Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Accensioni multiple linea luci separata

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[21] Re: Accensioni multiple linea luci separata

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 29 ott 2023, 11:59

sps ha scritto:(...) Ugualmente avete messo i sensori sono sulla F, mentre io li avevo messi sul lato N. Non ho però capito però perché è sbagliato e perché non può funzionare?
Perché è sbagliato l'ordine di connessione così come riportato da me? (...)
è inopportuno, non si collega un carico(in tal caso pur una semplice lampadina) direttamente alla fase come hai fatto tu, ma te lo aveva già scritto Foto Utentedjnz.
La fase deve arrivare al carico solo se i contatti(interruttori ...) che lo controllano ne consentono il passaggio.

E ancora, è inopportuno se non errato collegare le bobine dei relè in serie ad altri carichi: pilotale tra fase e neutro interrompendo la prima con i contatti che servono al suo controllo, e basta.

Non te ne avere, ma al netto del fatto che possa sfuggirmi qualche altro dettaglio, il tuo disegno in #17 è un po' un pasticcio, ardito definirlo schema.

sps ha scritto:(...) Ho comunque rivisto lo schema secondo quando indicato da WALTERmwp ma anche qui ho invertito l'ordine di connessione del pin 13 e 14 sulla bobina del relé. Va bene lo stesso o anche qui l'inversione non va bene e perché? Prima di completarlo tutto ho bisogno di capire (...)
è solo una questione di ordine.

sps ha scritto:(...) Avrei un'altra domanda extra sull'argomento, mai citata prima. Se l'edificio è alimentato con tensione trifase ~380 V, e capita che le linee luci comandate da relé e interruttori sono alimentate da fasi diverse, ci sono problemi? Ad esempio se la linea luci L1 e la linea L8 sono alimentate con due fasi diverse, funziona lo stesso lo schema proposto? Oppure occorre necessariamente che le luci comandate dallo stesso relé R1 siano collegate alla stessa fase? (...)
la faccenda si fa un po' più delicata dunque, in ogni caso, ti suggerisco di affidarti ad un professionista o farti seguire da chi ha esperienza nel settore.
Un circuito alimentato con una fase, rispetto ad un circuito alimentato con un'altra fase, in generale, avranno in comune solo il neutro.
Ma nel tuo caso, visto che non lo hai scritto prima e non lo descrivi adesso, sarebbe meglio capire con che tipo di distribuzione di alimentazioni hai a che fare.
E poi, hai le utenze alimentate a 230 Vac o a 400 Vac(380 Vac ...)?
Perché penso che tutti quelli che hanno letto la tua richiesta, sin dall'inizio, abbiano pensato di avere a che fare con una linea a 230 Vac.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
28,9k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8650
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[22] Re: Accensioni multiple linea luci separata

Messaggioda Foto Utentedjnz » 29 ott 2023, 13:12

WALTERmwp ha scritto:Un circuito alimentato con una fase, rispetto ad un circuito alimentato con un'altra fase, in generale, avranno in comune solo il neutro.

...che se ci metti in mezzo un paio di differenziali già non lo si può più considerare comune... cioè al di la del fatto che due fasi diverse non devono poter andare in contatto neanche potenzialmente, la probabilità di creare malfunzionamenti (scatti intempestivi) o problemi di sicurezza (nei sezionamenti) sta aumentando rapidamente :-|
Una domanda ben posta è già mezza risposta.
Avatar utente
Foto Utentedjnz
960 1 4 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 535
Iscritto il: 26 lug 2020, 14:52

0
voti

[23] Re: Accensioni multiple linea luci separata

Messaggioda Foto Utentedjnz » 29 ott 2023, 14:18

sps ha scritto:Ugualmente avete messo i sensori sono sulla F, mentre io li avevo messi sul lato N. Non ho però capito però perché è sbagliato e perché non può funzionare?

Non si tratta solo di inversione tra F e N (che è una questione di sicurezza). I sensori X e Y vanno alimentati tra fase e neutro. Nel tuo schema (iniziale) non lo sono.
Le uscite dei sensori devono alimentare le bobine dei relé, mentre nel tuo schema (iniziale) "alimentano i contatti".
Una domanda ben posta è già mezza risposta.
Avatar utente
Foto Utentedjnz
960 1 4 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 535
Iscritto il: 26 lug 2020, 14:52

0
voti

[24] Re: Accensioni multiple linea luci separata

Messaggioda Foto Utentedjnz » 30 ott 2023, 8:07

Inoltre, sempre nello schema iniziale, le lampade 4 e 6 sono in parallelo. Ogni condizione che fa accendere l'una, fa accendere anche l'altra.
Una domanda ben posta è già mezza risposta.
Avatar utente
Foto Utentedjnz
960 1 4 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 535
Iscritto il: 26 lug 2020, 14:52

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 43 ospiti