Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

È esploso il filtro di rete antidisturbo della lavatrice

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni
0
voti

[1] È esploso il filtro di rete antidisturbo della lavatrice

Messaggioda Foto UtenteDuffr » 26 dic 2021, 16:21

Da ieri sera mi sono autoisolato alcuni giorni in un'altra casa, per sospetta positività covid (ho prenotato già un tampone ma con ste feste in mezzo devo aspettare un po' :roll: ). Stamattina stavo testando la lavatrice e, in fase di risciacquo (è con il timer meccanico), ho sentito uno scoppio, con improvviso disarmo dell'interruttore differenziale. Riattivato il differenziale, scatta di nuovo subito dopo altro botto. A questo punto, staccata la lavatrice, il differenziale riarmato resta attivo. Intanto, nei secondi trascorsi, si è diffuso nell'appartamento un pungente odore di bruciato.
Poco fa ho aperto la lavatrice e ho subito notato che il condensatore di filtro EMI ha sofferto (vedi foto).
Filtro EMI lavatrice AEG.jpg


Vi chiedo delucidazioni su come proseguire, il ricambio preciso identico non l'ho trovato, ma vi chiedo se è possibile adattare condensatori-ricambio per altri modelli. Questa lavatrice è fantastica, prima ce l'avevamo in casa noi e sarebbe un peccato buttarla via...

La lavatrice è una AEG Lavamat W835 dei primi 2000, ancora made in Germany (!).

Grazie e buone feste

P.S.: mi chiedo come mai il condensatore abbia fatto il botto 2 volte (oltre non ho provato). Non c'è stata fuoriuscita di fumo, ma forse in quel modo avrebbe definitivamente aperto il circuito ed evitato il secondo botto.
Fai un giro al mercatino di ƎlectroYou

Se in futuro i computer dovessero diventare troppo potenti,
potremmo organizzarli in un comitato: questo dovrebbe sistemarli.

- Soluzione di Bradley -
Avatar utente
Foto UtenteDuffr
825 6 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 11 set 2015, 11:19

3
voti

[2] Re: È esploso il filtro di rete antidisturbo della lavatrice

Messaggioda Foto Utentemir » 26 dic 2021, 16:30

E' un classico dei filtri EMI, poiché sono sottoposti alla tensione di rete costantemente, ed il condensatore che vada in perdita con conseguente difetto di isolamento ed intervento delle protezioni a monte.
La soluzione è seppur ovvia, la sua sostituzione con un equivalente di pari caratteristiche, ovvero un filtor EMI compatibile per tensione di isolamento in volt e portata in Ampere.
Nel frattempo se hai bisogno di utilizzare l'elettrodomestico, puoi farlo senza grossi problemi, eliminando provvisoriamente il filtro EMI.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
64,9k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21523
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

1
voti

[3] Re: È esploso il filtro di rete antidisturbo della lavatrice

Messaggioda Foto UtenteDuffr » 26 dic 2021, 18:32

Ciao Foto Utentemir, ti ringrazio per l'intervento. Su internet ne ho trovati a valanghe di filtri per 250V e 16A (taluni proprio con la carcassa da avvitare al telaio dell'elettrodomestico per la Terra). Però sono in dubbio riguardo i dati di capacità e induttanza che trovo.
E poi ci sono stampate anche altre cifre, tipo 40°C (tolleranza temperatura?) e 25/110/21 (qui non saprei).

Corro qualche rischio per l'impianto domestico se i valori sono diversi (es interferenze con il differenziale)? In casa non ci sono apparecchi audio, almeno per il momento, sensibili alle componenti in alta frequenza.

Per fortuna non ho urgenza di usare la lavatrice, attendo ulteriori info e poi procedo a comprarne uno.

mir ha scritto:poiché sono sottoposti alla tensione di rete costantemente
in effetti è a monte dell'interruttore sul pannello :shock: , però da quando è in questa casa sarà stata usata 3 volte. Comunque ha sulle spalle almeno 10 anni di servizio da noi in cui era sempre collegata, quindi...
Fai un giro al mercatino di ƎlectroYou

Se in futuro i computer dovessero diventare troppo potenti,
potremmo organizzarli in un comitato: questo dovrebbe sistemarli.

- Soluzione di Bradley -
Avatar utente
Foto UtenteDuffr
825 6 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 11 set 2015, 11:19

1
voti

[4] Re: È esploso il filtro di rete antidisturbo della lavatrice

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 26 dic 2021, 19:23

Io devo restaurare una lavamat anni 80 con cestello in acciaio inox.
Il programmatore meccanico è andato ma il resto è praticamente nuovo dopo 25 anni di utilizzo incessante.
Aveva già il motore in continua con regolazione elettronica della velocità.
È in cantiere un programmatore nuovo con micro.
Pesa il triplo di una normale lavatrice moderna.
Non buttarla assolutamente.
Cambia il filtro con uno equivalente come corrente e tensione nominali.

Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
7.458 4 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2404
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

1
voti

[5] Re: È esploso il filtro di rete antidisturbo della lavatrice

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 26 dic 2021, 20:05

Concordo con Mir e Stefanopc, provvisoriamente puoi usare la lavatrice senza il filtro, nel frattempo ordinane un altro da 16A , se proprio vuoi stare tranquillo , cercane uno che abbia anche un valore di induttanza simile e forma simile.

