Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

effetti di carico opamp

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] effetti di carico opamp

Messaggioda Foto Utentekirroz » 10 giu 2022, 14:32

ciao a tutti,

come si capisce dal datasheet se un opamp ha effetti di carico quando lo connetto al circuito?
cioè quali parametri devo vedere nel datasheet?
chiedo questo perché se simulo il circuito con l'opamp connesso i segnali sono leggermente diversi (ci sono spike ad esempio anche se l'andamento è lo stesso) nel circuito rispetto a quando l'opamp non è connesso


grazie a tutti!!
Avatar utente
Foto Utentekirroz
5 1 4
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 17 mag 2022, 16:36

0
voti

[2] Re: effetti di carico opamp

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 10 giu 2022, 19:24

Non comprendo bene la domanda.
Un amplificatore operazionale ha una resistenza equivalente interna su uscita,
quindi il carico influisce un poco sul funzionamento.
Quando reazionato negativamente la sua resistenza equivalente cala.
Disegna lo schema elettrico del circuito in cui lamenti la presenza di irregolarità, cercheremo di spiegarle. O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,6k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6305
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[3] Re: effetti di carico opamp

Messaggioda Foto Utentekirroz » 11 giu 2022, 17:46

MarcoD ha scritto:Non comprendo bene la domanda.
Un amplificatore operazionale ha una resistenza equivalente interna su uscita,
quindi il carico influisce un poco sul funzionamento.
Quando reazionato negativamente la sua resistenza equivalente cala.
Disegna lo schema elettrico del circuito in cui lamenti la presenza di irregolarità, cercheremo di spiegarle. O_/



Ciao Marco, provo a spiegarmi meglio a parole perché se dovessi disegnare il circuito ci impiegherei un giorno siccome ci sono molti componenti!
Procedendo per gradi:
-Ho la prima situazione in cui ho un circuito che fa scorrere un segnale "pulito" su un componente (per esempio resistenza)
-Ho la seconda situazione in cui oltre al circuito e il componente alla fine di tale circuito ci collego un amplificatore per strumentazione. Collegando un terminale della resistenza su Vin+ di un opamp e l'altro terminale della resistenza su Vin- di un altro opamp (questi due opamp insieme a un altro opamp costituiscono un amplificatore per strumentazione), il segnale sulla resistenza con l'amplificatore di strumentazione collegato risulta con degli spike in corrispondenza dei picchi positivi e negativi del vecchio segnale "pulito". A meno di questi spike il segnale è identico e sovrapponibile. In questo amplificatore di strumentazione c'è una rete di resistenze per settare il guadagno.
Sembra come se l'amplificatore per strumentazione abbia un effetto sul segnale di ritorno nella batteria.
A cosa può essere dovuto?

Spero di essermi spiegato meglio e ti ringrazio molto!!
Avatar utente
Foto Utentekirroz
5 1 4
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 17 mag 2022, 16:36

0
voti

[4] Re: effetti di carico opamp

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 11 giu 2022, 18:39

Collegando un terminale della resistenza su Vin+ di un opamp e l'altro terminale della resistenza su Vin- di un altro opamp (questi due opamp insieme a un altro opamp costituiscono un amplificatore per strumentazione), il segnale sulla resistenza con l'amplificatore di strumentazione collegato risulta con degli spike in corrispondenza dei picchi positivi e negativi del vecchio segnale "pulito".
quindi rilevi che gli ingressi dell'operazionale per strumentazione disturbano la tensioni ai capi del resistore creando degli spike.
Il circuito del resistore e l'amp. di strumentazione dovrebbero avere la massa in comune.
E' presente? (Salvo che l'amp. per strumentazione sia anche un amplificatore isolato galvanicamente).

Quale è l'ampiezza del segnale e del disturbo? mv, decine di millivolt? volt ?
Durata degli spike? microsecondi? millisecondi?
Tensioni di alimentazione ?

Le misurai con un oscilloscopio? come sono connesse le sonde?

Temo che senza schema elettrico e immagini del circuito e dell'oscillo sia impossibile tentare una diagnosi.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,6k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6305
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[5] Re: effetti di carico opamp

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 11 giu 2022, 22:27

Ma hai anche montato i componenti e eseguito misure o è solo una simulazione?
In tal caso che simulatore stai usando? E sempre in tal caso non puoi postare la simulazione? (allegando il file con "invia allegato", se risultasse troppo grande lo puoi zippare)
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
20,0k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 14132
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[6] Re: effetti di carico opamp

Messaggioda Foto Utentekirroz » 15 giu 2022, 12:19

Sono riuscito a risolvere da solo!
Grazie mille comunque ad entrambi! :ok:
Avatar utente
Foto Utentekirroz
5 1 4
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 17 mag 2022, 16:36

0
voti

[7] Re: effetti di carico opamp

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 15 giu 2022, 17:16

Raccontaci quale era il problema e come lo hai risolto, così impariamo qualcosa di nuovo anche noi. :-)
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,6k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6305
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 70 ospiti