Pagina 1 di 1

esercizio elettronica

MessaggioInviato: 23 mag 2021, 18:08
da Roswell1947
Buongiorno,avrei questo esercizio di cui inviao in allegato la foto.Qualcuno potrebbe darmi una mano per la risoluzione?Grazie

Re: esercizio elettronica

MessaggioInviato: 23 mag 2021, 18:23
da MarcoD
Se F 10 Hz = 1/(6,28 x R 100 ohm x C) , puoi ricavare C

ho riletto il testo. La seconda parte chiede il rapporto Vg/V0, quindi sono coinvolti soltanto:
R3, C1 e Cgs.
Non ho voglia di impegnarmi, ma forse non è disumano calcolare la funzione di trasferimento
della rete costiutita dai tre elementi.
Il guadagno in DC sarà 1, Poi ci sarà un polo e uno zero..
all'infinito il guadagno sarà C1/(C1+Cgs) o qualcosa del genere :-)
O_/

Re: esercizio elettronica

MessaggioInviato: 23 mag 2021, 20:49
da Roswell1947
Alla prima domanda ci avvevo pensato pure io....però devo pensare che sia stata fatta una compensazione ad hoc sull'uscita dell'op amp mettendo una rete RC...perché a quanto ne so se si usa una compensazione interna la frequenza del polo dominante non viene a dipendere direttamente dalla resitenza di uscita...almeno credo.Si in effetti ci sarà un polo ed uno zero perché si avrà una maglia impropria con 2 condensatori e quindi 1 polo ...la resistenza vista dal parallelo dei due condensatori sarà la resistenza di uscita dell'opamp in parallelo con R3 mentre lo zero sarà quello per cui l'impdenza formata da R3 e C1 va all'infinito.....giusto?

Re: esercizio elettronica

MessaggioInviato: 23 mag 2021, 23:36
da IsidoroKZ
Da dove arriva il problema? Dalla grafica sembra il Sedra. Autore, edizione e numero del problema? Nelle edizioni italiane di solito c'è anche scritto su quale edizione americana sono basati.
Inoltre nelle edizioni italiane sono anche compresi gli errori di trascrizione :( . Non riesco a capire che cosa vuole il problema, in particolare con la prima domanda.

Re: esercizio elettronica

MessaggioInviato: 24 mag 2021, 0:08
da Roswell1947
trattasi di un problema di esame...univ di roma ...non so se è stato preso dal Sedra...infatti neanche io avevo capito cosa voleva la prima domanda...