Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Benvenuti al blog elettrico di BrunoValente. Visita il suo
Foto Utente

Il senso dell'elettronica

Progetti e restauri per una tecnologia affascinante


Gli ultimi articoli di BrunoValente

pubblicato 4 giorni fa, 199 visualizzazioni

E' stata un'operazione particolarmente complessa, un sovrapporsi di vari guasti individuati in successione e l'ultimo, particolarmente grave e apparentemente insolubile, mi ha indotto ad escogitare una soluzione estrema su cui nessuno, me compreso, ci avrebbe scommesso un centesimo e che invece si è rivelata vincente. Grazie ad essa ora l'oscilloscopio funziona egregiamente ed ha potuto evitare l'unica sorte a cui altrimenti sarebbe stato destinato: la discarica. Era da tempo che aspettavo l'occasione giusta per acquistare un Tek 454 a prezzo abbordabile, non che mi servisse un oscilloscopio, ho già altri Tektronix di caratteristiche migliori acquistati in passato, sempre d'occasione e poi restaurati ma questo ha la particolarità di essere fatto ancora con soli transistor, quasi tutti di tipo commerciale e con alcuni triodi di nuova generazione per quell'epoca chiamati nuvistor, quindi senza alcun integrato strano e introvabile come purtroppo invece è stato per gli oscilloscopi prodotti successivamente da Tektronix.

[...]

pubblicato 6 anni fa, 2.586 visualizzazioni

Andare a guardare come sono fatti i circuiti, soprattutto i circuiti di un certo livello come quelli degli strumenti da laboratorio, è un esercizio utile per imparare l'elettronica e, se fatto con lo spirito giusto, anche dilettevole.

Nell'hardware l'ambiente, così diverso da quello software asettico e deterministico, è come una giungla, con insidie e trabocchetti d'ogni tipo ma a volte possono anche apparire panorami mozzafiato.

Anche avventurarsi in questa particolare giungla richiede un certo stomaco, una predisposizione, una gran passione, altrimenti si corre il rischio di venire sopraffatti dalle difficoltà, perciò sconsiglio vivamente a chi non fosse davvero fissato per l'elettronica di seguirci... e non aggiungo altro.

[...]

pubblicato 12 anni fa, 4.893 visualizzazioni

Quest’articolo è tratto da un mio intervento nel forum nel tentativo di rispondere alla questione posta da RenzoDF:

come fecero gli egizi, non conoscendo la matematica necessaria, a ricavare la formula per calcolare il volume del tronco di piramide a base quadrata?

Sembrerebbe impossibile senza far uso di conoscenze ad un certo livello e si sa che invece la matematica degli egizi si fermava alle frazioni o poco più.

Gli esperti pare siano in difficoltà nel dare una risposta...

Premetto di non saper nulla degli egizi e quindi quelle che seguono sono solo mie riflessioni dettate dal mio buon senso e non è detto che corrisponda a quello degli altri, anzi molto spesso non vi corrisponde affatto.

[...]

pubblicato 12 anni fa, 8.247 visualizzazioni

Il dispositivo che mi accingo a descrivere non mi venne commissionato per lavoro, né tanto meno lo realizzai per trarne profitti… cosa che in genere non mi riesce: mi imbarcai in quest’avventura per pura passione... per lo stesso motivo che spinge l'esploratore ad oltrepassare i confini noti e ad esplorare territori sconosciuti...nell'illusione di riuscire a comprendere i misteri... per il desiderio di imparare cose nuove.

Non mi muovo quindi in un ambito professionale, non ho conseguito studi universitari, opero in un laboratorio ricavato in una cantina 2x2 e allestito con strumentazione di fortuna in parte autocostruita di cui questo dispositivo fa parte.

Si capisce quindi come io sia costretto a barcamenarmi facendo bene i conti con tutti i miei limiti strumentali e intellettuali e questo, per alcuni versi, rende ancora più intriganti certe sfide.

[...]

pubblicato 13 anni fa, 862 visualizzazioni

Nell'articolo Condensatori e simmetria avevo mostrato come il coefficiente di simmetria ipotizzato da Bruno Valente per calcolare la differenza di potenziale tra due armature metalliche isolate e con diversa carica elettrica, in combinazione con la loro effettiva capacità, avesse una giustificazione nei coefficienti di potenziale, già trattati da J.C.Maxwell.

La conclusione è stata contestata da un utente che ha manifestato il desiderio di rimanere anonimo, il quale ha definito fantomatico il coefficiente K perché iimpedisce di vedere il corretto modo di affrontare il problema. Io dire invece, che non lo intacca minimamente: è solo un modo diverso di affrontarlo, che convive benissimo con l'altro. Che il coefficiente possa poi essere utile o meno, se ne potrà discutere, ma si tratta di un discorso diverso.

[...]
1

Chi sono

BrunoValente - profilo

Nome: Bruno Valente

Reputation: 36.566 7 10 13

Bio: regolo giallo dal 25.02.2017. Amo la solitudine, l'elettronica e la musica classica antica (pre 1800) sono le mie sole e uniche passioni. Suono la chitarra classica e colleziono radio e strumenti elettronici d'epoca..tra quelli che mi conoscono alcuni mal'interpretano quest'ultima cosa e si presentano per regalarmi frullatori rotti, cellulari in disuso ecc...

I miei ultimi post dal forum

  • Comparando 2N3055

    Su quello nero c'è scritto 3-24... sarà di marzo del 1924 :mrgreen: Quindi non sono il solo a conservare rottami elettronici d'ogni genere! :lol: 19:58

  • Comparando 2N3055

    Ho alcuni di questi transistor, comprati in un negozio e mai usati. Non so che farci. Non ricordo nemmeno perché li comprai. Quali? i 2N3866? 19:58

  • Comparando 2N3055

    Probabilmente il secondo sarebbe andato bene sull'oscilloscopio Se vuoi fare qualche prova sul campo credo di averne altri, mentre di 2N3866... 19:58

  • Comparando 2N3055

    Sarebbe interessante smontare un transistor originale funzionante da un Tek 454 per verificare che diavoleria nasconda, ma la vedo difficile :mrgreen: 19:58

  • Comparando 2N3055

    Ottimo DarwinNE =D> Probabilmente il secondo sarebbe andato bene sull'oscilloscopio, però proprio sull'orlo del baratro! 19:58

  • Comparando 2N3055

    Vuoi che provi a fare qualche misura della tensione di breakdown della giunzione base/emettitore con il tracciacurve su 2N3055 vecchi e nuovi?... 19:58

  • Comparando 2N3055

    ...inoltre i 7V sono in DC. Essendo utilizzato in alternata a 40/50 kHz penso resista di piu'.... Ma non è questione di rottura del transistore,... 19:58

  • Comparando 2N3055

    Ciao a tutti, sono andato a ripescare questo vecchio thread perché, dopo la mia recente esperienza con la riparazione di un Tektronix 454 ,... 19:58

  • COMMUTAZIONE AUTOMATICA DI TENSIONE

    Gira e rigira siamo arrivati al millesimo post, mi sa che è un record :mrgreen: 01:19

  • COMMUTAZIONE AUTOMATICA DI TENSIONE

    Servirebbe lo schema della parte di potenza con tutti i componenti e tutti i valori. Per quanto riguarda il cablaggio raccomando a setteali di... 01:19

Vai al Forum


Cerca nel blog di BrunoValente