Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Benvenuto in ElectroYou,

la comunità dei professionisti e degli appassionati del settore elettrico. Scopri di più

Crea il tuo Blog

Pubblica le tue idee, le tue riflessioni ed i tuoi progetti nel tuo blog personale
Scopri come

Partecipa al Forum

Trova le risposte alle tue domande grazie agli altri utenti di ElectroYou
Vai al forum


I migliori articoli dai blog degli utenti

Foto Utente m_dalpra, pubblicato 8 giorni fa, 115 visualizzazioni

Continuiamo con la serie di articoli che affronta gli aspetti pratici e gestionali della produzione di energia elettrica. Nel primo articolo abbiamo visto quali sono le macchine e le tecnologie che ci permettono di produrre energia elettrica e di metterla a disposizioneai classici utilizzatori in corrente alternata ( Link Articolo Produzione elettrica - Tecnologie e soluzioni).Con questo secondo cercherò di fare un riepilogo di quali sono le situazioni in cui i generatori elettrici si usano nella modalità “in isola”, che poi è il caso più semplice di generare e distribuire l'energia elettrica. Ricordo infine che sitiamo parlando di rete elettrica in bassa tensione “tradizionale” a 230V o 400V.

[...]

Foto Utente m_dalpra, pubblicato 12 giorni fa, 172 visualizzazioni

Vorrei affrontare con una serie di articoli, sia concetti basilari che gli aspetti pratici e gestionali della produzione di energia elettrica. Si tratta di una materia multidisciplinare, molto vasta, nella quale solitamente si trattano solo le parti elettrotecniche. Qui invece cercherò di rispondere sia a domande di carattere generale che a quelle sul funzionamento, sulla conduzione e sulla gestione di questi “impianti”: Come si produce l'energia elettrica ? Che differenza c'è tra produrre energia per immetterla in rete e produrre energia per le proprie utenze ? Che differenza c'è tra i generatori fissi equelli portatili? Cosa succede quando l'impianto elettrico resta in isola? Come faccio a produrre l'energia Reattiva? Devo preoccuparmi per le variazioni della frequenza? ecc. Proverò a trattare questi argomenti con un taglio tra il tecnico ed il divulgativo, per renderlo comprensibile ad una ampia fascia di lettori: dagli studenti agli installatori, dagli utenti industriali a quelli domestici. Gli addetti ai lavori vogliano quindi perdonarmi certe semplificazioni. L'avventura sarà molto molto lunga, quindi partiamo.

[...]

Foto Utente carlopavana, pubblicato 12 giorni fa, 27 visualizzazioni

Il testo principale di riferimento è il libro Vers le cybernanthrope, contre les technocrates, di Henri Lefebvre, pubblicato nel 1971 a Parigi, circa 213 pagine.

Il filosofo francese, con una visione sicuramente profetica, in un'epoca in cui gli elaboratori elettronici stavano solo affacciandosi timidamente sulla scena aveva già individuato l'impatto che avrebbero avuto sull'individuo e sulla società, il ritorno di interesse per le idee di Henri Lefebvre in questo inizio del ventunesimo secolo potrebbe essere il segno di una svolta intellettuale di più ampia portata.

La rivoluzione culturale fu contaminata anche dal capitalismo e produsse un nuovo tipo antropologico descritto come cibernantropo, vale a dire un individuo concepito come un elaboratore o un sistema informatico che si autoregola secondo le informazioni che gli sono trasmesse dal suo ambiente.

[...]

Foto Utente banjoman, pubblicato 1 mese fa, 210 visualizzazioni

In un mio precedente articolo avevo descritto per sommi capi la costruzione di un semplicissimo generatore di rumore bianco. Ciò ha sollevato da parte dei lettori diverse domande e richieste di chiarimenti; pertanto ho deciso di scrivere questo articolo avente come finalità: 1) Una trattazione teorica dell'analisi in termini probabilistici dei segnali e nella fattispecie del rumore. 2) Diversi esempi applicativi pratici che mostrano come si può sfrutttare un generatore di rumore avente caratteristiche ben definite.

Per quanto concerne il punto 1), oltre ad esporre un po' di teoria ma senza appesantire troppo la trattazione (altrimenti diventerebbe un corso sulla teoria dei segnali!) mostrerò degli esempi pratici tratti dall'utilizzo congiunto del mio generatore di rumore bianco e di un oscilloscopio digitale, nella fattispecie un Tektronix 7854.

[...]

Foto Utente fpalone, pubblicato 1 mese fa, 356 visualizzazioni

Le sempre maggiori sfide del processo di decarbonizzazione hanno portato all'introduzione sulla Rete di Trasmissione Nazionale degli innovativi impianti di resistori stabilizzanti.

L'articolo descrive le principali caratteristiche e scopi di questi impianti ed e' un riassunto di un contributo al seminario AEIT "SVILUPPO DELLE PROPOSTE IMPIANTISTICHE NELLE RETI AAT E AT", tenuto a Firenze nell'Ottobre 2023.

Una metafora efficace per descrivere i cambiamenti in corso nei grandi sistemi interconnessi di trasmissione dell'energia elettrica è quella del treno e dell'auto sportiva. Storicamente, il comportamento di un grande sistema elettrico interconnesso era comparabile a quello di un grande treno merci, marciante a velocità pressoché costante su percorsi pressoché a livello, per la conduzione del quale erano sufficienti piccole regolazioni continue, volte a compensare piccoli dislivelli o variazioni di attrito.

[...]

Foto Utente ThEnGi, pubblicato 1 mese fa, 168 visualizzazioni

In questo articolo parleremo di quale è il giusto approccio nell'utilizzo di un integrato molto comune al giorno d'oggi, l'IC oggetto di questo testo è il TP4056/TP4054 ma le informazioni che verranno trattate potranno tranquillamente essere riutilizzate per altre situazioni simili. L'integrato viene tipicamente venduto in moduli già pronti ma spesso non viene ne menzionato ne predisposta una soluzione per risolvere una grave mancanza: NON è possibile alimentare un carico e contemporaneamente ricaricare la batteria, inquanto il termine della carica è determinato dalla corrente erogata dal TP4056 valore il quale verrebbe falsato da un eventuale assorbimento "esterno". Infondo all'articolo faremo una piccola analisi di come un carico molto modesto può essere alimentato direttamente senza influenzare in modo evidente il processo di ricarica

[...]

Foto Utente m_dalpra, pubblicato 1 mese fa, 214 visualizzazioni

Allego il link ad alcuni video (a carattere sperimentale, senza nessuna pretesa!) dove spiego come funzionano i relè di protezione per la Media Tensione e come si naviga all'interno dei menu. Destinatari: tecnici e progettisti che hanno a che fare con la Norma CEI 0-16 e con i Quadri in Media Tensione.Relè Thytronic - Navigare nei menu e consultare i parametri

Relè di protezione Thytronic SIF5600- Caratteristiche generali e scopo d'uso

Spero prossimamente di avere il tempo di spiegarvi anche il software di programmazione.

[...]

Foto Utente iosolo35, pubblicato 1 mese fa, 905 visualizzazioni

In questi ultimi anni dovendo fare una valutazione del rischio elettrico oppure dovendo emettere una dichiarazione di rispondenza, si ha a che fare con gl impianti esistenti realizzati da varie ditte ed in epoche diverse. Un tema molto presente è la famosa conformità alle norme tecniche richiesta da vari organismi o da istituti, ma siamo proprio obbligati al rispetto delle norme tecniche? Se sono citate dentro la legislazione italiana direi proprio di sì, ma negli altri casi? Gli impianti elettrici devono essere realizzati “a regola d’arte” in base alla legge 186/68, questo ci viene imposto dall’articolo 1 della legge stessa, cosa vuol dire realizzare un impianto elettrico a “regola d’arte”?, possiamo usare vari sostantivi che definiscano questa filosofia, lavorare a regola d’arte significa lavorare con perizia, con maestria, con diligenza, con competenza, in sicurezza, con un certo senso estetico, come il “buon padre di famiglia”. Chiaro è che la filosofia che ne consegue è un approccio personale, soggettivo, non siamo tutti uguali ognuno di noi ha il proprio modo di lavorare che chiaramente è diverso dal proprio collega o da un’altra persona.

[...]

Foto Utente denandre, pubblicato 1 mese fa, 255 visualizzazioni

Premetto che questo articolo non è niente di che, ma ha solo lo scopo di dare un piccolo aiuto a quanti, pur avendo delle basi in elettrotecnica, hanno qualche difficoltà a scrivere correttamente la equazioni alle maglie e ai nodi, solitamente utilizzate nei circuiti piuttosto complessi. Non nego che all' inizio anche io mi confondevo un po', con questo metodo come con quello dei partitori (cioè dove si calcola la resistenza equivalente serie-parallelo e casomai triangolo-stella). Per impostare il sistema di equazioni si possono usare diversi criteri (vedi ad esempio il metodo di Maxwell, che purtroppo non ricordo più), tutti principalmente basati sulle due leggi fondamentali di Kirchhoff, nonchè sulla legge di Ohm. Qui di seguito descrivo quello che uso io.

