Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sistema automatico nastro trasportatore

PLC, servomotori, inverter...robot

Moderatori: Foto Utentedimaios, Foto Utentecarlomariamanenti

1
voti

[21] Re: Sistema automatico nastro trasportatore

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 22 mag 2021, 9:57

Decenni fa ti saresti diplomato Perito elettronico capotecnico in un ITIS, ora come si chiama la certificazione?

Purtroppo dopo anni a risolvere esercizi posti da altri, quando devi mostrare iniziativa ed inventiva
è difficile.
Colpa solo della DAD ?

Ho un dubbio:
sei il più preparato della classe, che saggiamente ti rivolgi a EY, per venire consigliato,
oppure sei il più astuto che cerchi di farti svolgere il compito senza faticare?


Ora delle domande per una statistica:

Hai uno smartfone?
Possiedi e programmi un Arduino?
Possiedi e utilizzi un multimetro digitale?
Hai un trapano elettrico portatile?
Hai mai smontato un vecchio dispositivo elettronico o elettromeccanico (radioricevitore, comando avvolgibili,ecc.)?
Quale è il peso specifico dell'olio di oliva?
Quale è il volume di un cilindro in funzione del diametro ed altezza ?

O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
9.300 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4418
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[22] Re: Sistema automatico nastro trasportatore

Messaggioda Foto Utentepollsamm » 22 mag 2021, 14:02

MarcoD ha scritto:Decenni (...)



Ma a colaziona cosa mangi pane e odio? Mamma mia.
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 22 mag 2021, 14:50, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Ridotta citazione, la sua integrità è irrilevante
Avatar utente
Foto Utentepollsamm
-3 2
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 19 mag 2021, 9:56

2
voti

[23] Re: Sistema automatico nastro trasportatore

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 22 mag 2021, 14:49

@pollsamm, penso che così possa bastare, non sto scherzando.
Fuori da questo sito non so in quanti altri luoghi potrai trovare un vero aiuto.
Vuoi che gli altri ti diano un mano dedicandoti parte del loro tempo ?
Se si, cerca d'essere collaborativo: rispondendo alle domande prima e scaricando FidoCadJ sul tuo PC.
Poi sforzati d'essere proposititivo anche se ti risulta difficile, ma presumo non sia una colpa: nessuno è uscito imparato ...
Però non è nemmeno colpa di chi legge se sei ridotto all'ultimo, che sia per la DAD o altro.

Proviamo a fare un passo in avanti.
Come già suggeritoti, abbozza un nastro trasportatore con punto di deposito del contenitore vuoto, di riempimento(con relativa cella di carico) e di rimozione del contenitore pieno.
Hai idea di come rappresentarlo ?

Saluti

p.s.
questa è una prima rappresentazione da integrare con dei sensori ed i riferimenti delle distanze in millimetri che avevi citato:
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
25,6k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7617
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

2
voti

[24] Re: Sistema automatico nastro trasportatore

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 22 mag 2021, 16:00

Se usi un PLC può esserti utile questo esempio.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
56,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16754
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

2
voti

[25] Re: Sistema automatico nastro trasportatore

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 23 mag 2021, 15:39

@pollsamm, questo è un incipit alla stesura di un diagramma di flusso che potrebbe descrivere la logica per la gestione del nastro:


Di fatto tradurrebbe in una sorta di sequenze l'eventuale specifica di funzionamento dell'impianto(il nastro).
Dovresti espanderlo immaginando tutte le possibili condizioni censibili anche, ad esempio, tramite sensori di rilevamento del contenitore stesso.
Nel disegno del nastro, inoltre, dovresti posizionare la tua cella di carico ed evidenziare le distanze da te menzionate: tu dovresti sapere a cosa fanno riferimento.
Una volta completati i due documenti(disegno e diagramma) si dovrebbe redigere l'elenco dei segnali(digitali e analogici) e comandi necessari al controllo.
Lo stesura del software dovrebbe essere fatta dopo aver almeno completato la rappresentazione sinottica(il disegno del nastro) e il diagramma.
Dovresti quindi iniziare a "mettere" le mani su questi due proponendone uno sviluppo.
Se richiesti, gli schemi relativi alla parte elettrica, potrebbero anche essere redatti successivamente.

Un altro aspetto al quale non hai fatto riferimento è il dettaglio di approfondimento di ogni parte del progetto.
Ad esempio, per l'alimentazione si potrebbero disegnare quattro rettangolini che rappresentano le macrofunzioni(pannelli solari, batteria, ...) oppure definire in modo più specifico gli aspetti che le caratterizzano.

Come vedi, almeno a mio parere, avresti un po' da fare e, come già scritto, dovresti usare FidoCadJ, però non ho visto ancora nulla.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
25,6k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7617
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[26] Re: Sistema automatico nastro trasportatore

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 23 mag 2021, 17:56

pollsamm in [15] ha risposto che si tratta di tesina per la maturità
Mancano 3 settimane all'inizio dell'esame (16 giugno) ho paura che abbia abbanodnato l'idea.
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
3.162 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1868
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

1
voti

[27] Re: Sistema automatico nastro trasportatore

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 23 mag 2021, 21:19

luxinterior ha scritto:(...) Mancano 3 settimane all'inizio dell'esame (...)
quindi sarebbe ancor più rilevante, se non strategica, la questione che ho sollevato
WALTERmwp ha scritto:(...) Un altro aspetto al quale non hai fatto riferimento è il dettaglio di approfondimento di ogni parte del progetto (...)

Immagino ci saranno parecchi studenti in simili condizioni, dispiace, ma scorciatoie non ce ne sono.
Chiedendo una mano si riceve un aiuto, però bisogna metterci del proprio perché improbabile che qualcuno si metta a fare il lavoro per altri.
Lo spirito del forum è la condivisione, la partecipazione, per esigenze diverse vi sono altre soluzioni.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
25,6k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7617
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[28] Re: Sistema automatico nastro trasportatore

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 24 mag 2021, 8:31

WALTERmwp concordo con te sarebbe un ottimo esercizio, non solo tecnico, imparerebbe ad organizzarsi e a organizzare il proprio lavoro. Secondo me potrebbe ancora farcela dedicando qualche ora al giorno a sviluppare il progetto partendo, come suggerisci tu, da uno schema o da una specifica dell'impianto. Sul forum potrebbe discutere i vari punti e a casa qualcuno potrebbe aiutarlo a mettere "in bella" il tutto.
Ma sono due giorni che non si sente e continua a buttare via tempo prezioso peccato.
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
3.162 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1868
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

0
voti

[29] Re: Sistema automatico nastro trasportatore

Messaggioda Foto Utentepollsamm » 24 mag 2021, 12:33

WALTERmwp ha scritto:@pollsamm, penso che (...)


Ciao Waltermwp grazie per l’aiuto che mi stai dando e anche agli altri che stanno rispondendo vi ringrazio molto.. Questo schema l’avevo fatto simile ma nel tuo bisogna aggiungere il trasduttore di posizione e la cella di carico, inoltre il sistema dovrebbe calcolare il volume del liquido nel cilindro di riempimento .. io ho ipotizzato un recipiente di 1litro e che si riempie di olio il cui peso specifico è 916g/dm^3.
Come verrebbe lo schema di flusso ? Devo specificare i circuiti di ogni blocco.
Ho impostato il sistema con Arduino
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 24 mag 2021, 14:01, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Ridotta citazione, la sua integrità è irrilevante
Avatar utente
Foto Utentepollsamm
-3 2
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 19 mag 2021, 9:56

0
voti

[30] Re: Sistema automatico nastro trasportatore

Messaggioda Foto Utentepollsamm » 24 mag 2021, 12:35

WALTERmwp ha scritto:@pollsamm, questo è un incipit alla stesura di un diagramma di flusso che potrebbe descrivere la logica per la gestione del nastro(...)


Come dato ho solo la corrente in uscita del trasduttore di posizione cioè 4mA a 100mm e 20mA a 500mm
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 24 mag 2021, 14:02, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Ridotta citazione, la sua integrità è irrilevante
Avatar utente
Foto Utentepollsamm
-3 2
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 19 mag 2021, 9:56

PrecedenteProssimo

Torna a Automazione industriale ed azionamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti