Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Benvenuti al blog elettrico di carlopavana. Visita il suo
Foto Utente

Energia: poca ma buona

Discorsi spesso a ruota libea


Gli ultimi articoli di carlopavana

pubblicato 1 mese fa, 72 visualizzazioni

È ormai consuetudine della nostra organizzazione preparare per la fine di marzo una conferenza, un congresso, per illustrare e dibattere i risultati ottenuti nel corso del precedente esercizio, in quanto noi, seguaci del ritmo delle stagioni, abbiamo sincronizzato il nostro esercizio annuale a partire dal primo di aprile, vero inizio dell'anno con lo sbocciare dellaprimavera.

L'anno precedente abbiamo presentato la scoperta e la descrizione della città fondata da alieni, extraterrestri chiamati Anunnaki, che circa 150mila anni prima della nostra era hanno visitato il nostro pianeta e a nostra conoscenza hanno alterato il DNA di un gruppo di primati per adattarli ai loro obiettivi rendendoli simili e in molti aspetti compatibili a loro anche per usarli in attività ricreative e di divertimento personale. Con questa azione agevolarono lo sviluppo dell'homo sapiens.

[...]

pubblicato 2 mesi fa, 122 visualizzazioni

Un robot entra in un bar, il barista gli chiede:

- Desidera?

- Prendo un dado ed un bullone, ma solo inox mi raccomando.

Una scena sicuramente surreale ma non improbabile.

Però sarebbe molto peggio se alla domanda del barista il robot dicesse:

- Dammi tutto quello che hai nel registratore di cassa.

Il tema immaginario degli operai artificiali che si sollevano contro i loro padroni umani è più antico della parola robot apparsa per la prima volta nell'opera teatrale di Karel Čapek del 1920.

Nel 1944 Isaac Asimov inventò le tre leggi della robotica per fornire un codice etico gerarchico ai robot descritti nelle sue storie:

Purtroppo fin dalla prima storia in cui apparvero le leggi lo stesso Asimov ne esplorò le intrinseche contraddizioni.

[...]

pubblicato 2 mesi fa, 98 visualizzazioni

Ormai il mese di agosto era finito, il ricordo delle ferie, che noi pensionati non possiamo definire brevi, stava sfumando nella realtà di tutti i giorni, qualche hobby, lunghe chiacchierate con gli amici nei vari bar che a Pistoia si affacciano lungo il viale Adua. I più arditi pensionati alla fine di agosto riprendono, da sempre, una vecchia ed inveterata abitudine, nascondono lo stato civile, alcuni si tingono i capelli, e frequentano nei fine settimana una delle tante balere tra Montecatini e Lucca dove è noto che molte ragazze, più o meno attempate, provenienti quasi sempre dai paesi dell’est Europa, accettano le attenzioni dei frequentatori di questi innocenti luoghi di tentazione.

[...]

pubblicato 3 mesi fa, 248 visualizzazioni

La maggior parte delle idee esposte in questo documento deriva da una elaborazione personale dei concetti correnti di Intelligenza Artificiale e di Robotica Aziendale nei confronti dell'occupazione.

In altre parole, cerco di immaginare e di esporre come l'implementazione di sistemi computerizzati sempre più senzienti possa entrare in conflitto con il lavoratore umano.

Purtroppo in questa materia si verifica un fenomeno ben noto: la difficoltà di prevedere uno scenario futuro quando non sono totalmente note o misurabili le variabili che condizionano l'andamento del fenomeno, ma soprattutto è indiscutibile il fatto che gli operatori e gli sviluppatori coinvolti nel processo sono così numerosi che è praticamente impossibile avere una visione precisa dell'evolversi del fenomeno. Molti processi sono direttamente gestiti da governi e da strutture militari perciò per definizione non divulgati o scientemente divulgati in modo non vero.

[...]

pubblicato 4 mesi fa, 286 visualizzazioni

Nel paese cui sono nato, Pávana, la festa del patrono, San Frediano, ricorreva la prima domenica di agosto. Nella piazza della chiesa, io allora abitavo in una casa posta sul lato ovest della piazza, quella domenica trovavano posto diverse bancarelle, alcune piene di dolci, altre di cianfrusaglie, altre con piccoli scherzi pirotecnici chiamati castagnole che se lanciati a terra con violenza producevano un piccolo scoppio tanto amato da noi bambini.

Di lato al grande tiglio veniva allestita anche una pesca di beneficenza che metteva in palio pochissime cose ma ai miei occhi di bambino sembravano un immenso tesoro.

In un angolo riparato Emore, un uomo alto, asciutto, sempre vestito con una tuta blu da meccanico e leggermente strabico, gestiva un tiro a segno per piccoli fucili ad aria compressa.

[...]

pubblicato 4 mesi fa, 143 visualizzazioni

La primavera avanzata che ormai quasi toccava l’incombente estate favoriva la calma nelle attività umane, ed io, orgoglioso esemplare di questa specie, non mi sottraevo alla pigrizia del primo mattino.

Ero seduto nella resede del bar “Il Cantone” di Pistoia, ritrovo di pensionati e sfaccendati ma esperti nelle più disparate materie, dalla politica all’economia, dai problemi legati al riscaldamento globale alle inevitabili conseguenze della tecnologia sulle nostre automobili ormai datate in attesa dell’ultima offerta di qualche concessionario. Tutti erano pronti per lunghe chiacchierate sui risvolti sociali della incombente Intelligenza Artificiale.

Un osservatore casuale avrebbe trovato, nelle nostre discussioni interminabili e quasi sempre prive di una conclusione sensata, una varietà di soluzioni a cui nessun esperto mai si sarebbe sognato di pensare ed inevitabilmente avrebbe sentito la frase:

[...]

pubblicato 5 mesi fa, 137 visualizzazioni

"L'inferno è vuoto e i diavoli sono tutti qui". William Shakespeare, "La Tempesta", 1623

Il rispetto e la salvaguardia dell'ambiente, un programma ecologico e politico. Una teoria che attribuisce all'ambiente un'influenza determinante sui comportamenti degli individui. Un insieme di idee e correnti intellettuali che studiano la relazione tra umanità e ambiente e ispirano azioni per tutelarlo. L’ambientalismo identifica anche un complesso di movimenti sociali impegnati a proteggere l'ambiente e a contrastare gli impatti negativi delle attività umane e su di esso questo movimento raccoglie un ampio ventaglio di idee e iniziative politiche e sociali che si definiscono come "ambientaliste".

[...]

pubblicato 1 anno fa, 150 visualizzazioni

Boh3 è un bellissimo pianeta, abitato da milioni di anni da individui intelligenti ed è tecnicamente molto evoluto. Si trova nella fascia esterna della galassia 2A4S7B, settimo quadrante, posizione 7B2, secondo le coordinate intergalattiche stabilite dalla conferenza dell'anno 72345 del calendario standard ormai universalmente accettato.

Terzo pianeta dalla sua stella, gode di un clima temperato, gli abitanti sono bipedi con quattro tentacoli ciascuno munito di sei dita, sono senzienti, logici, fantasiosi e molti sono telepatici,.

La popolazione è caratterizzata dalla presenza di diverse etnie. Il genere di ciascun individuo, maschile e femminile, è ben visibile anche se una persona indossa gli abiti tradizionali, ma esiste, come è ben noto dalle cronache di gossip, una notevole tolleranza sui comportamenti sessuali.

[...]

pubblicato 1 anno fa, 170 visualizzazioni

Nel terzo pianeta della stella Eta-Eridani, indicato nelle mappe stellari come EE03, il comitato di ascolto galattico non aveva, da circa un mese terrestre, notizie della sua delegazione che in forma assolutamente segreta si era stabilita sulla terra da ormai diversi periodi di rivoluzione locale, o anni eridani ciascuno dei quali durava circa settecentoventuno giorni terrestri. Il segnale quantistico correlato di comunicazione era cessato improvvisamente senza alcun preavviso e, dopo il periodo standard di attenzione, un segnale di pericolo era apparso sul comunicatore del supervisore delle delegazioni planetarie. Il giorno successivo, nella riunione quotidiana del comitato di sicurezza, tra le comunicazioni urgenti figurava il resoconto preciso di quanto accaduto. Il testo del comunicato, redatto con un profilo molto allarmante, riportava che neppure la stazione di monitoraggio automatico e le porte di accesso e teletrasporto verso il pianeta Terra rispondevano alle richieste di attivazione. Questa situazione innescò nel comitato una discussione molto accesa, tutti sapevano che sul pianeta terra erano abbastanza frequenti guerre e conflitti per motivazioni spesso assurde, gli umani si erano quasi estinti per contendersi una donna di nome Elena, avevano fatto stragi per un Dio mai visto e conosciuto, avevano schiavizzato intere popolazioni per coltivare una pianta chiamata cotone, e con queste premesse ci si poteva aspettare di tutto. Alcuni membri del comitato, ricordando la presenza di una base di servizio sul satellite naturale del pianeta terra, chiesero se il collegamento di emergenza che un tempo era presente con la base di servizio fosse ancora efficiente.

[...]

pubblicato 1 anno fa, 174 visualizzazioni

Il giovane fisico Karl Nic aveva trovato una falla nella matematica della teoria della relatività generale ed aveva subito pubblicato un piccolo libro ed alcuni articoli che erano purtroppo passati quasi inosservati per la note rivalità tra i professori delle diverse università, ma anche per alcuni dubbi che un noto editore aveva espresso sulla preparazione del giovane scienziato data la sua età e la mancanza di titoli accademici.

Una nota rivista di divulgazione scientifica aveva comunque recensito le pubblicazioni di Karl Nic con un titolo molto accattivante

In sei mesi un salto nel futuro di trenta anni

Purtroppo, terminata la recensione, sarebbe servito un grosso investimento, forse troppo ingente, per costruire le strutture che avrebbero permesso di utilizzare commercialmente questo piccolo miracolo scientifico. L’estensore della recensione aveva comunque disegnato un sistema realizzativo e magnificato le possibilità offerte da questa teoria sul piano sociale e industriale. Il sistema aveva suscitato molto interesse in ambienti particolari ed il piano finanziario era stato preso in carica da una notissima azienda, la Atrix, quotata in borsa nella città di Cresis, che aveva contatti con tutti gli investitori del settore 255 della galassia M67. La finanziaria Atrix aveva studiato anche uno slogan pubblicitario,

[...]

Chi sono

carlopavana - profilo

Nome: Carlo Niccolai

Reputation: 8.274 3 7 12

Bio: Sono un vecchio uomo, ma con una gran voglia di fare.

Web: http://www.radio.walkingitaly.com

I miei ultimi post dal forum

  • Spostamento verso il rosso (red shift)

    Vorrei porre un quesito che da un certo tempo sto esaminando dopo che ho letto diverse pubblicazioni in materia. Riguarda lo spostamento verso il... 20:30

  • Buon 2024!!!

    Potevo mancare in questo formato di auguri? NO!!! Per fortuna per me è terminato il 2023...... Ora cammino bene, con molto ottimismo dunque:... 18:20

  • Auguri di ..

    A tutti, ma proprio a tutti BUON ANNO http://www.walkingitaly.com/calendari/omaggi/ey01.jpg Qui un calendario da... 20:13

  • Buttare i ricordi di una vita lavorativa

    Mi serve a 60 Hz, come l'alimentazione negli usa per i motori sincroni dei giradischi. 18:02

  • Buttare i ricordi di una vita lavorativa

    Buon giorno jumpi, io non ho rimpianto neanche un giorno della mia vita lavorativa se non per la differenza tra stipendio e pensione. Ora ho... 18:02

  • Colla per sedie

    Buona sera, riprendo un attimo questo argomento. La domanda è stata devo reincollare una sedia in legno , non si parla di sedia di pregio o di... 20:56

  • Colla per sedie

    Buon giorno, Rispondo solo ora ma con una certa esperienza. Pulire perfettamente il legno togliendo i residui di vecchie colle. Pulire le... 20:56

  • Buttare i ricordi di una vita lavorativa

    A me sevirebbe un inverter che mi dia una onda sinosuidale a 110 Volt per alimentare le radio USA vecchie della mia collezione. Ne ho comprato uno... 18:02

  • Auguri di ..

    Ammetto il mio livello di RINCOGLIONIMENTO SENILE Non volontario ma unicamente covuto alla mia distrazione proverbiale e conosciuta da molti,... 20:13

  • Buon Natale

    Anche se forse non è più alla moda a tutti voi, Admin in testa, UN FELICISSIMO E SERENO NATALE Carlo 19:01

Vai al Forum


Cerca nel blog di carlopavana