Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Veicolo elettrico che non richiede ricarica elettrica

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatore: Foto Utente6367

0
voti

[41] Re: Veicolo elettrico che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 25 mar 2022, 22:56

Foto UtenteLucaCassioli,

con la frenata rigenerativa si può recuperare solo l'energia da inerzia, cioè quella legata alla massa,

non è esatto. Si può trasformare anche l'energia potenziale.

Il link di jumpjack riporta opinioni personali, non commento.

In generale lo sfruttamento dell'energia potenziale risulta conveniente solo quando c'è una forte differenza tra il peso in discesa e quello in salita. Per esempio: dumper con massi, treno con minerali, autotreni con acque minerali, autocarri con RSU che scendono a valle carichi, veicoli che portano a valle i tronchi, ecc.

Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, convertitori DC/DC, soluzioni originali per la qualità dell'energia
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
17,8k 3 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3823
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

1
voti

[42] Re: Veicolo elettrico che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 25 mar 2022, 23:10

LucaCassioli ha scritto:con la frenata rigenerativa si può recuperare solo l'energia da inerzia, cioè quella legata alla massa, e la massa di una bici è troppo piccola per essere utile
E la massa di chi sta sopra la bici, dove la mettiamo? In una bici, dovrebbe essere dominante rispetto a quella del veicolo! :-)

Poi dipende tanto dal percorso: se si deve accelerare e frenare spesso (ad esempio in città)...
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
2.715 2 4 5
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1133
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[43] Re: Veicolo elettrico che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 26 mar 2022, 10:19

Il tipo e la modalità di rigenerazione ( frenata elettrica con ricarica della batteria ) dipende sicuramente dalla massa del veicolo e dal tipo di percorso ma soprattutto dipende da come è stato progettato il veicolo elettrico.
Negli autoveicoli ad esempio a due ruote motrici avere un asse frenato (posteriore ) e l'altro no può essere causa di perdita di aderenza e portare il veicolo in testacoda.
Quindi la potenza in frenata è limitata da progetto per questo motivo e inoltre le batterie devono essere comunque salvagurdate riguardo i parametri di carica prescritti.
Sulla mia Seicento ad esempio la frenata rigenerativa è limitata a 10 kW mentre il motore arriverebbe a 30KW.
In un veicolo da trasporto a pieno carico la perdita di aderenza passa in secondo piano ma la batteria rimane il punto critico.
Alle batterie piace poco essere caricate (e scaricate) con alte correnti.
Tesla ad esempio raffredda ad acqua le batterie in fase di ricarica rapida e naturalmente in scarica.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
8.146 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2864
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[44] Re: Veicolo elettrico che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 26 mar 2022, 10:29

Secondo me è una mancanza voluta, quando sarà il momento di dare un'altra spinta alle vendite di bici usciranno quelle con recupero di frenata e via che si farà un'altra campagna di vendite.

Non sono d'accordo sul fatto di avere perforza una forte massa da frenare, questa forte massa sarà anche da portare in alto, con spesa maggiore, la bici più il mio peso che è 6 volte il peso della bici, mi caricherà poco, ma avrò anche poco da spingere in alto.

Penso ad un percorso in montagna, pedalo per 2 ore per andare su un passo, poi avrò 2 ore di discesa per ricaricare! Non pretendo di andare avanti ed indietro tutto il giorno, ma sono sicuro che avrò un beneficio sulla carica al rientro.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
3.362 3 7 9
Master
Master
 
Messaggi: 3950
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[45] Re: Veicolo elettrico che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 26 mar 2022, 16:48

Ciao a tutti.
Se esistono delle linee ferroviarie elettrificate e con un dislivello importante, è possibile usare i treni come sistemi di accumulo energetico, possibilmente su linee poco frequentate.
E' importante che i locomotori siano efficienti anche in rigenerazione, quando si prevede di avere un eccesso di energia il treno parte dal basso e si carica di energia potenziale andando ad altitudine maggiore.
Qualora non sia previsto di dover accumulare energia, lo stesso locomotore e la stessa linea possono essere impiegati normalmente per altri scopi. L'investimento economico per realizzare tale sistema con vecchi vagoni - che restano sempre pieni - è davvero minimo, non richiede acquisto di materiale rotabile ma solo un po' di automazione e di organizzazione.
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, convertitori DC/DC, soluzioni originali per la qualità dell'energia
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
17,8k 3 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3823
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[46] Re: Veicolo elettrico che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto UtenteLucaCassioli » 26 mar 2022, 18:01

mario_maggi ha scritto:Foto UtenteLucaCassioli,

con la frenata rigenerativa si può recuperare solo l'energia da inerzia, cioè quella legata alla massa,

non è esatto. Si può trasformare anche l'energia potenziale.

