienti del primo punto.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
38,3k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7587
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[9] Re: Diminuire la velocità di un motore asincrono monofase

Messaggioda Foto Utentemilan1996pato2 » 18 ago 2011, 12:00

No io il motore vorrei farlo girare a vuoto per fare una prova , i giri del motore sono 1370 al minuto può creare un problema ??? è un motore asincrono monofase di 10A
Avatar utente
Foto Utentemilan1996pato2
851 3 10 13
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1062
Iscritto il: 4 ago 2011, 17:42

0
voti

[10] Re: Diminuire la velocità di un motore asincrono monofase

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 18 ago 2011, 12:11

Se vuoi provare a fare degli esperimenti, facendoti seguire da un adulto esperto perché è pericoloso, puoi provare a collegare in serie al motore una o più lampade in parallelo tra loro.
Le lampade fungerebbero da resistenze e dovresti riuscire a far girare il motore sottoalimentandolo.
Puoi utilizzare lampade normali a filamento da 220 V di varia potenza (non quelle a risparmio energetico).
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
38,3k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7587
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 45 ospiti