[...]

Foto Utente banjoman, pubblicato 2 mesi fa, 309 visualizzazioni

Scopo di questo articolo è illustrare l'autocostruzione di un semplice generatore di rumore bianco nella gamma di frequenze 1Hz-100 kHz; tale generatore è precisamente quello utilizzato durante l'analisi della risposta in frequenza mediante rumore bianco, nell'articolo Tracking generator per plug-in Tektronix 3L5.

Schemi di generatori di rumore bianco se ne trovano a centinaia se non migliaia, dal più semplice al più sofisticato, alcuni molto efficaci, altri meno. Io come mio solito ho preferito la soluzione "semplice ed efficace", praticamente un diodo zener, un operazionale, una manciata di resistenze, un paio di condensatori e due pile da 9V.

Lo spunto (e la spinta a realizzarlo) mi venne dato da un articolo di John Hageman pubblicato nel lontano 2013 sulla rivista EDN nella sezione "Design Ideas". Era tutto sommato un circuito molto banale che è stato riproposto innumerevoli volte in tutte le salse, sia usando op-amp che normalissimi BJT o JFET. Quello di Hageman mi rimase impresso per la semplicità assoluta e l'altrettanto assoluta economicità. Inoltre genera rumore bianco alle basse frequenze, quindi utile per lavorare nel campo audio; esistono ovviamente generatori di rumore che coprono bande più ampie, fino alle centinaia di MHz o anche GHz, ma nel mio caso non mi interessavano.

[...]

Foto Utente banjoman, pubblicato 2 mesi fa, 231 visualizzazioni

L'idea di questo progetto mi è venuta dopo aver acquistato il plug-in Tektronix 3L5 a un ottimo prezzo. Lo cercavo da qualche anno e finalmente la mia costanza venne premiata.

Il plug-in in questione è un analizzatore di spettro che copre la banda da 50 Hz a 1 MHz, quindi ottimo per l'utilizzo anche in banda audio, ed è utilizzabile negli oscilloscopi Tektronix della serie 560.

Io personalmente possiedo un 564 del 1967 completamente revisionato e al quale ho sostituito pure il CRT che era praticamente esaurito dopo anni e anni di onorato servizio (io lo acquistai nel 1982 ma era già stato ampiamente utilizzato dal proprietario precedente); per molti anni fu praticamente il mio unico oscilloscopio ma grazie ai plug-in che via via acquistai, giunse ad essere un oscilloscopio che poteva raggiungere 1 GHz di banda.

[...]

Foto Utente carlopavana, pubblicato 2 mesi fa, 79 visualizzazioni

È ormai consuetudine della nostra organizzazione preparare per la fine di marzo una conferenza, un congresso, per illustrare e dibattere i risultati ottenuti nel corso del precedente esercizio, in quanto noi, seguaci del ritmo delle stagioni, abbiamo sincronizzato il nostro esercizio annuale a partire dal primo di aprile, vero inizio dell'anno con lo sbocciare dellaprimavera.

L'anno precedente abbiamo presentato la scoperta e la descrizione della città fondata da alieni, extraterrestri chiamati Anunnaki, che circa 150mila anni prima della nostra era hanno visitato il nostro pianeta e a nostra conoscenza hanno alterato il DNA di un gruppo di primati per adattarli ai loro obiettivi rendendoli simili e in molti aspetti compatibili a loro anche per usarli in attività ricreative e di divertimento personale. Con questa azione agevolarono lo sviluppo dell'homo sapiens.

[...]

Foto Utente carlopavana, pubblicato 3 mesi fa, 130 visualizzazioni

Un robot entra in un bar, il barista gli chiede:

- Desidera?

- Prendo un dado ed un bullone, ma solo inox mi raccomando.

Una scena sicuramente surreale ma non improbabile.

Però sarebbe molto peggio se alla domanda del barista il robot dicesse:

- Dammi tutto quello che hai nel registratore di cassa.

Il tema immaginario degli operai artificiali che si sollevano contro i loro padroni umani è più antico della parola robot apparsa per la prima volta nell'opera teatrale di Karel Čapek del 1920.

Nel 1944 Isaac Asimov inventò le tre leggi della robotica per fornire un codice etico gerarchico ai robot descritti nelle sue storie:

Purtroppo fin dalla prima storia in cui apparvero le leggi lo stesso Asimov ne esplorò le intrinseche contraddizioni.

[...]

Foto Utente carlopavana, pubblicato 3 mesi fa, 102 visualizzazioni

Ormai il mese di agosto era finito, il ricordo delle ferie, che noi pensionati non possiamo definire brevi, stava sfumando nella realtà di tutti i giorni, qualche hobby, lunghe chiacchierate con gli amici nei vari bar che a Pistoia si affacciano lungo il viale Adua. I più arditi pensionati alla fine di agosto riprendono, da sempre, una vecchia ed inveterata abitudine, nascondono lo stato civile, alcuni si tingono i capelli, e frequentano nei fine settimana una delle tante balere tra Montecatini e Lucca dove è noto che molte ragazze, più o meno attempate, provenienti quasi sempre dai paesi dell’est Europa, accettano le attenzioni dei frequentatori di questi innocenti luoghi di tentazione.

[...]

Foto Utente banjoman, pubblicato 3 mesi fa, 396 visualizzazioni

In questo articolo illustro la costruzione di un decente generatore RF capace di generare segnali in un range da 300KHz a 150 MHz suddivisi in 8 bande.

Il progetto e la costruzione risale a circa un anno fa e l'idea mi è venuta dopo che per l'ennesima volta necessitavo di un segnale a RF di qualche decina di MHz e non avevo sottomano un generatore decente: l'unico che avevo utilizzato fino ad allora era il generatore di Nuova Elettronica LX351 pubblicato nel 1979.

Il suo limite principale era che oltre i 30 MHz proprio non riusciva ad arrivare e perdipiù il segnale in uscita a quelle frequenze era debolino, diciamo 50-80 mV se andava bene. Una cosa esasperante, dato che per farlo funzionare occorreva anche molta pazienza. L'avevo modificato anni addietro stabilizzando la tensione sui diodi varicap che non era stabilizzata per nulla, utilizzando un LM723. La stabilita' ora era decisamente migliore ma restava il problema del segnale debole sulle decine di MHz e la banda limitata. A me occorreva un generatore RF decente per testare e verificare i ricevitori FM 88-108 MHz.

[...]
1234567...>>

(115 pagine)


Utenti con più Reputation

  1. 1stefanopc +9678

    9.678 5 8 13

  2. 2IsidoroKZ +18973

    118,6k 8 12 13

  3. 3Goofy +7288

    12,4k 4 5 9

  4. 4boiler +10262

    23,2k 5 9 13

  5. 5Franco012 +3141

    5.394 3 4 7

  6. 6lillo +4755

    20,0k 7 12 13

  7. 7DarwinNE +5819

    30,2k 7 11 13

  8. 8SediciAmpere +2674

    3.393 4 5 8

  9. 9luxinterior +1908

    3.859 3 4 9

  10. 10Etemenanki +6517

    6.517 3 5 10

  11. 11m_dalpra +7539

    35,8k 6 10 12

  12. 12lelerelele +2295

    3.997 3 7 9

  13. 13iosolo35 +13058

    50,5k 7 11 12

  14. 14PietroBaima +16659

    88,2k 7 12 13

  15. 15gianniniivo +6250

    6.250 6 9 13

  16. 16claudiocedrone +7303

    20,0k 4 7 9

  17. 17jumpi +575

    575 1 3 7

  18. 186367 +4952

    21,7k 6 9 12

  19. 19esisnc +1635

    3.772 2 7 11

  20. 20ThEnGi +1382

    1.382 2 6 8

  1. 1IsidoroKZ +18973

    118,6k 8 12 13

  2. 2PietroBaima +16659

    88,2k 7 12 13

  3. 3iosolo35 +13058

    50,5k 7 11 12

  4. 4Max2433BO +11340

    17,0k 4 10 13

  5. 5fpalone +10299

    18,9k 6 8 12

  6. 6boiler +10262

    23,2k 5 9 13

  7. 7mir +10078

    65,5k 9 12 13

  8. 8stefanopc +9678

    9.678 5 8 13

  9. 9BrunoValente +9538

    38,4k 7 10 13

  10. 10WALTERmwp +8989

    29,2k 4 8 13

  11. 11richiurci +8558

    32,3k 7 11 13

  12. 12carlopavana +8299

    8.374 3 7 12

  13. 13m_dalpra +7539

    35,8k 6 10 12

  14. 14claudiocedrone +7303

    20,0k 4 7 9

  15. 15Goofy +7288

    12,4k 4 5 9

  16. 16setteali +7243

    10,7k 5 5 9

  17. 17abusivo +7098

    13,3k 4 7 10

  18. 18EdmondDantes +6991

    11,9k 8 11 13

  19. 19MarcoD +6591

    11,6k 5 9 13

  20. 20Etemenanki +6517

    6.517 3 5 10

  1. 1IsidoroKZ

    118,6k 8 12 13

  2. 2PietroBaima

    88,2k 7 12 13

  3. 3TardoFreak

    73,8k 8 12 13

  4. 4mir

    65,5k 9 12 13

  5. 5attilio

    61,3k 8 12 13

  6. 6carlomariamanenti

    59,6k 6 11 13

  7. 7g.schgor

    57,7k 9 12 13

  8. 8DirtyDeeds

    55,9k 7 11 13

  9. 9RenzoDF

    55,7k 8 12 13

  10. 10Mike

    53,8k 7 10 12

  11. 11iosolo35

    50,5k 7 11 12

  12. 12BrunoValente

    38,4k 7 10 13

  13. 13marco438

    37,1k 7 11 13

  14. 14m_dalpra

    35,8k 6 10 12

  15. 15Guerra

    34,9k 7 11 13

  16. 16carloc

    33,7k 6 11 13

  17. 17Paolino

    32,6k 8 12 13

  18. 18Candy

    32,5k 7 10 13

  19. 19richiurci

    32,3k 7 11 13

  20. 20simo85

    30,8k 7 12 13

Ultimi topics dal forum

Vai al Forum

Altri articoli degli utenti

Vedi tutti gli articoli degli utenti

Ultime attività degli utenti

Oggi

Franco012 e Noviz80 hanno aggiunto una risposta all'argomento Riparazione scheda lampada LED un'ora fa

+20alx77 ha guadagnato 20 punti Reputation per 4 voti positivi a Re: banjoman 2 ore fa

4 utenti hanno votato positivamente il post Re: banjoman 2 ore fa

lelerelele ha aggiunto una risposta all'argomento PCB DIY... tu come le fai? 2 ore fa

+5VanDerGraaf ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post Re: Riferimento dimensione minima montante 2 ore fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: Riferimento dimensione minima montante 2 ore fa

+5boiler ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post Re: Generatore di Bassa Frequenza con sweep - economico 3 ore fa

Un utente ha votato positivamente il post Re: Generatore di Bassa Frequenza con sweep - economico 3 ore fa

luxinterior ha creato l'argomento Mi aiutate a cercare il componente 3 ore fa

m_dalpra ha pubblicato l'articolo Storie di Strafalcioni Tecnico-Economici 5 ore fa

m_dalpra ha nascosto il suo articolo Storie di Strafalcioni Tecnico-Economici 5 ore fa

m_dalpra ha modificato il suo articolo Storie di Strafalcioni Tecnico-Economici 5 ore fa

claudiocedrone ha aggiunto una risposta all'argomento Voltura impianto fotovoltaico 12 ore fa

Ieri

+5alx77 ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post Re: banjoman alle 23.47

Un utente ha votato positivamente il post Re: banjoman alle 23.47

m_dalpra ha nascosto il suo articolo Storie di Strafalcioni Tecnico-Economici alle 23.45

m_dalpra ha pubblicato l'articolo Storie di Strafalcioni Tecnico-Economici alle 23.45

m_dalpra ha modificato il suo articolo Storie di Strafalcioni Tecnico-Economici alle 23.44

m_dalpra ha creato l'articolo Storie di Strafalcioni Tecnico-Economici alle 22.35

alx77 ha aggiunto una risposta all'argomento banjoman alle 22.27

Noviz80 ha aggiunto una risposta all'argomento Riparazione scheda lampada LED alle 22.21

+5lelerelele ha guadagnato 5 punti Reputation per un voto positivo al suo post Re: Auto cinese che fa 2000 km con un pieno! alle 21.50

Un utente ha votato positivamente il post Re: Auto cinese che fa 2000 km con un pieno! alle 21.50

stefanopc ha aggiunto una risposta all'argomento PCB DIY... tu come le fai? alle 21.45

+7lelerelele ha guadagnato 7 punti Reputation per il cambiamento di un voto da negativo a positivo al suo post Auto cinese che fa 2000 km con un pieno! alle 21.45

Un utente ha cambiato il suo voto da negativo a positivo al post Auto cinese che fa 2000 km con un pieno! alle 21.45

-2lelerelele ha perso 2 punti Reputation per un voto negativo al suo post Auto cinese che fa 2000 km con un pieno! alle 21.44

Un utente ha votato negativamente il post Auto cinese che fa 2000 km con un pieno! alle 21.44