Il link di jumpjack riporta opinioni personali, non commento.

Veramente riporta dati scientifici su veicoli che viaggiano in pianura, ma vabbè.
Ad aggiungere m*g*h ai conti non ci vuole molto, mentre è complicatissimo calcolare le percentuali di energia disperse per l'attrito dell'aria e per l'attrito della strada, per non parlare degli attriti interni.
Avatar utente
Foto UtenteLucaCassioli
476 2 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 26 apr 2016, 19:12

0
voti

[47] Re: Veicolo elettrico che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 28 mar 2022, 8:39

E' errato sia parlare solo di energia cinetica, sia parlare solo di massa del veicolo.

La frenata rigenerativa di fatto è SEMPRE conveniente dal punto di vista energetico e quasi sempre anche dal punto di vista economico, visto che NON richiede componenti elettronici aggiuntivi.
Sulle bici è solo ostacolata dal tipo di trasmissione, se come già detto non hanno il motore nel mozzo
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
31,3k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8446
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[48] Re: Veicolo elettrico che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 28 mar 2022, 9:02

richiurci ha scritto:Sulle bici è solo ostacolata dal tipo di trasmissione, se come già detto non hanno il motore nel mozzo

Questa si link, link link forse anche questa, ma non sono le sole.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
3.362 3 7 9
Master
Master
 
Messaggi: 3950
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

1
voti

[49] Re: Veicolo elettrico che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 28 mar 2022, 9:18

Senza parlare del consumo del sistema frenante e della relativa manutenzione che viene praticamente azzerata in un veicolo a frenata elettrica.
Già su una bici moderna con freni a disco (altra grande trovata dei costruttori) cambiare dischi e pastiglie non è per niente economico.
Figuriamoci su un veicolo commerciale su un damper o su un treno che risparmio si avrebbe.
In metropolitana (ad esempio la linea 3 di Milano in servizio dagli anni '90) la frenata automatica è da anni esclusivamente elettrica fino alla velocità di 5km/h dopo di che intervengono in ausilio i freni meccanici.
La potenza recuperata ovviamente viene mandata in linea e contribuisce ad alimentare gli altri convogli.

Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
8.146 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2864
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

2
voti

[50] Re: Veicolo elettrico che non richiede ricarica elettrica

Messaggioda Foto Utentefpalone » 28 mar 2022, 13:16

stefanopc ha scritto:Figuriamoci su un veicolo commerciale su un damper o su un treno che risparmio si avrebbe.

Certamente!

Nelle linee ferroviarie a 25 kV / 50 Hz (es. AV italiana), l'energia recuperata in fase di frenatura rigenerativa (se non assorbita da eventuali altri convogli in trazione nella stessa tratta nello stesso momento) viene già oggi reimmessa in rete.

Nelle linee ferroviarie a 3 kV in c.c. (sia classiche linee "lente" che la direttissima Roma-Firenze), l'energia recuperata in fase di frenatura rigenerativa può essere solamente assorbita da altri convogli che eventualmente si trovino in quel momento ad assorbire potenza su quella stessa tratta. Se non ci sono altri convogli in trazione in grado di assorbire la potenza recuperata, questa viene dissipata su resistori di frenatura dei locomotori.
Credo lo stesso valga per la maggior parte delle linee della metropolitana e tranviarie in c.c.

Ci sono però dei progetti pilota per installare dei gruppi convertitori bidirezionali nelle sottostazioni ferroviarie, in luogo dei vecchi ponti a diodi (che peraltro non rispetterebbero più i limiti di distorsione armonica):
https://ladiscussione.com/85231/economi ... quartiere/

Non solo consumo efficiente di energia della rete, ma addirittura restituzione alla rete di energia elettrica recuperata con l’uso di nuove tecnologie durante la frenata dei treni. E’ il nuovo progetto che il Gruppo Ferrovie dello Stato, tramite la controllata RFI, sta mettendo a punto nella stazione di Forlì sulla linea Bologna Rimini, un prototipo che sarà inaugurato entro l’estate, tipico esempio virtuoso di un modello economico che prevede un uso circolare delle fonti di energia, L’energia di frenatura dei treni reimmessa in circolo, potrebbe essere riutilizzata per illuminare un quartiere intero, situato nei pressi della ferrovia.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
16,7k 5 8 11
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3063
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

Precedente

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti