Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

PWM, DAC(risoluzione) e Arduino

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[31] Re: PWM, DAC(risoluzione) e Arduino

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 14 giu 2021, 20:09

EcoTan ha scritto:Pertanto da cosa è trasportata?


Post [19] , vedi anche figura allegata a quel post.

GioArca67 ha scritto:... un segnale PWM porta l'informazione NON sull'AMPIEZZA, ma sulla DURATA dell'impulso...
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
1.161 3 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 977
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

0
voti

[32] Re: PWM, DAC(risoluzione) e Arduino

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 14 giu 2021, 20:23

EcoTan ha scritto:Pertanto da cosa è trasportata?

Dal duty cycle.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
84,7k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 11129
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[33] Re: PWM, DAC(risoluzione) e Arduino

Messaggioda Foto Utentedjnz » 14 giu 2021, 20:33

GioArca67 ha scritto:... un segnale PWM porta l'informazione NON sull'AMPIEZZA, ma sulla DURATA dell'impulso...

O meglio ancora dalla durata dell'impulso rispetto al periodo totale, perché anche con una modulazione di frequenza "classica" vari la durata degli impulsi, ma non il duty cycle. Viceversa con una modulazione di frequenza a impulsi di larghezza fissi riottieni un PWM, ma questa volta quello che varia è il periodo (un modo semplice per demodulare in frequenza è infatti attivare ad ogni ciclo un monostabile seguito da un passa basso).

Poi che il segnale modulante sia anche discretizzato, in quanto proveniente da una sorgente digitale, è una ulteriore variabile.
Avatar utente
Foto Utentedjnz
445 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 26 lug 2020, 14:52

0
voti

[34] Re: DAC - differenza 8bit e 10bit

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 14 giu 2021, 20:55

Certo...
Ma bisogna ripetere 100 volte Le stesse cose...

GioArca67 ha scritto:Un segnale PWM è un'onda quadra il cui duty cycle varia nel tempo sulla base del valore impostato di volta in volta nello sketch.
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
1.161 3 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 977
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

0
voti

[35] Re: PWM, DAC(risoluzione) e Arduino

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 14 giu 2021, 21:40

djnz ha scritto:[Poi che il segnale modulante sia anche discretizzato, in quanto proveniente da una sorgente digitale, è una ulteriore variabile.

E a questo punto si può affermare essere digitale perché è discreto in ampiezza e nel tempo.
EcoTan ha scritto:Sarebbe giusto dire che il segnale PWM è digitale come livelli e analogico come tempi? (tempi che a loro volta sono discretizzati, mi sto impappinando)

No ma solo per questioni di definizione. Un segnale può essere tempo continuo (dominio R) o tempo discreto (dominio Z) inoltre può assumere valori continui (immagine R) o discreti (immagine o anche condominio Z).
Ora dando segnale dominio=>condominio abbiamo
R=>R analogico
R=>Z quantizzato
Z=>R campionato
Z=>Z digitale.
Quindi se dici digitale già dici tempo discreto quantizzato. Se dici analogo è già tempo continuo valore continuo.

Comunque mi sa l'op ha abbandonato... Si chiude anche questo?
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
1.630 1 4 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 951
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

1
voti

[36] Re: PWM, DAC(risoluzione) e Arduino

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 14 giu 2021, 21:42

drGremi ha scritto:E a questo punto si può affermare essere digitale perché è discreto in ampiezza e nel tempo.

no
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
84,7k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 11129
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[37] Re: PWM, DAC(risoluzione) e Arduino

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 14 giu 2021, 22:10

Ok perché? Abbiamo detto essere tempo discreto e (ovviamente) discreto in tensione (perché binario). Non è digitale? Perché in generale potrebbe essere tempo continuo?
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
1.630 1 4 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 951
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

0
voti

[38] Re: PWM, DAC(risoluzione) e Arduino

Messaggioda Foto Utentemassimoxl » 14 giu 2021, 23:28

GioArca67 ha scritto:
PietroBaima ha scritto:Un segnale PWM è un segnale digitale che può essere convertito in analogico

È qui il misunderstanding...
Perché un segnale PWM non è affatto un segnale digitale, ma


Su WIKIPEDIA il segnale PWM è considerato DIGITALE

https://it.wikipedia.org/wiki/Modulazio ... %27impulso
Ultima modifica di Foto UtentePietroBaima il 15 giu 2021, 8:54, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Non citare tutto il messaggio che intendi trascrivere. Rendi il thread incomprensibile!
Avatar utente
Foto Utentemassimoxl
88 1 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 351
Iscritto il: 20 feb 2018, 19:05

0
voti

[39] Re: PWM, DAC(risoluzione) e Arduino

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 15 giu 2021, 8:00

drGremi ha scritto:immagine o anche condominio

Preferirei immagine, il condominio mi provoca leggeri spasmi.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
6.200 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 4169
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

3
voti

[40] Re: PWM, DAC(risoluzione) e Arduino

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 15 giu 2021, 8:51

drGremi ha scritto:Ok perché?

Perché il PWM è intrinsecamente una modulazione di tipo analogica, poi che si discretizzi l’informazione codificata nel tempo è una cosa diversa. Se vuoi stabilire un protocollo digitale per il PWM puoi chiamarla QPWM, che non credo esista. :D
Esempio: AM è una modulazione di tipo analogica perché l’ampiezza PUO’ variare con continuità, mentre ASK no.

drGremi ha scritto: Abbiamo detto essere tempo discreto e (ovviamente) discreto in tensione (perché binario). Non è digitale?

Qui viene fuori la confusione di cui si è parlato nei post passati.
E’ digitale nel senso che si parla di un segnale che passa da 0 ad 1 con soluzione di continuità, che rende il segnale adatto ad essere mandato su di un pin digitale di un microcontrollore, per esempio, ma non è digitale nel senso che il PWM codifica l’informazione usando il duty cycle, che è analogico.

Se guardi l’interno di quell’integrato che trasforma il PWM in una tensione vedrai che la prima cosa che fanno è discretizzare l’informazione contenuta nel duty cycle, per poi ottenerne un numero da mandare ad un DAC.
Estraggono l’informazione, che viene poi discretizzata. Se non è analogica questa...

massimoxl ha scritto:Su WIKIPEDIA il segnale PWM è considerato DIGITALE

https://it.wikipedia.org/wiki/Modulazio ... %27impulso

Su wikipedia, specialmente italiana (sic!), trovi spesso scritte un sacco di scemenze.
Confrontala con la versione inglese della pagina, vedrai che quella stupidaggine non c’è.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
84,7k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 11129
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 51 ospiti