(OT: io ho una Zerowatt degli anni '70 , facendo le corna fino ad ora non si è mai guastata, le guarnizioni in gomma sono come nuove. Ho solamente sostituito il cavo d'alimentazione perché quello originale era stato tagliato e giuntato per allungarlo)
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
2.688 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 2997
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

1
voti

[6] Re: È esploso il filtro di rete antidisturbo della lavatrice

Messaggioda Foto UtenteDuffr » 27 dic 2021, 17:27

Grazie anche a Foto Utentestefanopc e Foto UtenteSediciAmpere
L'ho voluta provare senza filtro, non per reale bisogno ma per essere certi che il danno fosse proprio il filtro EMI. E in effetti funziona normalmente.

Filtro da eBay.jpg

Ho trovato questo, su eBay a 19 euro. Mi sembra ok, per l'induttanza. Le capacità X e Y sono leggermente diverse, mentre la tolleranza di temperatura è uguale (sempre 40°C). Dovrò crimpare alcuni faston, ma va bene lo stesso.

Già che ci sono vi chiedo un'altra cosa sulle spazzole. Smontarle e controllarle è molto difficile per vari motivi (le spazzole sono in una custodia di plastica avvitata al motore e dovrei lavorare sulle viti alla cieca; il fondo della lavatrice è chiuso, quindi anche coricandola su un fianco si è scomodi) quindi se possibile vorrei sapere se conoscete metodi empirici per capire se sono da sostituire o no (o se avete anche dei file audio per capire...).

stefanopc ha scritto:Io devo restaurare una lavamat anni 80 con cestello in acciaio inox.
[...]
È in cantiere un programmatore nuovo con micro.
Attendo con grande interesse, anch'io a breve ci dovrò pensare per la lavastoviglie Candy del 1987 di mia zia (ogni tanto il programmatore resta fisso nella fase di scarico)
Fai un giro al mercatino di ƎlectroYou

Se in futuro i computer dovessero diventare troppo potenti,
potremmo organizzarli in un comitato: questo dovrebbe sistemarli.

- Soluzione di Bradley -
Avatar utente
Foto UtenteDuffr
825 6 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 11 set 2015, 11:19

2
voti

[7] Re: È esploso il filtro di rete antidisturbo della lavatrice

Messaggioda Foto Utentesetteali » 27 dic 2021, 18:26

Ciao Daniele,
già che hai le mani dentro la lavatrice, ti consiglio di controllarle le spazzole, è semplicissimo, devi togliere il motoree poi hai tutto a portata di mano, se non ricordo male il motore è fissato con un solo bullone, perciò è facile, così controlli anche la cinghia che non abbia delle sfilecciature e dato che ti sei già sporcato, guarderei in che stato si trovano gli ammortizzatori.
Poi ci sarebbero anche altre cosette da guardare e fargli la manutenzione, se vuoi.....

Sono macchine indistruttibili se si fa un po' di manutenzione, io ho una Lavamat Domina che dovrebbe essere degli anni 90 e comunque la recuperai perché la buttavano via.
Secondo me ne hanno già cambiate un paio :D :D
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
9.800 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4894
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[8] Re: È esploso il filtro di rete antidisturbo della lavatrice

Messaggioda Foto Utentenicsergio » 27 dic 2021, 20:11

Duffr ha scritto:E poi ci sono stampate anche altre cifre, tipo 40°C (tolleranza temperatura?) e 25/110/21 (qui non saprei).


Tempo fa mi ero imbattuto in un documento che descriveva dettagliatamente i dati di targa dei filtri, i 40°C dovrebbero essere la temperatura ambiente massima riferita alla corrente nominale del filtro (16 A).
I tre numeri separati dalla barretta dovrebbero essere i parametri che definiscono la categoria climatica secondo la norma IEC, tipo la temperatura minima usata durante i test (da considerare con segno negativo), quella massima ed il numero di giorni di durata della sollecitazione ad un determinato valore di umidità costante.
Avatar utente
Foto Utentenicsergio
3.852 2 9 13
Master
Master
 
Messaggi: 646
Iscritto il: 1 gen 2020, 16:42

0
voti

[9] Re: È esploso il filtro di rete antidisturbo della lavatrice

Messaggioda Foto UtenteDuffr » 27 dic 2021, 21:11

Grazie Foto Utentenicsergio, i dati sembrano plausibili (per la temperatura in effetti su altri filtri, oltre ai 40°C sono indicati -25/+110 in posti diversi. Bene così allora.
Alex (Foto Utentesetteali) in effetti già che ci sono ho dato una controllatina, mi sono fatto portare delle bussole e ho smontato il motore (4 viti).
Cinghia ancora perfetta: morbida ma non elastica, non sfilacciata, non ci sono crepe sulla superficie
Ammortizzatori: due mesi fa l'abbiamo usata e devo dire che il rumore maggiore lo faceva il motore, che sovrastava tutto. Ma non sono i suoi cuscinetti, bensì probabilmente a casa mia siamo abituati "male" con una lavatrice che ha il motore inverter e in centrifuga è silenziosissima. Questa AEG qui invece è a spazzole e per noi il paragone è quello di un tagliaerba :D
A proposito, spazzole:
Spazzole originali.jpg

Che dite, le cambio? Quelle nuove sono lunghe il doppio...
Fai un giro al mercatino di ƎlectroYou

Se in futuro i computer dovessero diventare troppo potenti,
potremmo organizzarli in un comitato: questo dovrebbe sistemarli.

- Soluzione di Bradley -
Avatar utente
Foto UtenteDuffr
825 6 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 11 set 2015, 11:19

0
voti

[10] Re: È esploso il filtro di rete antidisturbo della lavatrice

Messaggioda Foto Utentesetteali » 28 dic 2021, 0:37

Si sono da cambiare, mi sembra che una sia più corta.In ogni modo il limite mio per cambiare le spazzole era 15 mm circa.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
9.800 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4894
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

Prossimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti