Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Il magnetotermico garantito senza scatti intempestivi!

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[21] Re: Il magnetotermico garantito senza scatti intempestivi!

Messaggioda Foto Utentesebago » 3 feb 2021, 19:08

Caro Foto Utenteboiler, devi ammettere che un errore l'hanno commesso: si sono dimenticati la marcatura CE (per ora...).

P.S.: il momento più terrificante del video è quando apre il modulo dell'interruttore farlocco. Da vietarne la visione ai deboli di cuore.
Sebastiano
________________________________________________________________
"Eo bos issettaìa, avanzade e non timedas / sas ben'ennidas siedas, rundinas, a domo mia" (P. Mossa)
Avatar utente
Foto Utentesebago
16,7k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2189
Iscritto il: 1 apr 2005, 19:59
Località: Orune (NU)

1
voti

[22] Re: Il magnetotermico garantito senza scatti intempestivi!

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 3 feb 2021, 19:24

Si, concordo, non per deboli di cuore.
Bigclive lo presenta come un dispositivo a raggio fantacosmico con resto di due.
Mi piace la sua ironia, neanche troppo sottile :mrgreen:
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
84,0k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10914
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

2
voti

[23] Re: Il magnetotermico garantito senza scatti intempestivi!

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 3 feb 2021, 20:01

boiler ha scritto:Dopo il momento faceto, ritorno sul tema che ho già avuto occasione di toccare un paio di volte negli ultimi giorni: quello che si compra dalla Cina su AliExpress, Amazon o eBay è nella maggiorparte dei casi spazzatura.


non sono del tutto d'accordo..

boiler ha scritto:Chi è causa del suo male pianga sè stesso.


Esatto!
E ad iniziare questo tipo di "male" sono stati molti imprenditori occidentali, che hanno esternalizzato in Cina per guadagnare di più, spesso fregandosene della qualità.

Io comunque non concordo sul giudizio totalmente negativo. Chiaro che comprare online a casaccio è come comprare da uno sconosciuto, ma il problema non è strettamente la "cinesata", i primi falsari o truffatori credo siano stati italianissimi :mrgreen:

Io compro poco online rispetto alla media ma recentemente ho comprato online, proprio su Aliexpress, un ICC-PD per la mia Twingo elettrica, ne ho parlato qui:
viewtopic.php?f=53&t=82545

Certo, mi sono fidato del "controllo qualità" con tanto di vivisezione fatta su un altro forum, quindi non ho comprato proprio alla cieca, ma è una cinesata.
Costo circa 120€ a casa. In pochi giorni (dalla Spagna).

Costo ricambio originale Renault: 450€, e sono sicuro che è cinese anche lui, e sembra non permetta neanche la regolazione di potenza.
Dicono che tante aziende che si sono buttate nel business veicoli elettrici vendano lo stesso "carichino" a prezzi 2-3 volte superiori.

Quindi è vero, in Cina si vende tanta fuffa, ma è anche vero che troppi approfittano dei clienti e realizzano guadagni immeritati rivendendo la stessa fuffa a prezzo moltiplicato per n
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
30,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8344
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[24] Re: Il magnetotermico garantito senza scatti intempestivi!

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 4 feb 2021, 14:33

boiler ha scritto:Dopo il momento faceto, ritorno sul tema che ho già avuto occasione di toccare un paio di volte negli ultimi giorni: quello che si compra dalla Cina su AliExpress, Amazon o eBay è nella maggiorparte dei casi spazzatura.


E' come dire che tutto quello che c'è in internet è una inutile accozzaglia di balle.

Una generalizzazione un po' troppo spinta.

Comunque con tutte le discussioni riguardanti il differenziale o il magnetotermico che salta potremmo suggerire questo ritrovato della tecnologia che risolve ogni problematica. :ok:

Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
4.983 2 6 12
Master
Master
 
Messaggi: 1575
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[25] Re: Il magnetotermico garantito senza scatti intempestivi!

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 4 feb 2021, 16:03

Ad esempio al lavoro stiamo montando in questo momento apparati di concentrazione Vdsl Huawei e Alcatel (NOKIA).
Secondo te quali vanno meglio?
Dopo diversi anni di esperienza sul campo ad essere proprio sincero non trovo nessuna differenza così macroscopica e anzi operativamente si lavora meglio con Huawei.
Il ragionamento sul prezzo ce lo evitiamo.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
4.983 2 6 12
Master
Master
 
Messaggi: 1575
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[26] Re: Il magnetotermico garantito senza scatti intempestivi!

Messaggioda Foto Utenteboiler » 4 feb 2021, 18:12

Beh, non è minimamente in contraddizione con quello che ho scritto...

RIassumendo le categorie che ho definito (forse effettivamente un tantino radicalmente):
- produzione per case-madri occidentali
- produzione autonoma di plagiati
- produzione autonoma di schifezze

Huawei rientra principalmete nella seconda categoria: nei primi anni 2000 ha dovuto pagare un risarcimento a Cisco per aver clonato 1:1 hardware e software. E poi ci sono le joint-ventures con le grandi del settore all'epoca (prima 3com, poi Symantec). Tutte ditte che si sono poi accorte che se lo stavano prendendo nel didietro e hanno terminato la collaborazione.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
19,0k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3579
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[27] Re: Il magnetotermico garantito senza scatti intempestivi!

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 4 feb 2021, 22:38

Giusto per provare a vedere oltre.
Abbiamo presente ad esempio cosa è successo col mercato delle macchine fotografiche nel dopoguerra
Fino agli anni 50 60 tutti dicevano bravi copioni i giapponesi ma coi tedeschi e con gli americani non riusciranno a competere.
Prima dell'avvento degli smartphone chi non aveva una macchina di marca giapponese?
Quelle di fascia bassa già prodotte in Cina e quelle di fascia alta dalla casa madre in Giappone.
Quando c'è una partita di calcio o altro evento sportivo dove si vedono i fotografi professionisti all'opera avete visto che cosa usano? Solo Nikon e Canon praticamente.
In 30 40 anni le marche europee e americane sono sparite completamente tranne alcuni marchi storici che sopravvivono a stento in alcuni ambiti veramente molto limitati.
Allora però non c'era il mercato globale.
Se anche i Cinesi riusciranno a lavorare con la stessa determinazione ne vedremo delle belle.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
4.983 2 6 12
Master
Master
 
Messaggi: 1575
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[28] Re: Il magnetotermico garantito senza scatti intempestivi!

Messaggioda Foto Utenteboiler » 4 feb 2021, 23:04

Chi vivrà, vedrà... :cool:

Nel frattempo, per restare in tema fotografia, oltre la fascia alta (Nikon, Canon) c'è l'eccellenza: Hasselblad.
Hasselblad è stata comprata un paio di anni fa da cinesi.
Per amore della marca tradizionale svedese?
Perché Hasselblad vende milioni di pezzi al giorno e ci fanno i soldi?

Evidentemente no...

Boiler

Aggiunta: tra la mentalità del Giapponese e quella che Cinese medio ci sono abissi.
Avatar utente
Foto Utenteboiler
19,0k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3579
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[29] Re: Il magnetotermico garantito senza scatti intempestivi!

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 5 feb 2021, 9:08

Se è per quello c'è anche Leica che produce gioielli per collezionisti danarosi.
Ma li si vende il marchio non la macchina.

È vero i giapponesi e i cinesi sono molto diversi sia per mentalità che per quantita.
Vedrai appena gli indiani si affermano in un po' di più nella ricerca.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
4.983 2 6 12
Master
Master
 
Messaggi: 1575
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[30] Re: Il magnetotermico garantito senza scatti intempestivi!

Messaggioda Foto Utenteboiler » 5 feb 2021, 9:40

Abbiamo anche un laboratorio di testing in India... tutto un altro lavorare che con i Cinesi!
Con gli Indiani bisogna chiarire bene cosa ci si aspetta.
Tendenzialmente vogliono istruzioni chiare da seguire. Ci vuole un po' di lavoro di convincimento per far loro capire che il loro input e sforzo mentale è il benvenuto. Superata questa soglia forniscono ottimi risultati. :ok:

Potrei anche sbilanciarmi e dire che gli Indiani, al contrario dei Cinesi, hanno ricevuto una spinta alla civilizzazione proveniente da un'isola europea, ma forse non sarebbe un'opinione politicamente corretta e quindi la tengo per me.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
19,0k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3579
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 40 ospiti