Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

sostituzione termostato con cronotermostato wifi

Caldaie, climatizzatori, isolamento termico, impianti di illuminazione e di insonorizzazione

Moderatori: Foto UtenteGuerra, Foto UtenteDarioDT, Foto UtenteMassimoB, Foto Utentepaolo a m

0
voti

[11] Re: sostituzione termostato con cronotermostato wifi

Messaggioda Foto Utentetakenby » 9 dic 2021, 23:03

WALTERmwp ha scritto:Stando a quanto riporti pare che (...)

grazie! devo provare questo fine settimana
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 9 dic 2021, 23:24, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Ridotta citazione, l'integrità non è necessaria
Avatar utente
Foto Utentetakenby
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 dic 2021, 15:13

0
voti

[12] Re: sostituzione termostato con cronotermostato wifi

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 9 dic 2021, 23:10

JAndrea ha scritto:Se la caldaia vuole vedere un contatto pulito, non puoi interporla tra fase e neutro attraverso la spia (...)
il presupposto della mia precisazione è che lo schema "TEG 132" del post #2 non documenterebbe la modalità di alimentazione della caldaia ma bensì il collegamento per portare la Fase alla caldaia, tramite contatto pulito del termostato, che utilizza questo livello di tensione come consenso.
La caldaia dovrebbe o potrebbe essere già alimentata.

Saluti

p.s.
vedo adesso che ha riportato l'identificativo per la caldaia.
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
27,3k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8107
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[13] Re: sostituzione termostato con cronotermostato wifi

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 9 dic 2021, 23:49

Attenzione Foto Utentetakenby, perché quello che ho scritto non sarebbe coerente, anzi non andrebbe fatto se la caldaia abbinata fosse quella che hai indicato
takenby ha scritto:
JAndrea ha scritto:Che modello di caldaia hai? Colibri Baltur?
Si è una colibri Baltur SE 20


A questo punto ho un dubbio, non da poco: Foto Utentetakenby, ma il Perry era collegato alla caldaia "colibri Baltur SE 20" ?

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
27,3k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8107
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[14] Re: sostituzione termostato con cronotermostato wifi

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 10 dic 2021, 1:34

A questo punto ho un dubbio, non da poco: takenby, ma il Perry era collegato alla caldaia "colibri Baltur SE 20" ?

è il dubbio che mi è venuto in [6] poiché tutte le caldaie che ho visto relativamente giovani vogliono un contatto pulito, indipendentemente che poi lavori a tensione SELV o magari 230 V.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.832 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 2043
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[15] Re: sostituzione termostato con cronotermostato wifi

Messaggioda Foto Utentetakenby » 10 dic 2021, 22:54

WALTERmwp ha scritto:Attenzione Foto Utentetakenby, perché quello che ho scritto non sarebbe coerente, anzi non andrebbe fatto se la caldaia abbinata fosse quella che hai indicato (...) A questo punto ho un dubbio, non da poco: Foto Utentetakenby, ma il Perry era collegato alla caldaia "colibri Baltur SE 20" ?

Saluti


Si, il perry è ancora collegato alla caldaia Colibri 20 SE, e gia c'èra quando ho comprato casa lo scorso anno
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 11 dic 2021, 3:53, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Ridotta citazione, l'integrità non è necessaria
Avatar utente
Foto Utentetakenby
0 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 dic 2021, 15:13

0
voti

[16] Re: sostituzione termostato con cronotermostato wifi

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 10 dic 2021, 23:30

Secondo me c'è qualcosa nel mezzo che ti sta sfuggendo...
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.832 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 2043
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[17] Re: sostituzione termostato con cronotermostato wifi

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 11 dic 2021, 2:20

takenby ha scritto:Si, il perry è ancora collegato alla caldaia Colibri 20 SE, e gia c'èra quando ho comprato casa lo scorso anno
Se la caldaia richiede solo un contatto pulito, esente da tensione, questa condizione va rispettata.
Quindi, se si tratta della "colibri Baltur SE 20" allora i fili collegati tra il Perry e la caldaia forse non sono sotto tensione o quelli collegati al Perry non sono collegati alla caldaia; magari è interposta una interfaccia.
Va verificata la destinazione finale di ogni filo collegato al Perry così come per i due fili collegati ai morsetti in caldaia(grigio e marrone ?) presumendo che lì intervenga il termostato.
Altrimenti si danno suggerimenti in base a una descrizione che non corrisponde alla realtà.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
27,3k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8107
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[18] Re: sostituzione termostato con cronotermostato wifi

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 11 dic 2021, 4:24

Aggiungo altra nota.
Foto Utentetakenby, il manuale che avevo recuperato non è esattamente corrispondente alla tua caldaia che invece può essere recuperato da qui.
Però non è indicato in modo esplicito il collegamento del termostato ambiente.
In ogni caso penso valga quanto scritto in precedenza, se non altro per far valere un principio di cautela.
E ribadisco il mio ultimo post.

Rimane ancora da chiarire quel che tu avresti fatto sino ad ora; quanto hai riportato nel post d'apertura non consente di farsi un'idea, almeno per me.
Anche le immagini richiederebbero una didascalia più esplicita.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
27,3k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8107
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[19] Re: sostituzione termostato con cronotermostato wifi

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 11 dic 2021, 6:55

Arrivati a questo punto, ti do un consiglio spassionato: Lascia stare tutto, oppure chiama qualcuno del mestiere....
Il quadro della situazione non è chiaro, nemmeno per te, figurati per chi cerca di aiutarti magari a 300 km di distanza.
La possibilità di fare danni anche costosi non è poi così astratta in queste situazioni, peggio ancora quella di farsi del male.

Continui a ribadire che il consenso al riscaldamento della caldaia provenga da li, ma da esperienza mi sembra impossibile.
Io proporrei di chiudere qui tutto.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.832 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 2043
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

Precedente

Torna a Termotecnica, illuminotecnica, acustica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti