Pagina 1 di 1

Portata pompe / corrente di assorbimento.

MessaggioInviato: 15 nov 2021, 12:00
da NSE
Salve.
Mi trovo a valutare un intervento su un circuito idraulico (collettore riscaldamento 5 pompe 250 kW potrenza, acqua, Dt10).

Le pompe sono delle WILO Yonos.

C'è un modo di sapere a che punto lavorano? In prima approssimazione si può utilizzare la corrente assorbita? Oppure è fuorviante?

Saluti.

Re: Portata pompe / corrente di assorbimento.

MessaggioInviato: 15 nov 2021, 14:20
da blueice80
In teoria Si,
se cerchi sul portale della wilo la sigla esatta della pompa trovi la curva caratteristica della potenza assorbita in funzione della portata Q.

Re: Portata pompe / corrente di assorbimento.

MessaggioInviato: 15 nov 2021, 15:14
da NSE
blueice80 ha scritto:In teoria Si,
se cerchi sul portale della wilo la sigla esatta della pompa trovi la curva caratteristica della potenza assorbita in funzione della portata Q.

Grazie, già fatto.

Mi chiedevo se è una cosa che viene normalmente fatta per i bilanciamenti/verifiche o se la mia è una stravaganza.

Saluti

Re: Portata pompe / corrente di assorbimento.

MessaggioInviato: 21 nov 2021, 14:07
da Guerra
perché stravaganza?
Dipende ovviamente dal tipo di intervento che devi fare.

Re: Portata pompe / corrente di assorbimento.

MessaggioInviato: 22 nov 2021, 9:22
da NSE
Guerra ha scritto:perché stravaganza?
Dipende ovviamente dal tipo di intervento che devi fare.


Devo capire un impianto (modificato) che non raggiunge le prestazioni ipotizzate in fase di progetto.

5 pompe aspirano da un collettore, di cui una molto più potente delle altre (praticamente il doppio della prevalenza delle altre e una portata pari alla somma delle altre 4), a monte di questo collettore ho uno scambiatore a piastre di potenza esuberante (700 kW contro i 250 richiesti dall'impianto) e a seguire ancora a monte, filtro a y e defangatore magnetico (Foridra).

Non riesco a capire se le perdite di carico nella parte scambiatore / filtri sono normali o eccessive (leggo una perdita di circa 0,7/0,8 atm) e se le pompe raggiungono la portata impostata, oppure sono limitate dalla perdita di carico a monte.

Per questo devo partire anche solo spannometricamente ad avere un dato credibile (anche solo +/- 20%) della portata, per orientare le eventuali soluzioni (rigenerazione scambiatore??)

Re: Portata pompe / corrente di assorbimento.

MessaggioInviato: 27 nov 2021, 14:02
da Guerra
Non hai alcun misuratore lungo il circuito per stabilire la portata?
Senza alcun dato è davvero difficile fare una analisi ed una valutazione di come risolvere il problema.