Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Adattare presa americana a italiana

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[41] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto Utentethemisterx » 5 ott 2021, 13:23

quali sono i metodi allora per inserire immagini?
Avatar utente
Foto Utentethemisterx
10 3
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 27 apr 2020, 17:34

1
voti

[42] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto Utenteguzz » 5 ott 2021, 13:25

Così
Allegati
Immagine 2021-10-05 132502.png
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
4.722 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2668
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[43] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 6 ott 2021, 9:25

Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
4.859 3 3 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2112
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[44] Re: Adattare presa americana a italiana

Messaggioda Foto UtenteDavideDaSerra » 11 nov 2021, 18:00

IsidoroKZ ha scritto:Questo e` quello che uso io da tanti anni
[...]

Le spine usa possono avere una lamella piu` larga dell'altra. Non ricordo piu` per quale ragione l'avevo limata in modo che abbiano la stessa larghezza.



Il motivo dei reofori diversi è che le spine NEMA-1 sono polarizzate (reoforo stretto per la fase, largo per il neutro).

per gli oggetto a 220 V per cui non sia dirimente il fatto che gli USA sono a 60Hz, si può realizzare un adattatore da presa "asciugatrice" (NEMA 14) a italiana (la tensione nominale è 220 V@60hz). Il problema è che tale presa è usata per asciugatrice e boiler elettrico: nelle case normali la trovi, in hotel no.
Avatar utente
Foto UtenteDavideDaSerra
188 1 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 265
Iscritto il: 21 gen 2018, 18:41

Precedente

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti